Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 6

Ho lievi fastidi nella zona dell'estrazione

Scritto da DANIELA / Pubblicato il
Buongiorno. A fine Gennaio ho estratto il dente del giudizio (inferiore a sinistra). Data la posizione particolare del nervo Il mio dentista mi consiglia di effettuare questo tipo di estrazione in ospedale (anestesia locale). L'estrazione è andata bene...ma dopo 1 mese ho iniziato ad avvertire una specie di pressione sulla gengiva...e masticando lato sinistro avverto una pressione, sembrerebbe un nervo che si riflette sul labbro (solo angolo sinistro del labbro). In poche parole ho lievi fastidi nella zona dell'estrazione. Ho consultato il mio dentista, il quale mi consigliava di effettuare un opt (in allegato), secondo il quale risulta esserci una parte di radice del dente del giudizio. Il dentista che mi ha "operato" continua a dirmi che secondo lui non c'è nulla senza però darmi una spiegazione di questo fastidio che ho alla gengiva e che si riflette sul labbro. Secondo la vostra esperienza come posso procedere? Mi hanno anche consigliato di effettuare un RX ENDORALE. Ma quest'anno ho già effettuato 3 opt e 1 tac. Grazie mille
Potrebbe sembrare esserci la radice mesiale ma non è chiara l'opt. Una cone beam potrebbe essere utile soprattutto in caso di riintervento.
Eviti cicatriziali od infiammatori in virtù della vicinanza al nervo alveolare inferiore possono essere responsabili dei suoi disturbi; se persistono od aumentano si renderà necessaria una revisione chirurgica del distretto.
Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Daniela, se le hanno consigliato un endorale perchè non sottoporsi? Perché i due colleghi non comunicano direttamente tra di loro? Questa è forse una domanda costruita per creare problematiche tra colleghi?

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Daniela, buongiorno. Dice "sembrerebbe un nervo che si riflette sul labbro (solo angolo sinistro del labbro)." Sinceramente non è chiaro cosa voglia intendere. Poi aggiunge "In poche parole ho lievi fastidi nella zona dell'estrazione." Questo è chiarissimo e forse vorrebbe intendere con la frase precedente che ha una parestesia tipo formicolio alla metà del labbro inferiore sinistro? Vede quanto è importante una Visita Clinica diretta in Studio con una Anamnesi accurata. Anamnesi significa proprio raccogliere tutte le informazioni, dal paziente, che riguardano i sintomi che ha localmente e tutte le informazioni su tutte le malattie, intolleranze, allergie che avesse sistemicamente, ossia nell'organismo Generale. Comunque, alla OPT sembrerebbe che ci sia una formazione piuttosto irregolare ma a forma di radice, grossolanamente, nell'alveolo mesiale, radiopaca. Radiopaca significa che si vede con "i raggi " radiografici. Potrebbe però essere un artefatto o altro come spiego più sotto. Si valuterebbe meglio facendo una Rx Endorale mirata o magari tre in tre diverse proiezioni. Non le fanno niente dal punto di vista delle radiazioni, sono insignificanti quelle delle Rx Endorali. In ogni caso si accerti che le venga messo il grembiule lungo e collare protettivo in piombo per la protezione dalle radiazioni nelle zone del corpo. Personalmente lo faccio sempre. Non capisco questo suo "terrore" si tranquillizzi. Ne parli ripeto col Dentista, col Radiologo! Ha idea di quante radiazioni di tutti i tipi assorbe il suo organismo esposto al sole? In particolare in Estate, al mare o in montagna o in aereo che sia? Molte di più di quanto ne assumerà con gli esami Rx di cui parla anche se dovesse farne molti di più! Andiamo, sia realista e parli con gli specialisti da me consigliati! Lei è ingiustificatamente troppo spaventata! Potrebbe essere , per tornare al suo dente una radice, ma ha l'aspetto anche di osso artificiale. Non è che è stato meso dal Chirurgo dell'osso artificiale per qualche motivo che non le ha detto? Questo sospetto nasce da fatto che non si vede il canale e che la forma è irregolare. Ecco perché la Diagnosi si risolverebbe che una semplice Rx Endorale come detto sopra. Possibile che questa formazione, radice o altro che fosse, comprima il canale mandibolare causando una sofferenza del Nervo Alveolare inferiore che vi trasita e causando così i sintomi a livello del labbro. Stia tranquilla sono "sciocchezze" . Bisogna solo fare Diagnosi e la conseguente Terapia. Ne parli col suo Dentista che sembrerebbe averla già fatta, deve solo confermarla e provvedere alla terapia o indirizzarla da chi di dovere. :) Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Non è chiarissimo dalla panoramica se sia presente un residuo radicolare (anche se sarebbe un residuo "importante" dimenticato) oppure una calcificazione. Una radiografia endorale ha un dosaggio minimo, pechè non farla. Se anche così non sarà chiaro, si passerà alla Tac dentale, ma dovrebbe essere sufficiente una radiografia endorale. I suoi sintomi sembrano richiamare anche ad una lieve parestesia, che invece potrebbe rientrare nella norma in seguito ad una estrazione di quel tipo, m comunque in linea di massima reversibile con il tempo. Si affidi ad un Dentista di fiducia, la diagnosi e relativa risoluzione del problema non dovrebbero essere complesse (comunque i due colleghi potrebbero anche parlarsi....).
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Daniela, il sintomo che lei riporta potrebbe essere una parestesia (non è molto chiara) conplicanza di una estrazione del dente del giudizio in prossimità del nervo alveolare inferiore. Purtroppo questo disturbo ha tempi di guarigione molto lunghi (anche anni). Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Ma dopo l'estrazione non e' stata eseguita una radiografia endorale?da questa si poteva evidenziare un residuo radicolare che se procura sintomatologia dolorosa deve essere tolto, perchè tanti dubbi e parole?

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)