Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 18

Avevo male al dente del giudizio e da 2 giorni ho la febbre...

Scritto da lorena / Pubblicato il
Salve sono andata dal dentista perchè avevo male al dente del giudizio e da 2 giorni ho la febbre ; appena ha appreso che avevo la febbre si è rifiutato di farmi qualsiasi cura e mi ha rispedito al medico curante senza prescrivermi nemmeno l'antibiotico, come mai?
Come abbiamo avuto modo di notare anche nella domanda precedente alla sua, il mondo è pieno di dentisti.. molto timorosi (fifoni) nell'effettuare terapie e prescrivere farmaci, od anche rx a pazienti in gravidanza, laddove la rx sia necessaria e del tutto innocua per il bambino. Nel suo caso, forse non la conosce bene come paziente e non sa se i farmaci che avrebbe dovuto prescrivere le avrebbero causato problemi. O forse anche questo è un maledetto abusivo che ruba ed estorce la professione e la salute della gente. Che guaio però arrivare a farsi venire la febbre per un dente del giudizio. Peccato non averlo sistemato prima dei 33 anni.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Lorena, è un comportamento alquanto inconsueto per usare un eufemismo. A maggior ragione, se aveva la febbre avrebbe dovuto prendersi cura di lei e stabilire se essa fosse dovuta alla infezione dell'endodonto o del parodonto o del periapice del dente del giudizio o se ad altre cause cliniche, come una banale influenza. Evidentemente si è "dimenticato" del suo ruolo di "MEDICO" e se ne è lavato le mani inviandola dal suo medico. Cosa forse anche non sbagliata, ma almeno dandole spiegazioni e solo dopo averla visitata attentamente dal punto di vista odontostomatologico!Che ci vuol fare, è vero si che Medici si diventa, ma soprattutto è vero che Medici si nasce!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Lorena, ma perchè non lo ha chiesto direttamente al suo dentista? In ogni caso è il suo medico di base che dovrà stabilire la natura della febbre ed instaurare una terapia adeguata. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Lorena, sarebbe stato utile procedere ad una visita accurata ed analisi di radiografie per poter almeno stabilire che la febbre sia effettivamente da attribuire a problemi del dente del giudizio e non a qualche altro problema nel qual caso è necessario ovviamente il coinvolgimento del medico di base.Ciononostante se il problema fosse il dente del giudizio un dentista sa bene o dovrebbe sapere che antibiotico prescrivere. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

La domanda andrebbe fatta al suo dentista. Probabilmente questo comportamento rivela un'insicurezza di base del collega, il quale viene intimorito da due condizioni leggermente più "insolite" (gravidanza+ febbre) tanto da non prendersi la responsabilità nemmeno di prescrivere un antibiotico. Cordialmente

Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

Gentile Sig.ra Lorena, semplicemente si è rifiutato di fare una diagnosi (non mi chieda il motivo, deve chiederlo al suo dentista). In ogni caso anche se lei ha la febbre e ammesso che non sia data dal dente del giudizio (può capitare) ha il diritto di essere curata anche per il mal di denti. Anche con la febbre si possono fare molte cose. Poi ovviamente è prassi consultare il suo medico curante per prescriverle una terapia farmacologica idonea nel malaugurato caso sia stata colpita da due problemi. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

In ogni caso, se ha la febbre, antibiotico e paracetamolo (se effettivamente causata dall'infezione odontogena al dente del giudizio), ed estrazione rimandata (xchè presuppongo sia da estrarre) a condizioni di salute migliori, sempre sotto copertura antibiotica.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Come mai non lo so. E' certo che la persona alla quale si è rivolta fosse veramente un medico dentista od un odontoiatra?

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Signora Lorena ormai non mi stupisco più di niente, per cui la sua domanda che trovo logica mi lascia senza parole. L'unico dubbio e' che sia un odontotecnico abusivo. Oppure uno che ha sbagliato mestiere.

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Gentile Sig.Lorena a volte è più semplice devolvere i problemi ad altri piuttosto che affrontare e risolvere le proprie insicurezze. Nel suo caso si poteva benissimo appurare che la causa del problema fosse il dente del giudizio con una rx endorale e di conseguenza prescrivere antibiotico e antipiretico, attendere la scomparsa della febbre e poi decidere l'eventuale estrazione. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Annalisa Ciriello
Vigonza (PD)