Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 6

mia figlia lamenta un dolore non continuo all'orecchio

Scritto da Massimo / Pubblicato il
Buongiorno mia figlia di 12 anni lamenta un dolore non continuo all'orecchio sinistro lei dice all'interno, da una visita ORL non è uscito nulla il pediatra ritiene invece ci possa essere qualcosa che mi ha inviato ad un altro ORL, ma ci sono i denti del giudizio che stanno spuntando infatti il dente in fondo Parte inferiore sinistra è spuntato di circa un terzo rispetto agli altri denti. Non vorrei che il dolore fosse generato dal dente del giudizio che sta spingendo. Ho fatto anche una visita dentistica ma è tutto in ordine da una radiografia nulla di anomalo. Cosa ne pensate? grazie
Caro Signor Massimo, buongiorno. Cosa ne pensiamo?! Mah! Può essere mille cose di natura stomatologica ed extra stomatologica! Il Dentista deve fare una Diagnosi etiopatogenetica e Clinica, Semeiologica ed Anamnestica sulla Eruzione del secondo molare (11-13 anni), sempre che vi fosse corrispondenza tra Età Scheletrica ed età Anagrafica , in sua Figlia (a 12 anni basta una radiografia del polso per accertare la maturità dei nuclei di ossificazione per conoscere l'età scheletrica e sulle eventuali Disgnazie presenti (valutando se fosse necessario un Ceck Up Ortodontico ed una Cefalometria e l'Otorino deve fare la stessa cosa con l'orecchio Esterno, Medio ed Interno! Col metodo di Tanner e Whitehouse si prendono in considerazione 20 dei 30 nuclei di ossificazione del polso e della mana e si attribuisce un punteggio a seconda dello stadio di maturazione raggiunta e si ottengono tre punteggi fondamentali: il totale, il Carpale ed il RUS(radio-ulna-short bones), il punteggio finale dell'adulto che abbia completato la maturazione scheletrica è di 1000 punti. Tutti i punteggi inferiori indicano stadi diversi di maturazione ossea e diverse età scheletriche! Non dimenticando il metodo della Maturazione Vertebrale Cervicale in particolare per l'identificazione del picco puberale nel tasso di crescita cranio-facciale e le correlazioni tra gli indici carpali come l'SMS e quelli vertebrali come il CVS, il CVMS e il CS dove quest'ultimo indica il picco di crescita mandibolare! Ne parli col suo Dentista! Io , personalmente, non posso fare niente! Non conosco neanche la fisiopatologia miofunzionale della sua lingua, la sua postura e tanto altro che è, molto importante valutare. Il dente del Giudizio di cui sta parlando erompe tra i 17 ed i 21 anni ed anche oltre! Parli col Suo Dentista e con l'Otorino. Da parte del Pediatra, fa bene a dire che dovrebbe "esserci qualche cosa" ma dovrebbe specificare la sospetta o le sospette diagnosi. La Grande Assente, come al solito, dicevo, è proprio la Diagnosi che è la conseguenza di una Visita Odontoiatrica Accurata e che impegna Dentista e Paziente per tanto tempo! Non basta un'occhiata e via! Non Bisogna valutare solo il Dente in questione ma analizzare tutto l'apparato Stomatognatico, Gnatologicamente, Parodontalmente, Conservativamente, Funzionalmente, Esteticamente. Tutto questo, senza estrapolare la "bocca" dal contesto dell'Organismo intero in cui si trova che va valutato quindi insieme alla "bocca", Clinicamente, Anamnesticamente, Semeiologicamente per fare Diagnosi Differenziali che Nascono Solo dalla conoscenza delle varie patologie ed emettere infine un sospetto Diagnostico che diventa poi Diagnosi Certa con "Ragionamento Clinico e Strumentale e eventualmente analitico ematologico". Si emette così una Prognosi ed infine la Terapia ed ho detto "La", non "Una" Terapia che sceglie il Dentista e solo il Dentista se di origine Orale altrimenti l'Otorino se è coinvolto questo Organo!! Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Massimo, ha fatto una visita dentistica dove le hanno spiegato ben poco della bocca di sua figlia, nemmeno il corretto nome dei denti. Forse è il caso di consultare un odontoiatra che non propone la visita gratuita. Legga questo mio articolo: dentisti-italia.it/dentista/odontoiatria/239_scopri-quanti-denti-hai-in-bocca-e-come-si-chiaman.html

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Buongiorno Massimo, è difficile darle una risposta basata su quanto riferisce. Non è infrequente che i colleghi otorini non trovino situazioni anormali in pazienti che lamentano disturbi come quelli che lei descrive. In questi casi può essere utile una visita da un bravo dentista.

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Molto utile una visita da un bravo Otorino e altrettanto utile la visita da un bravo Dentista (è possibile che sia un dente del giudizio in uscita, così come una lieve patologia otorinolaringoiatrica). Via internet, oltre a darle semplici indicazioni, non è possibile fare di più.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Le rispondo solo per precisare che a 12 anni non ci sono denti del giudizio che possano uscire! Magari un secondo molare che potrebbe far male, anche all'orecchio. Solo un dentista che visiti sua figlia può darle la risposta.

Scritto da Dott. Enrico Cauli
Roma (RM)

Se è vero che i denti sono realmente TUTTI assolutamente sani, dal mix di visita e radiografia, potrebbe essere il secondo molare che infatti spunta a 12 anni. E' molto molto raro che i molari permanenti spuntando diano tutto questo fastidio. La rx adatta in questo caso è possibilmente una panoramica che faccia vedere piu cose. Bisogna anche valutare la situazione dal punto di vista ortodontico, cioè la chiusura e tutti gli altri fattori di cui parla molto sapientemente il dr. Petti . Io credo che solo se c'è una fortissima carenza di spazio il secondo molare potrebbe dare qualche fastidio spuntando. Ma dalla rx panoramica si vede bene la posizione, come sta posizionato e se è lui che prova a spuntare e non ce la fa.. La mia supposizione a distanza però è che ci sia di mezzo qualche carie non individuata, se l'orecchio è sano. In via generale poi c'è da tenere molto in considerazione quello che ha risposto il dr. Ruffoni, ovvero che se è stata visitata in un centro low cost, le chance diagnostico terapeutiche sono purtroppo, generalmente molto... LOW
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia