Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 8

Ho un problema di sovrapposizione degli incisivi sia nell'arcata superiore

Scritto da Annalisa / Pubblicato il
Buongiorno, ho 36 anni. Siccome ho un problema di sovrapposizione degli incisivi sia nell'arcata superiore, che inferiore... e anche il resto della dentatura parecchio sacrificata, ho chiesto allo specialista che segue anche mio figlio se fosse possibile fare qualcosa anche alla mia età. Per il riallineamento ha suggerito l'utilizzo di apparecchi mobili non visibili, aggiungendo però la necessità di sbarazzarsi degli ottavi superiori e inferiori rimasti. Ne ho tolto uno alcuni anni fa perché con principio di carie. I restanti, i due inferiori e il superiore destro sono inclusi (allego panoramica). Ora... premesso che in 36 anni ho curato un solo dente ed estratto solo l'ottavo superiore sinistro... mi preoccupa un po' il dovermi sottoporre a 3 estrazioni di denti inclusi e vorrei avere un parere al riguardo.
Probabilmente, dato che si parla di affollamento e siamo in età adulta, al di là della metodica ortodontica utilizzata (fisso tradizionale, fisso linguale, invisalign con mascherine trasparenti), i 3 denti del giudizio residui andranno estratti: serve spazio, e questi 3 denti possono essere seriamente da ostacolo agli spostamenti. Ovviamente solo e soltanto l'Ortodontista che ha fatto diagnosi (e quindi visita clinica, impronte e modelli di studio, fotografie, radiografie, valutazione occlusale), può definire in tal senso il piano di trattamento.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Annalisa, ogni odontoiatra propone le terapie ortodontiche come meglio crede, l'importante che ci sia uno studio del caso serio, non con delle righe in matita direttamente sulla OPT, come quella che mostra lei; questo consente la progettazione delle apparecchiature stabilisce i tempi di cura, mostrando i possibili risultati finali. Sul togliere i terzi molari per motivi ortodontici non tutte le scuole sono d'accordo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Annalisa, buongiorno. Non vedo il problema. Segua quanto detto dal Suo Dentista. Aggiungerei, se non l'avesse già prevista, una Cone Beam per valutare bene i rapporti del superiore Dx col pavimento del Seno mascellare e dei due inferiori con il canale mandibolare e il nervo alveolare inferiore! E' mio dovere Professionale, visto che ha postato una OPT, dirle che, anche se questa lastra non è adatta per una valutazione radiografica parodontale, che vedo dei difetti ossei parodontali come per esempio un emisetto ad una parete mesiale al 26 e al 16 e un cratere mdistale al 17 ed al 37 e diversi altri difetti, per cui è da sospettare una Parodontite! Ha, quindi, bisogno di una Visita Parodontale che è costituita da due visite intervallate da una preparazione iniziale con Igiene Professionale della tasca, Curettage e Scaling per rimuovere il tessuto di granulazione dall'interno della tasca stessa che falsa la presa delle misurazioni della sua profondità, le Rx endorali complete, i modelli di studio e che nella seconda visita si riprendono le misure delle tasche (sei misure in sei punti di ogni dente di tutta la bocca) che ora saranno quelle vere e dalla differenza tra le prime e le seconde si fa diagnosi sul tipo di Parodontite, sulla sua Aggressività, sulla sua attività e si emette una Prognosi e si pianifica una eventuale terapia! Vada tranquilla e Cari Saluti :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Non c'è alcun dubbio che i denti del giudizio vadano tolti. Anche se hanno esaurito a 36 anni quasi totalmente la spinta che aumenta l'affollamento, lasciarli può esporre il trattamento a rischio di recidiva.. e' un ostacolo che va rimosso.. Si tratta purtroppo però, da quello che si vede nella brutta OPT di estrazioni abbastanza complesse. Ma anche se lei, per .. paura non le vuole fare, non è detto che anche se l'età non è quella della eruzione, cioè è passato tanto tempo così, non le diano fastidio prima o poi e che magari ci sia da fare ugualmente tali estrazioni più avanti. Infatti sembra che il 48 stia dando un danno evidente alla radice del 47.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Annalisa, i denti del giudizio vanno effettivamente tolti, probabilmente anche a prescindere dalla cura ortodontica. Bisogna solo controllare attentamente se vi sia una vicinanza al nervo. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile sigra Annalisa, può benissimo non estrarli. Cordialmente.

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

E' opportuno si fidi di chi conosce ,il dentista interpellato.Se lei è preoccupato per l'estatica e per lei è indispensabile non deve farsi lei il pano terapeutico, se invece è solo uno sfizio stia cosi

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)

Sono, totalmente d'accordo con il collega dott. Spagnoli, l' estrazione dei denti del giudizio, non serve assolutamente a reperire spazio anteriormente, quindi se vanno tolti, deve essere per altre motivazioni, quindi lo spazio che manca va reperito con altri mezzi ( stripping, espansione etc) invece è importante sapere, che alla sua età è quasi certo che dovrà portare una contenzione a vita, per non ritornare alla situazione di partenza dopo 2 o 3 anni

Scritto da Dott. Gianluca Pucci
Roma (RM)