Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 9

Si chiuderà da solo questo foro nel seno paranasale?

Scritto da Nicole / Pubblicato il
Salve a tutti, venerdì 24 ho tolto un dente del giudizio superiore. L'estrazione è durata quasi un'ora perché a detta del dentista avevo una radice ad uncino. Non mi sono stati messi punti. Sabato notte ho sentito dal naso colare della sostanza liquida colore giallo ocra, e la stessa sostanza scola anche in gola. Lunedì ho telefonato al dentista, che non mi ha chiesto di vedere il dente, ma di prendere augmentin e di fare aerosol con fluimucil e clanil a per 5 giorni. Io ho riferito il tutto al mio medico curante e martedì prossimo ho appuntamento presso il maxillo facciale, perché per il mio dottore di base Non va assolutamente bene questo problema. La mia domanda è : guarirò da questo problema? si chiuderà da solo questo foro nel seno paranasale? E' una fistola oro antrale oppure sinusite mascellare? E' giusto che mi veda un chirurgo addirittura?? Grazie mille a tutti.
Sembra strano che il Collega che l'ha operata non abbia valutato sulla panoramica la possibilità di un rapporto di contiguità-prossimità fra radice dell'ottavo superiore e seno mascellare nè le abbia prescritto antibiotico fin da subito. Venendo allo stato attuale, in effetti lei potrebbe, e ripeto, potrebbe avere una comunicazione oro - sinusale post estrattiva e quindi un quadro flogistico sinusale (il sintomo che lei descrive rientra in questa situazione). Tutto è trattabile e recuperabile, ma ovviamente o la visita un Dentista che sia esperto in Chirurgia o appunto un Maxillo - Facciale per valutare se la comunicazione effettivamente c'è e, nel caso, se necessità di intervento chirurgico (chiusura a lembo e contestuale trattamento del quadro flogistico sinusale).
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

L'Ufficio Complicazioni Affari Semplici si è messo al lavoro. In casi come il suo, di validata o sospetta comunicazione tra le due cavità del cranio, un semplice punto di sutura in diagonale basta e avanza. L'impresa è alla portata di qualsiasi dentista di strada o di negozio. Fare una scorpacciata di Augmentin non è cosa buona e giusta, nel suo caso. Si dia da fare subito. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Fase di chirurgia ossea per chiusura di comunicazione oro-antrale. da casistica dr Gustavo petti parodontologo di Cagliari
Cara Signora Nicole, buongiorno. Telegraficamente: ha ragione il suo Medico Generico, il foro non si richiuderà da solo, è una comunicazione oro-antrale quasi certamente dati i sintomi che descrive. Deve fare una prova. Beva un bicchiere di acqua e se l'acqua in parte esce dalla narice corrispondente omolaterale è certamente una comunicazione oro-antrale di cui ci si sarebbe dovuti accorgere subito, da parte del Dentista che avrebbe dovuto, subito, provvedere ad un plastica di chiusura del Seno Pavimento del Seno stesso. Non si fanno avulsioni chirurgiche complesse e con stretti rapporti col pavimento del seno mascellare ( valutabile con una Cone Beam) se non si è in grado poi di fare una eventuale plastica del pavimento del seno per chiudere una eventuale comunicazione. non so cosa sia successo, nel senso di come e se sia stata causata questa comunicazione oro-antrale, se la mucosa interna del seno sia stata lacerata o se sia stato aperto solo un varco nella corticale ossea del pavimento senza lacerazione della membrana di Shneider che spesso ha uno spessore di pochi decimi di millimetro ma che è importante per il tipo di terapia necessaria dopo, sempre che perforazione ci fosse stata! Questo lo sa solo il suo Dentista. Lo può sapere anche un Dentista o Chirurgo maxillo Facciale o Parodontologo a cui chiedesse un consulto clinico e Radiologico! Non potrebbe saperlo certamente via Web! Le lascio una foto di una fase di chiusura chirurgica di una perforazione oro-antrale da me curata su un paziente che ne soffriva da anni con una sinusite cronica e misconosciuta che complicava tutto.Si faccia Visitare da un Parodontologo. Glielo dice un Parodontologo. Non si lascia un paziente con una comunicazione oro antrale così. Le complicazioni diventano tali da poter dover richiedere un intervento molto severo per risolvere la patologia, come l'intervento di Caldwell-Luc che crea praticamente un drenaggio tra il seno mascellare ed il naso dopo avere chiuso la perforazione e dopo aver fatto una revisione totale dell'antro del seno mascellare. Intervento "antico" ma utile e risolutivo, di pertinenza del chirurgo Otorino o Maxillo Facciale! Cari saluti ecco la foto dell'intervento che faccio io, almeno di una parte non potendolo far vedere tutto. Legga nel mio profilo "Lembo trapezoidale mucoperiosteo e innesto libero di gengiva per il trattamento di una fistola oro antrale cronica" e lo vedrà tutto. Ancora Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

La sintomatolgia descritta propende piuttosto per una comunicazione oro-antrale. Come ben esposto dai colleghi la risoluzione del problema non necessita di alta specializzazione ed è risolvibile ambulatoriamente. Provi a sollecitare il collega di Parma che saprà darle le giuste indicazioni. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Roberto Rigano
PAVIA (PV)

Sig. Nicole, sarebbe stato meglio che il suo medico di base parlasse con il suo odontoiatra prima di inviarla a visita specialistica probabilmente a carico del servizio sanitario a carico dei contribuenti. Un odontoiatra di norma prescrive i farmaci sul ricettario, perché altrimenti le farmacie rifiutano la vendita, per cui dubito che non l'abbia voluta vedere. Ci faccia sapere.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Ognuno deve fare solo quello che sà non riconosco più la scienza odontoiatrica, se fosse una comunicazione oro antrale la può risolvere solo un chiuurgo maxillo-facciale che ripristinerà la fisiologia, ripeto le è stato fatto il consenso informato?

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)

Gentile Sig.ra Nicole, se è una comunicazione oro-antrale non si chiude da sola. Però la sua risoluzione non è così difficile, un lembetto, due punti e tutto si chiude. Stano che il collega si sia limitato ad una prescrizione via telefono. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Giusto che la veda un chirurgo. Talvolta con fori piccoli vi può essere una chiusura spontanea altrimenti con una plastica gengivale si chiude il foro. Probabilmente è una fistola oro-antrale.
Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Signora, il dentista ha posto la diagnosi e la terapia in modo corretto. Si tratta di una comunicazione oro antrale, di pertinenza odontoiatrica e otorino, si tratta di dello sforamento della membrana del seno mascellare, cosa piuttosto comune quando si estrae un molare o un premolare superiore. Il medico di base non è sufficientemente informato; non c'è bisogno di una consulenza chirurgica. Saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia