Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 4

Sono reduce da un intervento estrattivo del dente del giudizio inferiore

Scritto da Luca / Pubblicato il
Gentili dottori, sono reduce da un intervento estrattivo del dente del giudizio inferiore sinistro. Il dente purtroppo è nato malato e si è rotto praticamente appena spuntato dalla gengiva, così ho dovuto subire l'estrazione. Il mio dentista è riuscito a estrarre praticamente tutto il dente (molto grande, come quello a destra che invece è dritto, uscito e ha spazio), a però parte una radice. Le altre, pur con molte difficoltà  per la posizione e la tenacia, sono venute via tutte. Purtroppo la quarta, nonostante un lavoro di "movimentazione" che ha portato a farla muovere sensibilmente, non è stata tolta. Muoveva ma non voleva uscire. Dopo due ore io (e il mio povero dentista) ero stremato dalle anestesie e sentivo molto dolore, il medico mi ha suggerito di sospendere. Ora il dolore si sta affievolendo, ma ho ancora una radice. E' mia intenzione farla togliere, il dentista suppone sia in parte ossificata, ma suggerisce di aspettare un po' di tempo per far rilassare la parte e procedere dopo una ortopanoramica. Il problema, motivo della mia domanda, E' che dal 18 maggio al 4 di giugno sarò in Cina per lavoro e non posso rimandare. Il mio dentista dice che la radice rimasta non dovrebbe darmi problemi così a breve e che, al ritorno, procederemo a estrarla con calma. Io sono ovviamente preoccupato! Con il mal di denti in Cina... Volevo un suggerimento su come comportarmi. Se insistere per una estrazione a breve, con una ortopanoramica fatta al volo e eventualmente la tronculare, oppure se posso aspettare un mesetto e fare le cose con calma. Grazie e un caro saluto, Luca
Sig. Luca, non concordo troppo con mobilità della radice e ossificata, ma il successivo intervento, salvo complicanze, può essere eseguito in un secondo tempo anche a distanza di qualche mese. In molte OPT riscontriamo residui radicolari inclusi e non, da anni senza grandi complicanze.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Signor Luca, prima dice che "Il mio dentista è riuscito a estrarre praticamente tutto il dente " poi aggiunge che l'ultima radice non è stata avulsa! Al volo non si fa niente. Si programma l'interventino e basta! Visto che parte per la Cina, personalmente lo farei subito, in linea di massima perchè come giustamente dice il Dr. Fuffoni, non è detto che abbia problemi, nel breve periodo, ma se poi li avesse? Lei sarebbe in Cina! Quindi la radice sarebbe dovuta essere estratta il giorno della avulsione del dente. Evidentemente è mancata asia una corretta diagnosi che programmazione dell'intervento! Non si improvvisa mai un intervento anche se è una semplice estrazione!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Segua i consigli del suo dentista, che agisce certamente con competenza per il suo bene.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Luca, una radice che si muove non è ossificata, ma ha qualche strozzatura nella sua traiettoria di estrazione. In questo caso bisogna liberare con frese la via di estrazione. E' comunque probabilmente aspettare il suo ritorno per toglierla. Per sicurezza si porti con se degli antibiotici. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia