Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 9

Ho ancora dolore a distanza di un mese dall'estrazione di un dente del giudizio

Scritto da barbara / Pubblicato il
Buonasera ho effettuato un'estrazione della mola del giudizio dell'arcata superiore destra poichè la mia bocca è molto piccola soffrivo di dolore alla parte destra e mi tirava anche l'orecchio dopo l'estrazione tutto a posto, però mi sono accorta che quando vi è particolarmente freddo o prendo vento in faccia il dolore vi è nuovamente anche se il dente non c'è più. Da che potrebbe essere causato? Da premettere che ho effettuato l'operazione un mese fa e purtroppo ho aspettato forse troppo per farmela togliere
Mah cara signora Barbara...non mi allarmerei più di tanto...faccia vedere la ferita...ormai chiusa ed in via di guarigione al suo Dentista...per prudenza...in ogni caso sappia che l'osso alveolare impiega qualche mese a riformarsi dopo un'estrazione...il Freddo e il vento gelido...specie quando si tratta di molare del giudizio che ha rapporti stretti con nervi e muscoli importanti... possono bemissimo riesacerbare il dolore ... cordialmente

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Signora, credo che deve pazientare ancora un po' per la completa guarigione...Saluti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Signora Barbara, molto spesso i denti del giudizio sono posizionati in maniera anomala, per mancanza di spazio. Molto spesso sono vicinissimi al molare loro davanti (il 7mo), e pertanto non c'è osso alveolare fra esso ed il 7mo, quindi dopo l'estrazione la parte distale del 7mo, molto spesso rimane non protetta dall'osso alveolare e quindi la variazioni di temperatura sono spiacevoli. Se il suo dentista non riesce a eseguire una plastica, forse può aiutarla con ripetute applicazioni di fluoro o altri desensibilizzanti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Adolfo Braga
San Giustino (PG)

Sig.ra Barbara, i colleghi che mi hanno preceduto, hanno dato delle pregevoli risposte. Lei è giovane, usa internet, perché non imparare il giusto nome dei denti, può sempre servire, legga l'articolo " SCOPRI QUANTI DENTI HAI IN BOCCA E COME SI CHIAMANO ", lo trova in questo portale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Barbara niente di allarmante, i fastidi possono essere normali dopo uno stimolo come il freddo. Eventualmente un controllo non sarebbe sbagliato. Cordiali saluti (il termine mola è solo per noi siciliani).

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Barbara, credo che sia ancora presto per poter valutare, faccia guarire bene il tutto, e vedrà che tutto andrà bene. Saluti

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Buon giorno Barbara, direi che i suoi sintomi non mi sembrano allarmanti, però è anche vero che a volte mi è capitato di vedere un caso simile al suo e dopo un controllo rxgrafico ho constatato la presenza di una cavità cariosa nel dente vicino a quello estratto. Se i dolori persistono io Le consiglierei di effettuare un controllo radiografico per escludere questa eventualità. Un saluto e spero che il problema si risolva velocemente!!

Scritto da Dott. Luigi Colletti
Bologna (BO)

Gent sig barbara la sua sensibilità potrebbe a mio avviso essere dovuta ad una semplice esposizione della radice del dente posto davanti al dente da poco estratto, oppure ad una lesione cariosa della stessa radice, ma credo che il collega che le ha fatto l'estrazione se ne sarebbe accorto.. per ridurre il fastidio nella sede di estrazione potrebbe giovarsi di una neuralterapia locale.. che le spiegherò qualora sia interessata.. a disposizione..

Scritto da Dott. Franco Tarello
Torino (TO)

Gentile Barbara, da come descrive le cose, credo che oltre al dente del giudizio, sia interessato anche un'altro dente. E' opportuno fare una radiografia del dente vicino. Se non c'è carie, controlli che non vi sia un'esposizione eccessiva della radice del dente vicino a quello estratto. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia