Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 10

Ho un dente del giudizio che mi sta dando dei problemi

Scritto da Beniamino / Pubblicato il
Salve a tutti, Sono Beniamino e ho quasi 30 anni. Scrivo questo post perchè ho un dente del giudizio che mi sta dando dei problemi, precisamente il dente è quello in basso a destra. Faccio una piccola premessa. Sono allergico alla penicillina (quindi zimox, etc..) e al flurbiprofene (froben e company) Gli unici antibiotici che prendo e che non mi hanno datto reazioni allergiche sono il rokital e la rovamicina, e come antinfiammatorio/antidolorifico il Paracetamolo/Okky/nimesulide. Vi scrivo la mia avventura. Agli inizi di novembre mi duole il dente del giudizio vado dal mio dentista e mi prescrive 10gg di antibiotici(rovamicina) dicendomi che è da togliere e in piu mi prescrive un'ortopanoramica che attualmente lo prenotata ma non ancora fatta (ce l'ho ai primi di dicembre). Durante i 10 gg il dente mi faceva un po male diciamo che l'antibiottico mi dava sollievo ma non mi toglieva di tutto il dolore infatti quando il dolore diventava forte prendevo il paracetamolo da 1000, questo perché il dolore si radiava fino sotto la mandibola e anche dietro l'orecchio. Finita la cura passati 3-4 giorni il dolore acuto ritorna, rivado dal dentista. Mi guarda il dente, me lo disinfetta e mi cambia la cura dandomi del Rulid300 (1 ogni 24 ore) e se avevo dolore di prendere l'antifiammatorio (paracetamolo) Nemmeno a dirlo prendo il Rulid passate poco più di 12 ore eccomi una reazione allergica in tutto il corpo, richiamo il dentista che mi dice che è veramente raro avere una reazione a quel farmaco, e mi dice di sospendere la cura e di riprendere per una settimana la Rovamicina... (di nuovo) Ora sono nella situazione di prima ovvero sono dentro il periodo "rovamicina¶cetamolo" prendendo sia la rovamicina e sia il paracetamolo 2 volte al dì. Io a questo punto che devo fa? Esiste un antibiotico che non mi da allergia più forte della rovamicina che funziona con me? Come antinfiammatorio il paracettamolo da 1000 va bene? Come mi devo comportare? Ringrazio anticipatamente tutti quelli che risponderanno a questo post GRAZIE 1000.
Gentile Beniamino, certamente la risposta e sì ma deve rivolgersi al suo odontoiatra o al suo medico di famiglia. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro Signor Beniamino, non possiamo prescrivere farmaci via web. Dovrebbe essere chiaro e logico questo a lei! E' necessario fare una visita, raccogliere una anamnesi (per esempio il Rulid è un macrolide ed è controindicato in alcune cardiopatie per esempio le aritmie, le Fibrillazioni atriali, perchè allungona il periodo del complesso QT dell'ECG aumentando la bradicardia che può innescare aritmie o addirittura torsioni di punta dell'ECG che possono portare a pericolosissime fibrillazioni ventricolari e tanto altro, solo come esempio della gravità di dare farmaci via web o richiederli), stabilire se si tratta di vera allergia o di intolleranza al farmaco e tanto altro. L'unico che le possa rispondere è il suo Dentista. Se non si fida di lui(come è palese dal fatto che ha bisogno di conferme esterne ed addirittura sul Web), senta il parere a titolo di consulto di un altro Professionista.Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia,Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Beniamino, oltre un mese di appuntamento per una semplice RX panoramica? Forse sarebbe meglio anticipare i tempi e togliere il dente anzichè ricercare terapie farmacologiche.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile signore non credo dato il suo status di paziente allergico che sia possibile procedere a tentativi dato che una manifestazione allergica può se esita in shock anafilattico , mettere a repentaglio la sua stessa vita; deve effettuare dei test allergologici per chiarire quali farmaci prendere. Detto ciò la soluzione alla sua problematica e' rappresentata dall'estrazione del dente responsabile della sintomatologia e non attendere e perdere inutilmente del tempo, cordialità .
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Francesco Sforza
Carovigno (BR)

Gentile Beniamino, credo che il suo problema fondamentale è stato quello di lasciar passare troppo tempo anzichè accelerare le procedure. E' assolutamente chiaro che non si deve aspettare tutto quel tempo per fare una panoramica poichè poi l'antibiotico, a lungo, può perdere la sua efficacia innescandosi fenomeni di antibiotico-resistenza che rendono difficile debellare del tutto l'infezione. Si rivolga al suo dentista per risolvere al più presto e senza indugio il suo problema:non conoscendo il suo caso non possiamo prescrivere dei farmaci efficaci on- line. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Un'OPT la si può fare tranquillamente in giornata e dopo qualche giorno di terapia intervenire per togliere la causa dei suoi mali con l'estrazione. Acceleri i tempi. Saluti

Scritto da Dott. Sandro Compagni
Latina (LT)

Sig Beniamino, non continui a cambiare terapie ma faccia la cosa più sensata, si rivolga ad un centro che possa farle la panoramica anche privatamente in tempi brevi cosicchè il suo dentista possa al più presto eliminare il problema. Saluti

Scritto da Dott. Piero Puppo
Imperia (IM)

Caro Beniamino il suo problema è da imputarsi al medico di base che non le ha mai prescritto delle prove allergiche per vedere quali antibiotici poteva e quali non poteva prendere, per questo dovrebbe fare una visita allergologica ma oltre alle penicilline ci sono molte altre famiglie di antibiotici come i macrolidi e i chinoloni che possono avere comunque un buon effetto ad esempio l'eritromicina o la azitromicina (zitromax) molto usate in ambito odontoiatrico. per antidolorifico il paracetamolo è in assoluto il migliore che poteva prendere, se le fa effetto, non da problemi gastrici, altresì può usare il synflex, o il brufen.... in ogni caso deve fare la cura antibiotica per disinfiammare il dente altrimenti l'anestesia non prende e non può fare l'estrazione distinti saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)

Farmaci non se ne prescrivono via web...il consiglio che voglio darle è: si attivi per fare la panoramica (privatamente) e si faccia estrarre il dente prima possibile.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

La Rovamicina potrebbe anche andare bene, ma ogni otto ore e non ogni dodici ore, insieme al paracetamoilo 1000, senza dimenticare il colluttorio che va utilizzato almeno tre volte al giorno, clorexidina digluconato al 2 per cento. Trascorsa una settimana subito l'estrazione, questo è basilare per non perdere ancora tempo. Cordiali saluti dr. Maria Grazia Di Palermo Odontostomatologo Via Gesù e Maria, 4 Carini PA

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia