Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 5

E' il caso che mi presenti per l'estrazione senza aver preso l'antibiotico?

Scritto da valentina / Pubblicato il
Buonasera, domattina alle 10.30 ho un appuntamento presso il mio dentista per l'estrazione dell'ultimo dente del giudizio che mi rimane perchè in parte occluso e cariato, nonostante non mi dolga. Il dentista mi ha prescritto Augmentin che dovrei prendere già da stasera ma leggendo proprio adesso le controindicazioni ho letto che non va preso in caso di allergia alle cefalosporine, che è il mio caso. Cosa devo fare? Il dentista non è più in studio e non posso contattarlo prima di domattina. E' il caso che mi presenti per l'estrazione senza aver preso l'antibiotico? Ho contattato il mio medico di base ma non c'è nemmeno lui. Grazie per l'attenzione, Valentina ps: nelle tre estrazioni precedenti, l'ultima di queste fatta nel 2008 non mi era stato prescritto l'antibiotico. Come mai secondo voi?
Cara Signora Valentina, buonasera a Lei, deve telefonare al suo Dentista e dirglielo per farlo sostituire con altro antibiotico o macrolide che non abbia allergie crociate con penicillina e cefalosporine! Il suo Dentista avrebbe dovuto sapere di questa intollertanza alle cefalosporine perchè durante la Visita Odontoiatrica si fa sempre la visita Anamnestica che serve proprio a tal scopo!L'amoxicillina contenuta nel Augmentin può dare gravi reazioni di ipersensibilità ai betallattamici come le Cefalosporine e allergie crociate alla Penicillina ed all'acido Clavulanico. Gli chieda perchè non l'ha fatta! Sono elementari "basi" di tutta la Medicina e Chirurgia oltre che Odontoiatria! Per la prescrizione o no dei passati antibiotici o non antibiotici, cosa vuol fare un indovinello? Lo chieda a chi non ha prescritto gli antibiotici per una estrazione, solo lui lo può sapere e può rispondere! Sono un Medico, non uno stregone!Mi scuse eh!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Non e' obbligatorio prendere antibiotici a prescindere. Comunque se il suo dentista gli ha prescritti non ho motivo di dubitare della sua competenza. Se ha dei dubbi puo rimandare l'estrazione spiegando le sue perplesita a chi l'ha in cura.

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Sig. Valentina, si ricordi di dire sempre a qualunque medico tutte le allergie comprovate, di norma dopo le prove allergiche sono rilasciati dei tesserini da portare sempre con sé, in alcuni casi, questi soggetti allergici hanno sempre con sé anche dei farmaci contro lo shock anafilattico. Domani dovrà presentarsi al suo odontoiatra riferendo il tutto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile paziente è chiaro che l'antibiotico va cambiato, il fatto di non averlo preso in precedenza secondo me è un errore in quanto si prescrive sempre per evitare le complicazioni tipiche dell'estrazione oltre a eseguire una copertura sistemica per l'intero organismo. A volte la terapia si può prendere in studio, in quanto abbiamo sempre antibiotici per necessità urgenti, cordiali saluti

Scritto da Dott. Stefano Salaris
Roma (RM)

Sarebbe meglio assumere l'antibiotico se le è stato prescritto. Se è allergica alle a quello, può cambiarlo con un "macrolide" che è un antibiotico ad ampio spettro totalmente diverso come formula chimica e funziona bene in odontoiatria.

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)