Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 17

E' da più di un mese che ho problemi con i denti del giudizio

Scritto da dario / Pubblicato il
Salve gentili dottori...è da più di un mese che ho problemi con i denti del giudizio...mi è stata diagnosticata una disodontiasi...con riduzione del canale mandibolare...ora comincio a sentire dolori a fitte sotto la bocca con presenza di piccole "palline"... si tratta di linfonodi rigonfiati? E' consigliabile eseguire l'estrazione in ospedale oppure privatamente.. ?? Grazie mille in anticipo
Caro Signor Dario....disodontiasi è un disturbo dell'eruzione, comunissima(eruzione incompleta e anomala)...................per rispondere bisogna fare una Diagnosi Clinica in particolare evidenziando i rapporti col canale mandibolare ed il nervo alveolare inferiore..............farlo in studio privato od Ospedale?...dipende dal Dentista...se è chirurgo avvezzo a queste avulsioni con rapporti stretti col canale mandibolare lo può fare benissimo lui!.................Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Dario, non comprendo la riduzione del canale mandibolare determinata dai denti del giudizio in disodontiasi forse è più verosimile la vicinanza dei suddetti denti al canale mandibolare ma, ciò può essere valutato solo con esami Rx. E' normalissimo che l'infiammazione possa determinare una reattività ai linfonodi vicini. Data la vicinanza mi rendo disponibile anche per un consulto gratuito. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Il sintomo delle "palline" che avverte è compatibile con una reazione linfonodale loco-regionale, ma stabilirlo con precisione via web è impossibile. L'estrazione di un dente del giudizio è un intervento tranquillamente eseguibile nello studio dentistico se adeguatamente pianificato e se il medico è avvezzo a tali trattamenti. Le manovre di estrazione sono le stesse in ambulatorio o in ospedale. Sia valutata attentamente con esami di tipo radiografico la adiacenza del dente da estrarre e il lume del canale del nervo alveolare inferiore, in modo da evitare in sede di intervento movimenti potenzialmente dannosi per quest'ultimo. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro Dario, visto che è più di un mese che soffre di questi disturbi, le consiglio di rivolgersi o ad un odontoiatra capace di eseguire questo tipo di chirurgia, o ad una struttura ospedaliera, ma in ogni caso il problema va risolto e non rimandato ulteriormente, per quanto riguarda il rigonfiamento dei linfonodi in questi casi è del tutto normale. Saluti

Scritto da Dott. Donatello Castagna
Cori (LT)

Gentile Dario, la sensazione di"palline"che avverte è presumibilmente da riferire ad un aumento di volume dei linfonodi come reazione alla infiammazione locale del dente del giudizio. L'estrazione può essere fatta anche in uno studio ma dipende dalla capacità e abilità del medico che la esegue. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Dario, non conosco i tempi di attesa delle strutture pubbliche della sua zona. Nelle strutture ospedaliere non sempre è possibile conoscere l'operatore e si potrebbe incontrare una persona anche capace, ma che non stimola la fiducia al paziente. In ambiente privato, si ha sicurezza sull'operatore, che difficilmente è uno studente che deve imparare, l'odontoiatra se non da fiducia è possibile cambiarlo, ricercando il vero professionista che conquisti la sua fidelizzazione.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

L'estrazione è consigliabile affidarla a chi ha perizia nell'eseguirla.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Le "palline" sotto la mandibola possono essere linfonodi. Sul fatto di toglierli o meno, sicuramente in caso di disodontiasi l'indicazione è di toglierli. In merito al luogo per toglierli il problema è un altro: non importa se va all'ospedale o in uno studio privato, ciò che conta è che sia operato da un dentista che si senta sicuro di estrarli. Parli con il suo dentista, se lui non fa estrazioni come le sue saprà comunque indicarle il modo per rivolgersi a qualcuno competente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Salve Dario. Il suo curante saprà senz'altro darle tutte le spiegazioni del caso.. in linea di massima l'estrazione di un ottavo è ambulatoriale..anche per i casi più complessi.. ma con le dovute certezze diagnostiche che solo una tac può offrire. Cordialmente, Gianluigi Renda

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Gentilissimo in generale consiglio l'intervento in sede ospedaliera solo ai pazienti affetti da altre patologie che renderebbero pericoloso l'atto ambulatoriale. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia