Domanda di Corone

Risposte pubblicate: 5

In questi casi se il dentista non c'è che cosa devo fare?

Scritto da Renata / Pubblicato il
Salve all'età di 8 anni quando i miei denti non erano più di latte caddi e mi ruppi i due denti centrali superiori, da allora credo che il dentista sia diventato il mio migliore amico e devo dire che ho dei denti in ottimo stato, per quanto riguarda i 2 incisivi superiori ho sempre saputo che una delle due radici era morta e che avrei dovuto fare da grande una corona. Oggi ho 30 anni e circa 5 anni fa il mio dentista mi ha messo questa bellissima corona in ceramica se non ricordo male, premetto che io non mangio cose dure tipo biscotti torrone e cose simili, oggi mentre mi recavo a lavoro mangiavo una caramella, di queste ne mangio tante, le golia quelle piccole morbide alla liquirizia, quando ad un certo punto la caramella mi si è attaccata sotto la corona e me l'ha portata via, roba che la stavo quasi per ingoiare se non avessi sentito una piccola finestra in cui ci passava la lingua, mi sono subito allarmata ho rimesso la corona al posto suo e prontamente ho chiamato il mio dentista che però tornerà non prima del 12 dalle ferie... la mia domanda pertanto è la seguente: in questi casi se il dentista non c'è che cosa devo fare? precauzioni? mangio? cosa posso bere? caldo o freddo? di notte me la devo togliere? non so proprio cosa fare. Vi ringrazio, in attesa i miei migliori saluti, Renata
Se il moncone del dente è integro e non compromesso da infiltrazioni cariose, sarà possibile ricementare la corona se questa risulta precisa (con una corretta chiusura marginale). In caso contrario si dovrà procedere ad un rifacimento del lavoro protesico e al risanamento del dente eventualmente infiltrato. Se non vuole attendere fino al 12 dovrà rivolgersi ad un altro collega per una cementazione provvisoria e poi rivalutare il problema con il suo dentista di fiducia.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo De Carli
Majano (UD)

Cara Signora Renata, buongiorno. Le avrebbero dovuto spiegare "la pericolosità" delle caramelle in generale e di quelle morbide ed "appiccicose" in particolare. Se il Dentista non c'è, vada da un altro Dentista solo per risolvere l'eventuale Urgenza"! Poi torni dal suo Dentista! Non può rimanere senza corona e soprattutto, le caramelle sono sì nocive, ma non possono essere la causa di quanto le è capitato. Evidentemente c'è qualcosa che non va sul moncone sotto la corona che ne ha minato la tenuta, come carie, malacia, tasca parodontale e tanto altro. L'ideale sarebbe che il Dentista che la visitasse le cementasse con cemento provvisorio la corona per farla arrivare con una certa "tranquillità" al giorno del ritorno del suo Dentista Storico! Glielo spieghi e gli chieda se è possibile fare quanto detto! Cari saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Qualunque dentista le può ricementare, in cinque minuti, con cemento provvisorio la corona e con una spesa minima. Questa è la soluzione migliore, per l'immediato. Probabilmente c'è un problema al moncone dentale residuo (frattura, infiltrazione) in quanto da sola, una caramella, non riesce a rimuovere una corona correttamente cementata con cemento definitivo su pilastro sano, ma questo lo valuterà il suo dentista al rientro dalle ferie.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Renata, deve andare da un altro dentista a farsi ricementare la corona provvisoriamente. Una corona senza problemi non si stacca però così facilmente. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Renata, vada da un odontoiatra e stia alle sue indicazioni.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)