Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 10

Questi problemi possono portare questa febbricola serale?

Scritto da attilio / Pubblicato il
Salve, ho una febbricola serale a 37/37,2 da 2 mesi. Sono stato ricoverato e le analisi del sangue e gli esami dell'urine tutto ok..perfette!!solo ke poi facendo una panoramica dentale mi è stato diagnosticato:eruzione parziale del 38, disodontiasi del 28, inclusione di 18 e 48, presenza di dente sovranumerario in regione emimascellare sx, presenza di piccole carie e una sinusite mascellare. Questi problemi possono portare questa febbricola serale???
Sì è possibile che queste piccole lesioni siano responsabili della febbricola

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Per quanto riguarda i denti è verosimile che possano determinare la febbricola: con una visita odontoiatrica potrà dirimere il dubbio. Aggiungo che la sinusite mascellare ( monolaterale? Bilaterale?) può esserne pure la causa: una visita otorinolaringoiatrica è importante per un'esatta diagnosi. Sono certo, tuttavia, che all'atto delle dimissioni dal reparto dove è stato ricoverato (di cui sarebbe interessante sapere il motivo) le abbiano dato le opportune spiegazioni.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giovanni Ghio
Livorno (LI)

Si potrebbe essere. Saluti

Scritto da Dott. Piero Puppo
Imperia (IM)

Potrebbe essere possibile. Comunque se i denti del giudizio sono da estrarre, il consiglio e' farlo a prescindere dalla febbricola.

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Gentile Sig. Attilio, potrebbe essere. Si rechi da un bravo dentista per le patologie a carico dei denti e da un otorinolaringoiatra per valutare la sinusite. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, la febbricola da lei lamentata può essere tranquillamente imputata ad uno dei problemi odontogeni da lei indicati o alla sinusite che và verificata nella sua reale incidenza effettiva, perche se si tratta effettivamente di una sinusite ac e cr batterica o micotica, ( e non di una generica sinusopatia, evidenziata dall'rx, ma senza il corteo sintomatologico clinico ), allora la febbre è più che giustificata. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Giuseppe Murruni
Giussano (MB)

Io non sono molto convinto che la febbre possa essere causata dai suoi denti semi inclusi, ne tantomeno da quelli inclusi, dovrebbe avere infatti quantomeno una flogosi localizzata al dente in disodontiasi (e quindi dolore) e dagli esami mi aspetterei una VES aumentata. La sinusite invece mi pare una possibile causa. E'comunque difficile dare un parere senza poter vedere rx.

Scritto da Dott. Luigi Fasulo
Siracusa (SR)

Caro Signor Attilio, per essere preciso, in Medicina, ogni stato infettivo cronico residente in una cavità del corpo umano comunicante con l'esterno, può essere causa di malattia focale di altri organi a distanza e il primo sintomo, peraltro completamente aspecifico è la febbricola vespertina. Il problema è che ci sono decine e decine di altre patologie che possono dare una febbricola vespertina che duri e di cui non si riesce a scoprire almeno per i primi mesi la causa! Poi è vero si che, essendo i denti e le infezioni dei denti in una cavità dell'organismo comunicamte con l'esterno, così come i seni paranasali, è anche vero che le malattie focali non si sviluppano in modo veloce ma molto lento, di solito, anni e lei è molto giovane! Poi avrebbe delle analisi ematologiche alterate nei valori dell'ASLO, della VES, dei Linfociti, valori che sarebbero molto alti e non sarebbero neanche specifici, ma potrebbero far sospettare una malattia focale. Poi malattia focale è sì rivelata da una febbricola vespertina, ma ci deve essere un organo che non funziona e non mi sembra che lei sia in questa situazione. Infine, ci deve essere una alterazione del sistema immunitario e non mi sembra che le sue analisi, a quanto dice, mostrino questo! Quindi le consiglierei di farsi visitare da un Clinico Medico, ossia uno Specialista in Medicina Interna, anzichè fare tutti i giri di Odontoiatri, Otorino, Gastroenterologhi, Urologhi etc! Stia tranquillo un buon Clinico Medico arriva velocemente alla Diagnosi giusta e corretta, solo in caso di insuccesso suo, inizierei il giro e dal Dentista valuterei bene anche la presenza di tasche parodontali! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Attilio, la febbre vespertina in alcuni soggetti può essere normale, infatti deve essere valutato lo stato di benessere dell'individuo, in poche parole cosa le provoca questa febbricola?

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Non credo che ciò che lei riporta dalla lettura dell'ortopaoramica possa provocarle la febbricola a cui fa riferimento. Al limite potrebbe essere la sinusite più responsabile degli ottavi in inclusione. Ma ci sarebbero altri segni, indiretti di cui lei non fa menzione. Quindi il mio consiglio è di rivolgersi ad un internista perchè è evidente che ci sia un focus da qualche parte che le provoca la febbricola, ma che le ripeto non credo sia dipendente dai denti o dai seni mascellari in mancanza di un corteo sintomatologico d'accompagnamento.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Stefano Trinchieri
Roma (RM)