Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 16

Vi scrivo per avere informazioni in merito ad un problema con il dente del giudizio inf. dx

Scritto da Laura / Pubblicato il
Buongiorno, vi scrivo per avere informazioni in merito ad un problema con il dente del giudizio inf. dx. Nel 2004 feci una panoramica per visualizzare lo stato dei denti del giudizio inferiori (il sup. sx è talmente incluso che mi hanno vivamente sconsigliato l'estrazione), in seguito all'estrazione del dente del giudizio sup dx che non mi causò grossi problemi. Dalla panoramica risultavano ambedue gli inferiori inclusi, mi fu consigliato di non agire vista la pericolosità di un intervento, perchè potevano essere vicini al nervo, nel caso avrei dovuto prima fare una tac; ma seguii i consigli e non intervenni. A distanza di 7 anni, qualche mese fà, senza particolari dolori una piccola puntina del dente del giudizio inf dx ha fatto capolino e per mesi è rimasta indisturbata. Circa 5 giorni fà ho iniziato ad avvertire un leggero indolenzimento alla gengiva in corrispondenza del dente, fastidio che si è acutizzato, da 3 giorni tengo sotto controllo il dolore con l'oki, ma il dolore stà diventando insopportabile. Premesso che da anni non ho un dentista di fiducia, questa mattina sono tornata dal medico che mi ha prescritto 3 giorni di antibiotico a partire da oggi (zitromax); inoltre ho fatto una panoramica di cui allego il particolare del dente; il referto dice "8° inf. dx parzialmente erotto con rarefazione pericoronitica sul lato distale". Rispetto alla panoramica del 2004 il dente si è leggermente raddrizzato, ma lo sento spingere verso l'interno con la conseguenza che provo dolore anche ai denti vicini ed il 7° mi sembra si sia storto. Inoltre la gengiva è talmente infiammata che ha ricoperto totalmente la parte del dente del giudizio, provo un forte dolore lungo tutta la mandibola, faccio fatica a deglutire e ogni tanto provo fitte verso l'orecchio. Vi ringrazierei per un parere sulla posizione del dente, se sembra vicino al nervo o posto in posizione complicata e se devo preoccuparmi; spesso si legge di problemi con i nervi e di rischi di perdita di sensibilità. Grazie mille. Laura
Va estratto in quanto provoca riassorbimento osseo distalmente ( dietro ) al settimo sempre che non vi sia anche una lesione cariosa del settimo. Potrebbe però essere un artefatto radiologico e l'immagine non essere veritiera per la possibile carie per la spinta stia tranquilla, sembra che una volta sviluppati i denti del giudizio non spingano più un controllo diretto le dirà se è da curare anche il settimo, Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Laura, ANZITUTTO LA LASTRA MOSTRA UN DENTE DEL GIUDIZIO INF. SIN A MENO CHE NON ABBIA CAPOVOLTO LA LASTRA. Non vede niente di anomalo. E' in disodontiasi, con una pericoronite, e con stretti rapporti col tetto del canale mandibolare. Non vedo nessuna difficoltà all'avulsione chirurgica. In mani esperte è un intervento tranquillissimo! Qualsiasi Dentista con un minimo di preparazione lo può e lo deve estrarre. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Signora Laura, l'estrazione del dente del giudizio, è necessaria per poterle risolvere in parte il Suo problema, per poi intervenire sulla lesione cariosa del dente adiacente 37. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Angelo Raffaele Izzi
Lainate (MI)

Gentile Laura, come già consigliato dai colleghi il dente del giudizio va estratto e non sembra un intervento particolarmente difficoltoso pertanto può effettuarlo tranquillamente senza ansie e preoccupazioni. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Cara sig.ra Laura, per i fastidi già avvertiti e per quelli che potrà avere successivamente è improcrastinabile l'avulsione del dente del giudizio che sembrerebbe scevra da difficoltà in quanto le radici sono fuse e, pertanto, in mani esperte è una cosa semplice. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Salve, il dente in disodontiasi (incluso) deve essere estratto. Come tutti gli interventi chirurgici e bene farsi operare da mani esperte perchè in chirurgia non esiste niente di banale....Buona serata

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

Mi sembra la cronaca di un problema annunciato. Una accurata diagnosi avrebbe dovuto prevedere questa situazione. I denti del giudizio non si sottovalutano, ma vanno tolti quando tutto tace. Adesso invece bisogna curare l'evento ascessuale e poi estrarre il dente. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Signora, il dente è da estrarre e non sembra essere un atto chirurgico complicato, è giusto dirle che non è la panoramica l'indagine strumentale più indicata per valutare eventuali contiguità radicolari con il decorso del nervo alveolare.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Cara signora Laura dalla radiografia si vede che oltre alla disodontiasi dell'8° c'è una carie sul 7° causata dalla disodontiasi dell'8° ed è probabilmente quella che le sta creando tutto questo dolore . Il mio consiglio è quello di estrarre l'8° (ovviamente può essere fatta in studio ma se si sente più tranquilla può prenotare l'avulsione presso qualsiasi ASL che effettua servizio di odontoiatria) e curare la carie sul 7° e se il caso, per l'eventuale eccessiva profondità della stessa, devitalizzarlo. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Danilo Corso
Barrafranca (EN)

Gentile signora Le consiglio di rivolgersi ad un dentista che saprà consigliarLa per il meglio, poichè una valutazione fatta su una OPT oltretutto su Pc non permette di esprimere una seria diagnosi. Buona vita

Scritto da Dott. Silvano Siniscalchi
Castelfidardo (AN)