Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 9

L'ultimo dente del giudizio mancante è spuntato, causando un'infezione...

Scritto da Andrea / Pubblicato il
Buongiorno, sono uno studente che si trova in Spagna in Erasmus. Purtroppo in questo mese l'ultimo dente del giudizio mancante è spuntato, causando un'infezione che mi ha costretto a recarmi da un dentista locale che mi ha prescritto un antibiotico ed una radiografia (che spero di essere riuscito ad allegare) per programmare poi una futura estrazione. Vedendo la lastra il dentista mi ha detto che l'estrazione sarà semplice e non comporterà troppi problemi. Però, da esperienza del fratello, so che una posizione di questo tipo è delicata e richiede un'attenzione maggiore (lui aveva fatto anche una TAC). Vorrei quindi chiedere se posso tranquillamente affidarmi allo spagnolo oppure se è meglio tornare in Italia.
Caro Signor Andrea, mah, la lastra è parte di una OPT od OPM (Panoramica) e non è una Rx endorale che sarebbe molto più precisa e contrastata e soprattutto più fedele all'immagine bidimensionale. Faccio presente questo perchè non si vedono bene i rapporti delle radici dell'ottavo incluso col canale mandibolare inferiore dove transita il nervo alveolare inferiore. Quindi dare consigli non vedendo bene questi rapporti non sarebbe serio da parte mia! Se però il Dentista Spagnolo (tra l'altro l'Odontoiatria Spagnola è ai nostri livelli come qualità, quindi tranquillo) vede che l'avulsione è tranquilla vuol dire che la lastra "dal vivo" gli da questa certezza! Ne parli con lui e se lo vedesse dubbioso gli dica se non sarebbe il caso di fare una TAC per misurare questi rapporti citati!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Credo che lei abbia una pericoronite che è una infiammazione acuta della gengiva che circonda un dente parzialmente erotto che si gonfia ed è dolente.La terapia medica del collega spagnolo è corretta come è giusto estrarlo...dipende se ha fiducia in lui o se vorrà e potrà programmarla, in base ai tempi,dal suo dentista di fiducia italiano.Le consiglio l'utilizzo di un collutorio con clorexidina e un'igiene molto scrupolosa della parte.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

L'odontoiatria spagnola è ai livelli di quella italiana, e se il collega se la sente di estrarre il dente dopo aver visto la lastra, non vedo il motivo di preoccuparsi. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro Andrea, l'avulsione degli ottavi inclusi e/o in disodontiasi è sempre un intervento che non può essere mai programmato nè come tempo e nè come difficoltà. Ritengo, comunque, che, in mani esperte, nel tuo caso l'avulsione dovrebbe essere un intervento semplice ed è bastevole la Rx effettuata senza necessità del dentascan. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Andrea, non si può definire facile questa estrazione per quanto non presenti dei problemi particolari. Sicuramente occorre essere certi che non vi siano rapporti intimi tra il nervo alveolare inferiore e le radici. Chieda al suo dentista spagnolo se una TAC può rendersi necessaria o se osservando la panoramica è certo di poter lavorare in sicurezza. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Andrea, il dolore da percoronite del terzo molare è un indicazione all'avulsione, per cui programmare l'intervento è cosa saggia. La TC in questo caso non elimina le eventuali complicanze operatorie.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Facile o difficile dipende dal professionista che esegue l'intervento. In linea di principio questa estrazione è relativamente semplice e può essere fatta anche senza l'ausilio di una TC, ma personalmente mi sentirei più sicuro avendola a disposizione per una valutazione preoperatoria.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Andrea, se il dentista spagnolo dice che è "semplice", può essere che ne faccia dieci al giorno, è questione di informarsi...da parte mia penso anche che un ottavo in seminclusione ossea sia delicato e quindi adatto a mani esperte. Per quanto riguarda il fare il dentalscan per un ottavo, le precauzioni non sono mai troppe. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Andrea sicuramente facile non è, per quello che mi riguarda non sono d'accordo con il dott Colla che l'odontoiatria Spagnola sia ai livelli di quella Italiana anzi. Io farei l'antibiotico al presentarsi del dolore e verrei in Italia a farlo, distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)