Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 8

Ho i denti del giudizio inferiori inclusi ed orizzontali/inclinati.

Scritto da Davide / Pubblicato il
Gentili professionisti, ho i denti del giudizio inferiori inclusi ed orizzontali/inclinati. Ho 30 anni, e fino al momento non mi avevano mai dato particolare fastidio. Avendo eseguito circa 2 anni fa il Dentascan, avevo sottoposto l'esame a diversi professionisti a Roma. I pareri erano stati discordanti: chi mi consigliava di tenerli finchè non davano fastidio, chi diceva che era meglio evitare l'estrazione, perchè nella mia situazione era particolarmente pericolosa per una probabile parestesia, chi invece consigliava di estrarli senza problemi. Alla fine decisi di tenerli. Uno dei due denti non è completamente incluso, ma ha una "puntina" che è uscita alcuni anni fa. Adesso mi è comparso del forte dolore da circa 3-4 giorni, ed esaminando visivamente la zona sembra ci sia come una spaccatura sulla gengiva. Però al passaggio della lingua, non mi sembra che il dente sia avanzato, ma che la "puntina" sia sempre la stessa. Premesso che so che per avere un esame adeguato è meglio consultare un professionista di persona (sono al momento in Romania ed oggi era festa nazionale, e gli studi a cui ho tentato di andare erano chiusi), potreste darmi un consiglio su quale è il vostro parere dopo aver esaminato i dati del mio dentascan con i file digicom scaricabili da questo link? Consigliate di estrali o meno, e quali sono i rischi che correrei? Parestesia del labbro destro-sinistro? della lingua? Entrambi? File DICOM https://www.yousendit.com/download/T2dmeEVUQ0NWRDhsYzhUQw Inoltre mi trovo da alcuni mesi in Romania, in una città chiamata Calarasi, non molto lontana da Bucharest, e non tornerò a breve in Italia: conoscete un affidabile professionista esperto di questa casistica da consigliarmi? Facendo ricerche su internet ho anche visto che esiste la possibilità di fare un intervento in cui si esporta solamente parte della corona dentale, in modo da creare spazio e permettere al dente di muoversi. Se dopo 2-3 mesi c'è sufficiente sicurezza, si può procedere all'estrazione completa della parte restante, altrimenti si può asportare un'altra parte, devitalizzando anche il "moncone" ed aspettare alcuni altri mesi di avanzamento del dente per liberare il nervo dalle radici. Quali sono le controindicazioni, il costo indicativo e le indicazioni di questa tecnica? Vi ringrazio, Davide
Fase di una plastica di chiusura di un pavimento del seno mascellare per sfondamento e comunicazione oroantrale durante una estrazione complessa. Da casistica chirurgica delò Dr. Gistavo Petti di Cagliari
Caro Signor Davide,anzitutto ha postato una panoramica che si chiama OPT od OPM, in ogni caso se non ha grossi problemi, ossia ascessi o dolore, aspetti di tornare in Italia! Se avesse problemi invece, per i denti del giudizio superiore può far fare una terapia d'urgenza tipo pulputomia e poi farli estrarre in Italia, anche se in teoria potrebbe tenerli perchè erotti, ma non avendo gli antagonisti estruderebbero creando solo problemi. Gli inferiori invece vanno estratti e se avesse problemi opra potrebbe farli curare provvisoriamente con una pulpotomia d'urgenza e poi farli estrarre in Italia! Questo perchè i superiori sembra abbiano un rapporto stretto col pavimento del seno mascellare e quindi c'è il rischio di aprire una comunicazione oro antrale. Quelli inferiori hanno probabilmente stretti rapporti col canale mandibolare ed il nervo alveolare inferiore che si potrebbe ledere con seri problemi di parestesie! Una TAC Dentascan dirimerebbe i sospetti diagnostici citati! In ogni caso in mani normalmente abili, non corre nessun rischio, per questo aspetterei di tornare in Italia!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Davide, entrambi gli ottavi inferiori è opportuno toglierli per salvaguardare i molari anteriori che, dal punto di vista masticatorio, hanno un'importanza decisamente maggiore. L'intervento può essere eseguito da un dentista che abbia una competenza chirurgica e con una tecnica che preveda l'avulsione in un'unica soluzione in quanto sarebbe inopportuno intervenire due volte aumentandone i rischi. Dopo alcuni mesi dall'intervento sui denti del giudizio inferiori o, anche prima se dovesse per sua scelta procrastinarne l'intervento, sarebbe consigliabile procedere anche all'avulsione di quelli superiori perchè potrà pulire meglio le facce distali dei settimi e poterne prevenire la carie e lesioni parodontali che, sicuramente con la permanenza degli ottavi, si andrebbero ad instaurare. Si tratta di estrazioni cosiddette "strategiche" in quanto determinano una migliore economia della salute dei denti. Le consiglio, altresì, di affidarsi ad un noto dentista chirurgo orale italiano perchè in questo settore siamo all'avanguardia. Cordiali saluti e tanti auguri































P.S.) non sono riuscito ad aprire il file del dentascan perchè mi dice allegato ad un messaggio.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Non ho visto il dentascan ma non e' che e' interpretabile. O le radici contattano il nervo alveolare o no. Se non c'e' contatto, puo' essere, che per le vibrazioni dovute al trapano,ci sia una parestesia transitoria. Se c'e' contatto, pero', deve tenere presente che ,prima o poi, i denti si faranno sentire, quindi cerchi un chirurgo orale coi controfiocchi per potere fare un intervento lege artis. L'intervento in due tempi mi sembra una sciocchezza.

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Vada da un ottimo chirurgo orale

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Gentile Sig. Davide, i denti del giudizio vanno estratti. Un bravo chirurgo orale dovrebbe essere in grado di estrarli. In casi di vicinanza al nervo alveolare vi è sempre il rischio di causare una parestesia che però generalmente è transitoria. La estrazione deve essere eseguita in una sola volta. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Caro sig. Davide non sono riuscita ad aprire il dentascan ma ritengo che dovrebbe comunque farsi visitare da un dentista che si occupi di chirurgia orale per lo meno per farsi prescrivere una terapia farmacologica. Poi valuterà con l'aiuto del collega se procedere all'estrazione subito o aspettare il rientro in Italia. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Rosalba Pavone
Roma (RM)

Ha fatto bene a eseguire il dentascan, che però non riesco a visionare. Comunque il dentista che glielo ha prescritto, le avrà anche fatto una valutazione. Se oggi invece avverte una sintomatologia dolorosa imputabile ai denti del giudizio, è il caso di estrarli. Un ottimo centro di chirurgia orale è all'Isola Tiberina. Eventuali rischi di complicanze, le verranno illustrati dal chirurgo che l'avrà visitato.

Scritto da Dott. Enrico Cauli
Roma (RM)

Sig. Davide, anche i Rumeni hanno i terzi molari e quando hanno complicanze, non vengono in Italia per risolverle, per cui si affidi al prescrittore degli esami radiografici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)