Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 8

Lunedì ho fatto estrarre il primo dente del giudizio inferiore a destra

Scritto da Beatrice / Pubblicato il
Buongiorno, lunedì ho fatto estrarre il primo dente del giudizio inferiore a destra, che era incluso ma sano. Il tutto si è risolto in poco più di mezz'ora (effetto anestesia compreso) e me ne sono tornata a casa sollevata. Il dolore come è normale si è presentato dopo 4-5 ore e il gonfiore il giorno successivo. Con oggi sono quattro giorni che vado avanti ad antidolorifici ogni 5 ore ma il dolore pulsante si estende dal luogo dell'intervento fino al primo incisivo inferiore più vicino, che di notte pulsa e fa veramente male. Questo incisivo inferiore è sano, ma tendo spesso a gengiviti e il fatto di non riuscire a lavare i denti accuratamente credo potrebbe aver dato luogo a infiammazione o infezione. E' possibile o rientra tutto nella norma? Sono un po' preoccupata perchè sento questo dente più debole degli altri e se esercito pressione poi sento tensione come se potesse spostarsi (cosa che per ora non succede). Da cosa dipende? Mi scuso per la spiegazione prolissa ma sono un po' agitata. Vi ringrazio di cuore.
Cara Beatrice, la zona di dolore, quando si tratta di un dente del giudizio inferiore, si estende fino all'incisivo centrale omolaterale. Per quanto riguarda la gengiva infiammata, deve pulire bene in quella zona, specie dopo un intervento chirurgico, perchè altrimenti rischia di peggiorare una probabile infezione della ferita. Per quanto riguarda invece i postumi dell'intervento, è normale che si abbia del fastidio dopo l'estrazione di un dente del giudizio, che dovrebbe scemare col tempo e con la terapia medica di sostegno che le sarà stata certamente prescritta, altrimenti è d'obbligo una visita di controllo dal suo dentista! Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signora il suo disturbo direi che è quasi normale. Potrebbe essere conseguenza di una alveolite post estrattiva che complica talvolta il decorso. Si rivolga al collega che l'ha trattata che potrà darle i suggerimenti più opportuni. Infine l'irradiazione del dolore all'incisivo è conseguenza di un quadro che in medicina si chiama "sindrome dell'arto fantasma". Si manifesta non perchè l'incisivo abbia un problema vero ma per il fatto che questo ed il dente estratto sono innervati dal medesimo nervo. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Cara Signora Beatrice, spero che le siano stati prescritti antibiotici idonei e per tempi idonei. C'è ormai la pessima abitudine a non prescriverli! Ovviamente è una procedura che alcuni seguono ed altro no, ma quando ci vogliono ci vogliono! Per l'incisivo sui tratta di Sinalgia, veda la risposta alla domanda precedente per non ripetermi e tediare tutti. Con una visita il suo Dentista arriverà alla Diagnosi. Si tranquillizzi, sono "fesserie". Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente rientra tutto nella norma, vedrà che al più presto passerà tutto. Non ci ha detto se sta attuando una terapia antibiotica.

Scritto da Dott. Giuseppe Murruni
Giussano (MB)

Sig. Beatrice, spero che ci siano state delle serie indicazioni a togliere quel dente, probabilmente il quadro deve essere rivisto per cui le consiglio un controllo al più presto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Beatrice, credo anch'io che sia ancora tutto nella norma.. si rivolga con fiducia al collega che la segue e lo informi al riguardo. Il dolore dovrebbe scomparire entro qualche giorno.. Cordiali saluti Raffaele Di Chiara

Scritto da Dott. Raffaele Di Chiara
Merano (BZ)

Gentile signora ritorni dal suo dentista. Una alveolite post-estrattiva è una conseguenza quasi rituale dopo una estrazione degli ottavi. Bastano semplici lavaggi con acqua ossigenata e nel caso un curettage e starà bene come prima. dr.Filippo Frattima (Reggio Calabria)

Scritto da Dott. Filippo Frattima
Reggio Calabria (RC)

Cara Beatrice, le tue sono tutte domande a cui il dentista che ha fatto l'estrazione può tranquillamente rispondere: penso che sia proprio il caso di interpellarlo. Buonasera

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)