Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 7

Vorrei ricostruire un molare superiore

Scritto da Roberto / Pubblicato il
Vorrei ricostruire un molare superiore ma purtroppo il dente del giudizio dell'arcata inferiore-in parte antagonista- è estruso. Vorrei sapere se è possibile intrudere e/o abbassare il dente del giudizio per permettere la ricostruzione del molare superiore o se, per fare ciò, si debba necessariamente estrarre il dente del giudizio. Nel qual caso non si rischia poi che estruda il molare stesso?
Con una visita clinica e un paio di radiografie, il collega che la visiterà, potrà valutare la soluzione migliore. Ricostruire senza intrudere, limitandosi magari ad una coronoplastica dell'antagonista estruso, potrebbe essere una buona soluzione alternativa e molto più comoda e rapida; l'estrazione, in caso di perdita di contatta occlusale, comporterebbe probabilmente l'estrusione del molare antagonista stesso.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Roberto, senza una visita clinica rischio darle una risposta poco corretta, le consiglio di seguire le indicazioni del suo odontoiatra.......................

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Dr. Gustavo Petti Parodontologo Riabilitatore Orale in Casi Clinici Complessi, di Cagliari. Allungamento di una Corona Clinica con una Gengivectomia palatale ed un lembo riposizionato apicalmente ed osteotomia osteoplastica vestibolare anche per concomitanti patologie parodontali
Caro Signor Roberto, buongiorno. Certo che è possibile intridere il dente estruso ma, essendo un ottavo del Giudizio, ne varrebbe la pena solo se fosse in occlusione o lo si potesse riportare in occlusione. Basterebbe fare prima un allungamento della corona clinica con una Gengivectomia se in presenza di sufficiente banda di Gengiva Aderente o con un Lembo riposizionato apicalmente ed osteotomia-osteoplastica se in assenza di tale banda! Poi, si preparerebbe protesicamente con corona fissa il molare intrudendolo protesicamente ma preparando il moncone della stessa lunghezza del dente originale perché la parte "accorciata" per intruderlo sarebbe compensata dall'allungamento della corona clinica descritto! :) Oppure lo si può fare in tempi più lunghi (sempre che si possa fare) con l'Ortodonzia! Deciderà il Dentista che la Visiterà Clinicamente! Data L'età di 61 anni si deve valutare bene che non abbia patologie parodontali con tasche e difetti ossei! Le spiego: ha bisogno di una Visita Parodontale che è costituita da due visite intervallate da una preparazione iniziale con Igiene Professionale della tasca, Curettage e Scaling per rimuovere il tessuto di granulazione dall'interno della tasca stessa che falsa la presa delle misurazioni della sua profondità, le Rx endorali complete, i modelli di studio e che nella seconda visita si riprendono le misure delle tasche (sei misure in sei punti di ogni dente di tutta la bocca) che ora saranno quelle vere e dalla differenza tra le prime e le seconde si fa diagnosi sul tipo di Parodontite, sulla sua Aggressività, sulla sua attività e si emette una Prognosi e si pianifica una eventuale terapia!Si metta nelle mani, sia per la Diagnosi che per la terapia di un buon Parodontologo! Le lascio un esempio di allungamento della corona clinica su un molare ricostruito 30 anni fa con amalgama d'argento! Così le sarà più chiaro il concetto! Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Mah, se c'e' poca discrepanza basta fare una dentoplastica ,altrimenti si estrae l'ottavo. Fondamentale e' che nel movimento di protrusione il dente del giudizio non interferisca dopo la terapia.

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Secondo i termini esposti, la cosa è possibile ma non è plausibile. La soluzione più ragionevole sarebbe di abbassare con il trapano il livello del dente estruso in modo da avere tutta la linea occlusale livellata. Se la limatura del dente inferiore comporta una sofferenza o termica o chimica, la soluzione di massima classe sarebbe il fare un intarsio in oro zecchino a copertura del battente occlusale. Questa impresa funziona al cento per cento, ma solo in mani espertissime. Nel caso sia necessario fare una scelta al ribasso, sono possibili soluzioni metalliche o anche non metalliche, di solito in plastica. Costano meno e valgono meno, e bisogna accontentarsi. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile sig. Roberto, intrudere un dente del giudizio è possibile, ma quasi mai è conveniente. Bisogna valutare attentamente la situazione e decidere per la terapia migliore. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Se lo si deve abbassare molto c'è la possibilità che diventi sensibile agli stimoli termici.. A quel punto bisogna ricoprire anche il dente del giudizio, come dice il dr. Carpinteri. Quanto alla estrazione dipende dalla occlusione come è fatta: se il superiore articola bene con il secondo molare, una volta esratto il terzo molare (giudizio) il superiore non estruderà e tutto funzionerà benissimo. Questo si valuta bene con una impronta ed un moke-up (simulazione sui modelli ricavati dalla impronta PRIMA di agire e fare qualunque passo). Il tecnico del dentista può fare molto bene il moke up
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia