Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 8

Qualche mese fa a me sono stati estratti 3 denti del giudizio

Scritto da sinone / Pubblicato il
Salve a tutti, vi espongo il mio problema; Qualche mese fa a me sono stati estratti 3 denti del giudizio senza alcun motivo valido a mio avviso, mi era stato detto che mi avrebbero dato problemi in futuro anche se 2 erano perfettamente in linea e 1 leggermente inclinato e che i problemi che avevo alla schiena e alla postura dipendevano da i denti. Tutto questo si potrebbe anche capire ma il dentista che mi ha fatto il lavoro si è rivelata una persona del tutto inaffidabile e incapace e l' ho scoperto dopo parlandone con altri pazienti delusi. Io non so più come rintracciarlo, mi hanno detto che si è trasferito all' estero. Mi sono così rivolto ad altri 2 dentisti, il primo mi ha tipo preso per pazzo perchè volevo mettere dei denti inutili, invece il secondo ha detto che si potrebbe anche fare ma è difficile da realizzare e quindi meglio di no. Quello che ho constatato è che da quando li ho tolti sento proprio che la masticazione è diversa e il movimento della bocca anche insomma stavo meglio prima, anche a livello estetico il mio sorriso è peggiorato vistosamente e i problemi alla schiena sono rimasti invariati se non peggiorati. Vi chiedo dunque se sostituirli con denti artificiali può essere una cosa realizzabile in qualche modo, a prescindere dalla spesa e che servano o meno (per me servono eccome). Vorrei poter far ritornare la mia bocca e il mio sorriso come erano prima dell' estrazioni perché non avevo alcun tipo di problema mentre ora si! Grazie a tutti... saluti
Sig. Simone, si ricordi sempre quando deve scegliere un medico, deve guardare se è iscritto all'ordine, poi scelga una persona nota e affidabile presente da anni in un dato luogo. I rischi di essere carne da macello per professionisti inesperti ci sono, soprattutto nei casi dove il paziente si reca all'estero, dove vige una legislatura differente dalla nostra che non sempre lo protegge, infatti, come lei ben dice, questo mio povero collega ora si trova all'estero sottopagato a cercare altre cavie. Mi scuso con i colleghi per lo sfogo ma di questi tempi ci vuole qualche controbattuta. Per il suo caso, sicuramente una cura ortodontica con un compenso ortognatico risolverà egregiamente i suoi problemi.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

E' un racconto un po' confuso.. Non credo che ci sia un dentista al mondo che la potrà accontentare. Se i sintomi che dichiara dopo le estrazioni non sono immaginari, si tratta di ben altro. Probabilmente c'è una malocclsione instabile alla base di tutto. Lei ha bisogno di farsi vedere da un dentista gnatologo ed ortodontista assieme.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Rimpiazzare un dente del giudizio credo possa essere considerato accanimento terapeutico, comportamento sanzionabile per legge, quindi difficilmente troverà un odontoiatra disposto ad accontentarla, anche se firmerà decine di liberatorie e consensi informati. Preferirei che un nuovo medico che goda della sua fiducia si concentri su come migliorare e mantenere nel tempo la salute della sua bocca. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Simone, l'estrazione dei denti del giudizio deve essere considerata se effettivamente c'è l'indicazione terapeutica. Non conosco il suo caso e se fossero proprio necessarie le estrazioni da lei citate ma probabilmente queste hanno rilevato un problema misconosciuto come ad esempio un problema di carattere ortodontico poiche' di solito la mancanza dei denti del giudizio non pregiudica la funzione masticatoria.Le consiglio una visita presso un ortodontista esperto che le possa dare giuste risposte. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Simone, scusi ma Lei così preciso, non ha preteso dal suo Dentista, una spiegazione realistica con diagnosi e piano terapeutico nel colloquio che c'è sempre o ci dovrebbe essere sempre dopo la prima visita Odontoiatrica? In ogni caso, ormai sono estratti. Poi i problemi che sente quasi sicuramente sono dovuti ad altre patologie o gnatologiche o disgnazie che non sa di avere o ad altre cause ancora. Solo una Visita completa Odonto-parodonto-gnato-ortodontica può stabilirlo con una esatta diagnosi clinica. Certo si può fare tutto, in linea di massima ma rimettere i denti del giudizio, mi creda è impresa complessa, forse non fattibile per la mancanza di spazi, per i rischi chirurgici dovuti alle formazioni anatomiche locali e soprattutto inutile, ossia NON UTILE. Sappia a tal proposito che Il dente del Giudizio sta scomparendo dalla Specie Umana per evoluzione della stessa. L'uomo delle "Caverne" del Periodo Pleistocene inferiore e medio ossia del periodo paleolitico inferiore in cui vissero l' Homo habilis e l' Homo erectus e del Periodo Pleistocene superiore ossia periodi del paleolitico medio e superiore in cui vissero l'Homo di Neanderthal e l' Homo sapiens, mangiava carne cruda, poi, inventato il fuoco, si nutriva con carne cotta. Col passare dei millenni l'uomo ha mangiato sempre meno carne e quindi ha avuto ed ha sempre meno bisogno di molari robusti e numerosi e canini accuminati e lunghi e la fisionomia della sua bocca e della faccia, si sono trasformati e continueranno a farlo! Stia sereno e vada da un Dentista degno di questo nome e che non faccia la sua volontà se questa è sbagliata, solo per non perdere il paziente facendogli ancora più danno di quanto non ne sia stato fatto fino ad ora! Cerchi di capire bene, non sto dicendo che è stato un bene estrarli. Al contrario, probabilmente non si sarebbero dovuti estrarre se veramente erano ben allineati in bocca e con buoni rapporti occlusali con gli antagonisti, difficile se non impossibile per lei giudicarlo, non essendo Dentista, ossia Medico della bocca!Attento quindi, ora , a non cadere dalla "padella nella brace". Si affidi quindi ad un buon Dentista "di polso"!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia,Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Non e' possibile rimpiazzare i denti del giudizio e non serve a niente. Non credo che la mancanza dei suddetti causi i problemi che lei elenca; forse bisogna risalire al modo in cui sono stati estratti. Le consiglio una visita da un bravo gnatologo e/o ortodontista.

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Non posso che confermare, ammirato per la sintesi, quanto detto dal Dott. Petti. Cerchi con cura un buon professionista.

Scritto da Dott. Pierluigi Scaglia
Calenzano (FI)

Gentile signore, concordo in parte con il collega Petti, ottavi rimossi per i quali e sconsigliabile rimpiazzare anzi inutile, concordo anche con i colleghi che suggeriscono un visita e diagnosi multi.disciplinare visto il suo problema posturale, ma non concordo, rivolgendomi ai colleghi, che si dica di rivolgersi ad un medico diciamo cosi' "blasonato o buon dentista" ma preferire, a difesa della categoria, che si dica o suggerisca di rivolgersi a uno specialista del caso in esame, altrimenti rischiamo di dar credito a coloro i quali sminuiscono la nostra categoria. Mi scuso sin d'ora con gli stimatissimi colleghi che come me sacrificano tempo per rispondere al meglio ai molti quesiti che pongono gli utenti e auguro un ottima guarigione all'utente e buon lavoro ai colleghi.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Giorgio
Gioia del Colle (BA)