Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 6

Sbaglio qualcosa nella terapia o sono conseguenze dell'intervento?

Scritto da Alice / Pubblicato il
Ho subìto l'estrazione di un dente del giudizio inferiore 4 giorni fa, un intervento molto più complesso e traumatico di quanto previsto dai medici sia per le radici troppo vicine al nervo sia per carie e sottostanti cisti (non riscontrate nel dentascan, in aggiunta un'emorragia (prendo 5mg di nebivolo). Prendo Augmentin da 10 giorni (2 al dì) e Oki bustine (3 al dì), per tamponare gli effetti collaterali prendo un gastroprotettore, vitamine B + magnesio e fermenti lattici (doppio dosaggio). Tuttavia il nervo è infiammato e "tira" anche lungo il collo e la nuca, in aggiunta diarrea, candida, bocca impastata e profonda spossatezza. Sbaglio qualcosa nella terapia o sono conseguenze dell'intervento?
Cara Signora Alice, diarrea, candida (anche se non specifica dove, spossatezza sono sintomi legati alle alte dosi di augmentin e ai Fans. Ne parli col Dentista sia per valutare se sospenderne l'assunzione o sostituirla, sia per la terapia anti micotica che è diversa se in bocca o all'apparato genitale o altrove, sia per valutare clinicamente soggettivamente e strumentalmente i sintomi che accusa alla zona dell'avulsione chirurgica! I primi sintomi sono conseguenza della terapia, gli ultimi della zona dell'avulsione sono conseguenza dell'intervento e dei suoi postumi! Si tranquillizzi e si faccia visitare!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Alice, la sintomatologia da lei descritta è sicuramente normale per un intervento di estrazione del dente del giudizio dopo solo 4 giorni. Solitamente è necessario un tempo di guarigione molto più lungo. Segua la terapia prescritta dal suo medico ed inoltre le consiglio di far presente i suoi dubbi al collega che la segue che sicuramente saprà rassicurarla avendo lui stesso eseguito l'intervento. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Gent.ma Sig.ra Alice, la sintomatologia da lei descritta sembra (purtroppo) una "normale" conseguenza di questo tipo d'intervento. Valuti col suo dentista l'opportunità di sospendere l'Augmentin, poichè mi sembra un dosaggio eccessivo (se lo prende da 10 giorni presumo che l'assunzione sia iniziata qualche giorno prima dell'intervento) a meno che non esistesse una patologia infiammatoria in atto già prima dell'intervento. La micosi che lei descrive può essere legata alla terapia antibiotica da lei assunta. Si rivolga al suo dentista con fiducia poichè sarà lui a darle le più opportune indicazioni. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Marco Gabriele Longheu
Milano (MI)

Per rispondere con piu' precisione possibile alle sue domande, le dico che la terapia farmacologica è del tutto OK, che purtroppo diarrea, candida etc, sono dovute agli antibiotici. La spossatezza ai farmaci e soprattutto alla estrazione in se' ed alla patologia, così come i dolori e il nervo che tira... I giorni sono pochi e per quanto riguarda i fastidi c'è da aver pazienza. La terapia forse va rivista per la diarrea etc. Si consigli anche col medico di famiglia. Ma c'è da continuarla, visti i giorni e i fastidi del dente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Dopo 4 giorni da un'estrazione indaginosa e complessa quello che riferisce può starci...via web non è corretto prescrivere farmaci; contatti il suo dentista e lo metta al corrente.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Alice, dopo un intervento chirurgico complesso si può richiamare l'odontoiatra spiegando i sintomi e valutare poi se occorre una visita di controllo. Noi a distanza possiamo supporre che tutto è corretto ma non avremo mai la certezza.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)