Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 8

Dopo l'estrazione di un dente del giudizio ho difficoltà ad aprire la bocca

Scritto da STEFANO / Pubblicato il
So che potete aiutarmi, sono un cantante di 22 anni ed ho fatto l'estrazione del dente di giudizio inferiore circa il 19 Giugno prima di fare l'estrazione ho eseguito una cura con antibiotici CLAVULIN 500 mg se non sbaglio poichè mi venne un grosso ascesso proprio legato al dente di giudizio infiammato...dopo l'estrazione e dopo l'effetto dell'anestesia svanito ho avuto forti dolori fin qui credevo tutto normale anche se erano dolori molto intensi per un pò di giorni ho dovuto mangiare roba morbida per permettere la masticazione...fin qui credevo fosse tutto normale ho fatto sciacqui regolare alternando acqua e sale e Dentosan Colluttorio...sn passati più o meno 15 giorni il dolore è svanito del tutto tutto apposto ma la cosa che mi infastidisce è che non riesco ad aprile completamente anzi neanche per la metà il cavo orale e la lingua viene fuori per una piccola parte...tre gg fa durante un controllo mi ha detto di eseguire gli sciacqui e di avere pazienza...sapete io però sono un cantante e per questo problema ho dovuto rinunciare a diverse serate! ma insomma cosa è successo al mio cavo orale ho difficoltà nell'apertura e a tirare fuori la lingua qualcuno può aiutarmi! perchè conseguentemente ho problemi anche ad introdurre del cibo!!! AIUTO!!!!! VI PREGO!
Salve Stefano, la complicanza di cui lei ci parla è assai normale nel post-estrattivo di un terzo molare inferiore. Credo di aver capito, visto che ha problemi ad aprire la bocca, che si sia instaurata un'infiammazione (miosite) a livello del massetere ( muscolo masticatorio ). Le consiglierei di applicare una terapia antibiotica più efficace( ovviamente dietro prescrizione del suo medico di base od odontoiatra, i quali sanno se lei li può assumere ).

Scritto da Dott. Giovanni Vitale
Zafferana Etnea (CT)

Caro Stefano, un po' di pazienza... Anch'io ho subito qualche mese fa un piccolo intervento e, anzicchè tre giorni, ho dovuto aspettare due settimane, prma di poter riprendere il lavoro! Quello che lei lamenta -dolore, ridotta apertura della bocca e ridotta mobilità della lingua- sono complicanze abbastanza frequenti a seguito dell'estrazione del molare del giudizio inferiore, specie se affetto da pericoronite o ascesso. Segua gli ordini dl suo dentista, che è il dottore più adatto ad aiutarla. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Stefano, i tempi di guarigione sono sempre indicativi, perché dipendono da vari fattori. Molti interventi chirurgici lasciano dei residuati, più o meno fastidiosi, che a volte regrediscono spontaneamente. Importante è che giorno per giorno ci siano dei miglioramenti, nel caso contrario deve rivolgersi al dottore che ha eseguito intervento.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Stefano, il quadro clinico descritto è una complicanza non rara dopo l'estrazione del dente del giudizio, in particolar modo se è presente infezione. Importante che il dolore sia scomparso... il mio consiglio è quello di cercare, con l'aiuto delle dita, di FORZARE L'APERTURA DELLA BOCCA (deve sentire un leggero dolore). Anche pochi millimetri al giorno le consentiranno di raggiungere in breve tempo l'apertura normale e di riprendere la sua attività di cantante. Buon week end e mi faccia sapere quando guarisce!!!!!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

Caro Signor Stefano... mi spiace per quello che le è successo...ma è una complicanza.. purtroppo abbastanza rara ...ma "normale" ...dopo un'estrazione del dente del giudizio..poichè vengono "toccati" muscoli " e sollecitate strutture nervose particolari, si può verificare una contrattura...(contrazione dolorosa) di alcuni muscoli tra cui i masseteri che si chiama Trisma...deve assumere dei miorilassanti...per via intramuscolare... prescritti dal dentista...tipo Muscoril...BADI QUESTA NON è UNA PRESCIZIONE CHE NON SI PUO' E NON SI DEVE FARE PER VIA WEB...ma dopo accurata visita clinica e anamnesi medica...il farmaco è lento ad agire ma AGISCE SEMPRE ...purtroppo si aspetti ancora qualche giorno o anche settimane...di difficoltà sempre minore...passerà tutto...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Come hanno già detto i Colleghi il trisma è una complicanza abbastanza frequente dopo avulsioni degli ottavi inferiori. Importante è che non c'è parestesia, capisco che ha fretta di recuperare ma dovrà pazientare ancora un pò, valida può essere la somministrazione di un miorilassante e masticare qualche gomma senza zucchero.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Caro "collega" (anch'io canto e suono il piano in locali notturni), so la difficoltà che incontra negli acuti di petto...ma abbia fiducia. Tutto si risolverà. Continui a frequntare l'odontoiatra attuale e continui a praticare questa splendida arte che è la musica. La mia vuole essere una rassicurazione e non un'analisi clinica già abbondantemente descritta dai colleghi. cordialità

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Salve Sig. Stefano, Le consiglio una opportuna visita specialistica gnatologica. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Fabrizio Gorreri
Roma (RM)