Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 13

Valutazione rimozione denti del giudizio

Scritto da Emanuele / Pubblicato il
Buongiorno, la scorsa settimana ho avuto per la prima volta un forte dolore in fondo alla mandibola (lato sinistro). Questo dolore non mi faceva dormire la notte e prendeva anche l'orecchio. Sono andato dal dentista, che facendomi una panoramica ha visto che era il dente del giudizio posizionato molto male. Tutti e 4 inclusi e quelli inferiori a testa in giù (non hanno completato la curva di capdepont). Con Augment e Oki in 3 giorni il dolore è passato. Ora sto bene, però il dentista mi ha detto che quelli inferiori vanno tolti, loro non li tolgono perchè i denti da rimuovere sono vicino ad un nervo. Quindi con una TAC il chirurgo maxillo facciale può valutare se operare e toglierli o lasciarli dove sono. Oggi sono andato da un altro dentista che mi ha detto di non toglierli visto che ho avuto male soltanto una volta e che i denti del giudizio si muovono e spingono fino a 25 anni poi si fermano (io ho 28anni). Non so come comportarmi, vanno tolti o no? Grazie
Sig. Emanuele, senza visita clinica non è possibile darle una risposta. Le consiglio di prendere in considerazione le eventuali proposte del chirurgo maxillo-facciale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Beh, questa teoria dei 25 anni mi fa un po' ridere! dalla OPT mi pare improbabile che i suoi molari possano un giorno erompere in arcata, data la loro posizione. Oltretutto sono visibili segni di disodontiasi e c'è la possibilità quasi certa che la sintomatologia avuta possa ritornare ciclicamente (non è facile stabilire però ogni quanto) ed ogni volta lei dovrebbe ripetere la terapia prescrittagli. Indubbiamente le consiglio di rivolgersi ad un chirurgo maxillo o ad un dentista esperto in chirurgia per l'estrazione dei molari inferiori. Sono a sua disposizione per ulteriori chiarimenti. Buona giornata ps.: visto che c'è, faccia fare un controllo più approfondito al primo molare di destra, non mi pare in un buono stato...studiando bene il suo caso si potrebbe anche optare per l 'estrazione del sei e il recupero ortodontico del dente del giudizio di destra (è solo una possibilità, ma ricordi che tutte le nostre valutazioni non sono possibili senza una visione approfontita del caso. OVVIO!)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Simona Galiero
Marano di Napoli (NA)

Caro Emanuele, lasciando perdere alcune strampalate teorie frutto di una poca conoscenza dell'argomento. Da chirurgo maxillo-facciale le consiglio vivamente una visita specialistica per inquadrare, dopo un attento studio radiologico e clinico, il suo problema nella giusta dimensione. Lasciare la situazione senza intervenire non fa che peggiorare le cose rendendo tutto piu' complesso in avvenire. Cordialmente

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Caro Emanuele, sono Massimo Russo chirurgo maxillofacciale da 20 anni. Dalla radiografia che lei espone si deduce che sicuramente i suoi molari sono in mal posizione ed in più nel sinistro inferiore è presente un'area di rarefazione ossea che lascia pensare ad una zona di infezione cronica. In zona inferiore destra non si apprezzano segni tali da far pensare alla necessità a breve di estrarre il molare del giudizio se non per la cattiva posizione. Per Approfondire Farei: TAC Dentalscan per meglio vedere la situazione ed insieme alla attenta valutazione del 7° in basso a sinistra ed alla valutazione dell'articolazione mandibolare ed al piano occlusale farei una Diagnosi per poi passare alla Terapia. Qualora volesse parlarmi direttamente lo faccia tranquillamente telefonandomi. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Russo
Siracusa (SR)

Egregio sig Emanuele i denti del giudizio quando non erompono e non hanno spazio e tra l'altro sono malposizionati, ovviamente dal suo racconto, vanno certamente rimossi e non attendere il ritorno del dolore perchè potrebbero dare delle ulteriori gravi conseguenze come ascessi o peggio ancora flemmoni. Il fastidio minore è dolore e parestesia. le consiglio di  procedere certamente alla ricerca di un buon dentista e chirurgo maxillo facciale. Per quanto attiene la teoria dei 25 anni guardi non è riportato in letteratura scientifica. Chi le scrive è specialista in odontostomatologia e chirurgia maxillo facciale, primario e docente di chirurgia orale nonchè di chirurgia maxillo facciale.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Francesco Inchingolo
Barletta (BA)

Vanno levati senza pensarci troppo; l'estrazione peraltro non è nemmeno troppo complicata ed un dentista un pò navigato lo farà senza problemi.

Scritto da Dott. Maurizio Pedone
Caronno Pertusella (VA)

Concordo con i colleghi nel suggerirle un approfondimento diagnostico. Se la causa del dolore è reputata essere l' ottavo incluso, l' estrazione sarà assolutamente possibile, senza particolari rischi, se affrontata nel modo giusto. Le consiglio inoltre, da parodontologo, di farsi seguire la salute gengivale. Dalla panoramica sembra evidenziarsi una iniziale perdita ossea orizzontale in tutta la bocca, si vede tartaro sottogengivale. Le sue gengive, se spazzolate forte, sanguinano? ..temo di si.. e nel caso non aspetti di perdere ancora osso. La parodontite cronica dell'adulto è la causa della perdita dei denti negli adulti, ma si può facilmente prevenire. E nel suo caso (per l' età) siamo veramente all' inizio! Buona giornata!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessio Bosco
Sanremo (IM)

Come si vede dalla radiografia i denti del giudizio sono mal posizionati per cui le suggerisco di rivolgersi ad un bravo dentista per l'estrazione

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)

Sig. Emanuele, l'ortopantomografia evidenzia una serie di problematiche: terapia canalare del 46 non a regola d'arte, tartaro sub gengivale presente, otturazioni che non sigillano più e disodontiasi degli ottavi, che se trascurata, possono portare a conseguenze più serie. Certo l'OPT non basta a fare una congrua diagnosi, necessita un dental scan e di un ottimo chirurgo e non un collega che di chirurgia ne mastica poco e niente con teorie dei 25 anni... perchè i mascellari ed i denti sono in continuo rimodellamento e movimento dettate dalle legge delle forze che devono sopportare.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Buongiorno: personalmente valuterei con una tac appropriata come estrarli. Se necessario, a volte, posso anche eseguire l'intervento in equipe presso clinica privata. E' necessaria comunque una prima visita e la tac. Distinti saluti

Scritto da Dott. Luca Bolzoni
Milano (MI)