Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 11

Paralisi labbro inferiore

Scritto da Marica / Pubblicato il
Ringrazio in anticipo per il tempo che mi dedicherete e per i vostri consigli. Innanzitutto vi chiedo di dare un'occhiata alla mia panoramica (in allegato). Da come, certamente, avrete notato, ho un problema coi denti del giudizio, in particolare con quello che si trova in occlusione orizzontale. Mi fa male la gengiva interessata da circa due giorni (tanto da non riuscire a mangiare e da avere un dolore forte al solo deglutire, ieri sono andata subito dal mio dentista che ha ipotizzato immediatamente il problema, così mi ha fatto subito questa panoramica. Devo dire che, da quanto mi ha detto, mi sono preoccupata molto. Mi ha spiegato che un dente in quella posizione è molto difficile da estrarre perchè la sua radice tocca il nervo sottostante e, in caso di errore, il rischio è la paralisi del labbro inferiore. Per il momento mi è stata prescritta una terapia antibiotica per 6 giorni e risciacqui con collutorio, al bisogno un antidolorifico. Terminata la terapia antibiotica, il mio dentista mi visiterà e mi prescriverà una tac (per osservare bene la relazione tra radice del dente e nervo. Successivamente, sarà da valutare se fare l'operazione e estrarre il dente o aspettare. Il mio dentista mi ha anche informato che, nel caso di estrazione, l'operazione verrà effettuata da lui insieme ad un chirurgo specializzato in queste cose, ma non c'è in ogni caso una sicurezza al 100% che il nervo non venga toccato. Ora, io mi fido moltissimo del mio dentista e aspetto di avere la tac prima di decidere il da farsi, ma intanto mi farebbe piacere avere anche le opinioni di altri esperti, per sicurezza. Ditemi tutto ciò che ritenete utile: parere medico, consigli, ecc. Grazie per la vostra attenzione. P.S. Forse non è di rilevante importanza, ma ho 19 anni. Ho iniziato ad avere a che fare coi dentisti da quando avevo 5/6 anni, ho messo apparecchio fisso e vari mobili. Vi dico questo per farvi capire che la mia non è una paura "del dentista" o "dell'operazione" in sè, ma è una paura relativa al rischio che mi è stato preannunciato (paralisi labbro inferiore).
Gentile Marica, credo che il suo dentista l'abbia ben informata sulle possibili complicazioni di una estrazione complicata del dente del giudizio inferiore ed il possibile coinvolgimento del nervo alveolare inferiore:per la verità non si tratta di una paralisi del labbro ma di una insensibilità della zona essendo tale nervo prettamente sensitivo. Sicuramente se il problema viene attentamente studiato anche con un dentalscan ed in mano esperte di solito non ci sono grandi rischi. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Monica, le valutazioni e la terapia prescrittale dal suo dentista sono giustissime, ma non si carichi di troppa ansia in quanto in mani esperte e con la tecnica più appropriata l'intervento di avulsione del 4.8 non comporterà nessun danno al fascio vascolo-nervoso sottostante. La piezosurgery, in questi casi, sarebbe d'elezione ma, cmq, in ultima analisi, sarà l'abilità e l'esperienza dell'operatore che condurrà al successo dell'intervento. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Signora Marica, la TAC rileverà i rapporti col canale mandibolare ed il nervo alveolare inferiore che vi transita. Inutile fasciarsi la testa prima. Poi, se questi rapporti fossero strettissimi, sarebbe bene che facesse l'avulsione chirurgica, un Chirurgo Maxillo Facciale che ha tutto il "sapere" e l'esperienza per procedere senza danneggiare il nervo che si può isolare con fetuccine chirurgiche apposite. Stia tranquilla! In mani giuste ed esperte non corre rischi! Poi in ogni caso non si tratterebbe come scrive di poter avere una paralisi. Infatti non è un nervo motorio ma sensitivo ed avrebbe quindi una emiparesi omolaterale dovuta alla sollecitazione chirurgica del nervo e che potrebbe durare qualche mese con la terapia neurotropa giusta. Ovvio che se il nervo venisse lacerato o sezionato il la paresi (formicolio al labbro corrispondente tipo quello delle anestesie, sarebbe irreversibile, ma un Chirurgo Maxillo Facciale Esperto e di fama, non può assolutamente causare questo! Quindi starei tranquilla ma, ripeto nelle mani giuste. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Non mi sembra che il rapporto col nervo sia così stretto, bisogna vederlo con una TAC (dental scan). Un chirurgo orale abile può togliere il dente del giudizio anche con strettissimi rapporti col nervo, SENZA NESSUN DANNO. Ci vuole la persona giusta. A Milano c'è!!

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentma Marica, i rischi paventati dal suo dentista sono reali e, bene ha fatto il collega a metterli in evidenza.Tuttavia se il caso viene gestito con competenza e da mani esperte può essere risolto brillantemente. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Gentile Sig. ra Marica, la panoramica è un esame di primo livello, solo un Dental scan può rivelare se vi è una vicinanza tra il nervo e il dente. Comunque parliamo di insensibilità e non di paralisi. Le posso assicurare che statisticamente le probabilità di complicanze nell'estrazione aumentano con l'età (per svariati fattori) A 19 anni un bravo chirurgo dovrebbe essere in grado di effettuare l'estrazione senza problemi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, capisco che è spaventata, ma forse è un pò eccessivo parlare di "Paralisi del labbro inferiore" ancor prima di aver effettuato l'intervento, che sicuramente sarà effettuato da un collega esperto in chirurgia Orale. Poichè l'Opt Rx che ci mostra è bidimensionale, giusto e doveroso sarà effettuare la Dentascan, ma se potesse, ancor meglio sarebbe effettuare una TC CONE Beam 3d,esame di ultima generazione radiologica, che permetterà di vedere tridimensionalmente il rapporto del dente in questione con il canale mandibolare, ove decorre il nervo alveolare inferiore. Cordiali saluti Dr. Tommaso Giancane
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tommaso Giancane
Noci (BA)
Consulente di Dentisti Italia

Confermo che le procedure diagnostiche sono state eseguite correttamente, e correttamente le sono stati esposti i rischi post-operatori (a dir la verità piuttosto rari...). Un dentalScan, con localizzazione precisa del dente del giudizio e del suo rapporto con il canale mandibolare, e una mano chirurgica capace e esperta, dovrebbero metterla al riparo da qualsiasi preoccupazione.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Marica, si affidi al suo dentista. L'iter diagnostico consigliatole è giustissimo, nonchè la consulenza di un valido chirurgo orale non dovrebbe creare nessun problema. La possibilità di una leggera parestesia (formicolio al labbro inferiore) è comunque possibile anche in mani esperte ma è comunque transitoria. Cordialmente.

Scritto da Dott. Michele Berenice
Formia (LT)
Frattamaggiore (NA)

Sig.Marica, i consigli del suo odontoiatra sono ottimi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)