Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 10

Ho un dente del giudizio incluso che comincia a darmi fastidio

Scritto da Claudia / Pubblicato il
Buona sera; ho un dente del giudizio incluso che comincia a darmi fastidio perchè nel voler nascere ha creato una sorta di sacca che mi porta ad un dolore continuo, difatti sto curando l'infiammazione con un antibiotico. Dalla panoramica si vede che il dente è posto in orizzontale rispetto al molare che ha vicino e che ha strettissimi rapporti con il nervo alveolare. Devo proprio toglierlo o l'antibiotico basta? Chiedo perchè ho molta paura che il nervo possa essere leso. Grazie
Signora Claudia, l'antibiotico le toglierà l'infiammazione per qualche settimana, poi tutto tornerà come prima. Se il suo dente del giudizio è veramente in quella posizione anatomica, allora prima di toglierlo ci vuole un esame radiografico speciale, una TAC tanto per intenderci! Cordiali saluti

Scritto da Dott. Adolfo Braga
San Giustino (PG)

Cara Claudia, Si affidi ad un bravo chirurgo orale, vedrà che potrà estrarre il dente senza ledere il nervo. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Ciatti
Varese (VA)
Consulente di Dentisti Italia

Guardi cara signora Claudia che l'avulsione di un dente del giudizio anche con rapporti strettissimi col canale mandibolare o addirittura con lo stesso nervo alveolare inferiore che passa dentro di esso... è di normale amministrazione...per chi si occupa di Chirurgia orale ... o di Chirurgia ossea Parodontale... ovviamente dopo precisa TAC... che va interpretata in modo giusto...quindi stia tranquilla...e si ricordi che non esiste niente che sia facile o difficile...esiste solo ciò che si sa fare e ciò che non si sa fare!!!!... Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Claudia, non conoscendo il caso, consigliata potrebbe essere la TAC. Ne parli con il suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig.ra concordo con quanto scritto dal Dr. Braga , l'unica soluzione definitiva è l'estrazione effettuata da un collega esperto dopo aver eseguito gli accertamenti del caso. Cari saluti

Scritto da Dott.ssa Antonella Bacchieri Cortesi
Noceto (PR)

Cara Claudia, concordo con gli altri colleghi. Consulti un bravo chirurgo orale. In bocca al lupo.

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Gentile Claudia solo dalla descrizione on-line non è possibile darle consigli sul suo caso. Perchè non si fa controllare da un collega? Cordiali saluti

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Claudia, credo che una TAC sia indispensabile per valutare correttamente il caso, ed in seguito rivolgersi ad un chirurgo orale, come già consigliato, oppure ad un chirurgo Maxillo-facciale che saprà come intervenire per risolvere al meglio il problema. Parli con il suo Odontoiatra, che nel caso non voglia effettuare direttamente lui l'estrazione, saprà indirizzarla ad un collega o ad una clinica odontoiatrica. Distinti Saluti

Scritto da Dott. Paolo Formenti
Senago (MI)

Purtroppo le darà sempre fastidio, quindi lo deve togliere. Si affidi a un bravo chirurgo orale vedrà che andrà tutto bene.

Scritto da Dott. Orazio Baglieri
Catania (CT)

Cara Claudia, valuti lei il tipo di fastidio che ha, in molti casi, e lo dico per esperienza personale, quando il fastidio è tanto e continuo, vale la pena rischiare, però prima faccia tutti gli accertamenti del caso; una TAC dental scan DISTINTI SALUTI

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)