Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 7

Quali sono i criteri per la scelta del professionista che mi seguirà?

Scritto da Francesco / Pubblicato il
Buongiorno, vi scrivo per un piccolo consiglio. A dicembre in seguito a una piccola infezione al dente del giudizio parzialmente erotto mi sono recato dal medico di base (vivo a Milano da pochi mesi e non ho un dentista di fiducia) per chiedere un parere sul da farsi. Vista la lieve entità dell'infezione il medico mi ha prescritto per una settimana Curasept Colluttorio 0.2 e una radiografia alle arcate dentarie. L'infezione è rientrata, e la radiografia è quella in allegato. Il mio dentista di infanzia (che ha visto la lastra in via informale durante le vacanze di Natale, dato che è mio vicino di casa) mi ha consigliato di togliere il dente solo nel caso in cui si ripresentino problemi e di effettuare un dental scan per capire il rapporto del dente con il nervo. Dato che sono partito per Milano e non sarà lui a seguirmi (ritornerò a casa ad agosto) non ho approfondito la questione e rimandato tutto al mio rientro a Milano. Dall'analisi della lastra secondo voi è un caso complicato? Quali sono i criteri per la scelta del professionista che mi seguirà? Credo di rivolgermi a un dentista molto famoso a Milano (il suo curriculum parla per lui) e che ha già rimosso 3 denti del giudizio a una mia collega senza il minimo problema (è l'unico mio conoscente che ha avuto bisogno di un dentista per un problema diverso dalla pulizia dei denti) Grazie Cordiali saluti
Caro Signor Francesco, ed allora vada da Lui, no? Perché avere dubbi! I criteri per la scelta del Dentista sono "Personali". Le posso dare delle indicazioni in senso lato premettendo che questa è un'epoca triste non solo per la crisi, ma per la Medicina in Generale e per l'Odontoiatria in particolare! E' l'epoca dell'apparire e non dell'essere! Spero che le Generazioni Future cambino questa Società malata! Sappia però che l'Odontoiatria Italiana è la "Migliore del Mondo"! Stia attento solo agli abusivi. Sono tanti. Troppi e non è difficile imbattersi in essi. Lasci perdere i Low Cost e diffidi di chi non fa pagare la visita. La Visita Gratis propende a far pensare che il Dentista sia "mediocre". Non esiste qualità a costi bassi! Come in un centro low cost, a basso costo dove fanno la visita gratis, la panoramica gratis etcetcetc! Ma purtroppo come accade anche da molti Dentisti Privati che non capiscono che La visita Odontoiatrica, ripeto , è un atto medico essenziale e "carico della cultura del medico e non può non essere fatta "pagare" con un giusto Onorario! Quindi se vuole un consiglio, scelga solo chi inizi una terapia o proponga o pianifichi una terapia, qualsiasi essa sia, solo dopo una adeguata visita Odontoiatrica completa e "colta"! Una visita Odontoiatrica è un atto medico importante e colto che richiede almeno un'oretta oltre un'altra mezzoretta per informare il paziente (consenso informato). Mi scuso coi Colleghi di Dentisti Italia se mi sono ripetuto per l'ennesima volta ma questo comportamento "che purtroppo è figlio di questi nostri tempi malsani e di questa nostra Società decadente" deve cessare! Io faccio il possibile.Una Visita Odontoiatrica è la massima espressione Culturale e di conoscenza Medico-Odontoiatrica e, se fatta come si deve , impegna il Cervello del Dentista per un'ora circa più una mezzora per le informazioni doverose di "consenso informato"! Legga come faccio io una Visita leggendo sul mio Profilo "VISITA PARODONTALE", ma vale come visita Odontoiatrica generale, perché la visita che si fa nel mio studio, a prescindere dal motivo per cui è venuto il paziente, è questa! E stia certa che tutte le patologie "saltano fuori"! Vada dal Dentista, scelto per Fiducia e Stima e non in base a visite gratis e preventivi apparentemente convenienti! Segua la "Vox Populi" o cerchi su questo portale in "Trova Dentista " in Home page digitando la città e leggendo i curricula. Poi digiti il nome del Dentista su un motore di ricerca e se il Professionista è uno studioso, troverà curriculum, foto di interventi, corsi, congressi, pubblicazioni. Non sarebbe indispensabile avere tutto questo, ma almeno sa che sta recandosi da un Dentista colto e che fa cultura, il che è già un buon inizio! In bocca al Lupo. Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Francesco, la RX non è chiara, ma qualunque odontoiatra sa procedere chirurgicamente nell'avulsione dei i terzi molari; se poi ci saranno dei limiti a cui non intende affrontare, saprà sicuramente indicarle il professionista a cui rivolgersi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

È sufficiente rivolgersi ad un Odontoiatra specializzato in Chirurgia Orale (previa esecuzione di esame 3d Dental Scan per entrambi gli ottavi inferiori e per l'ottavo superiore), in modo tale da poter essere operati in sicurezza. Per quello che posso intuire dalla panoramica che lei allega (ormai si lavora con le Opt digitali decisamente più ad alta definizione), tutti e tre i suoi denti del giudizio sono da estrarre.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Dalla rx si vede ben poco. Però si vede che i denti del giudizio sono messi non benissimo, e che gli inferiori, è vero, potrebbero avere rapporto col nervo. I motivi per cui vanno tolti sono molteplici. Innanzitutto perchè potrebbero essere ... delle "cambiali in scadenza", nel senso che ora stanno calmi, ma potrebbero dare grandi guai, dolori, infezioni, e richiedere poi interventi di urgenza che (ad esempio se deve fare il dental scan) potrebbero essere difficili da effettuare per motivi pratico logistici. In altre parole io consiglio di pianificare queste estrazioni "a freddo" cioè prima che si infettino etc. Sia per prevenire queste situazioni di urgenza di cui parlo, sia perche una estrazione quando le cose sono calme è sempre meno difficile e traumatica che se si aspetta che si infiammino.. Poi c'è sempre anche a 28 anni la possibilità che provino ad uscire e spostino gli altri denti creando affollamenti e spostamenti. Poi dal punto di vista parodontale rappresentano un danno per i settimi, i denti vicini, che perdono osso attorno a causa degli ottavi messi così. Si consoli con la statistica che solo un 5-10 per cento dei ragazzi hanno i denti del giudizio senza problemi, dritti etc, con il giusto spazio. Quasi tutti invece hanno i piccoli guai che ha lei. Come dice il dr. Ruffoni va giudicata da parte del dentista cui si rivolgerà se è di sua competenza o di un collega più specializzato..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno, mi dispiace ma non ha scritto quale molare del giudizio le fa male in quanto tutte e due presentano segni di pericoronite, inoltre la radiografia è impossibile leggerla con attenzione in quanto è di scarsa visibilità. Con questi ausili non è possibile aiutarla ottimamente, anche se con una pericoronite la diagnosi è quasi certa. Visto che lei abita a Milano e si trova a non avere un medico al quale affidarsi la invito a contattarmi per valutare al meglio la sua situazione con una visita odontoiatrica e nel caso necessiti si provvederà alla risoluzione di qualsiasi sintomo. Resto a sua disposizione e colgo l'occasione per porgerLe distinti saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Fabio Vaja
Milano (MI)

Gent.mo Francesco, 2 consigli: il primo è di eseguire una Tac per identificare la posizione del dente rispetto al nervo il secondo di cercare un medico competente in chirurgia. Buona giornata

Scritto da Dott. Luigi Piola
Legnano (MI)

Gentile Sig. Fracesco, la lastra è troppo scura per dare un giudizio corretto. Sembra comunque che entrambi i denti del giudizio inferiori hanno problemi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia