Domanda di Corone

Risposte pubblicate: 7

Ho messo da un paio di giorni una corona sull'incisivo superiore centrale

Scritto da Emanuela / Pubblicato il
Buongiorno! Ho messo da un paio di giorni una corona sull'incisivo superiore centrale, a causa di un trauma che ha portato il dente ad annerirsi nel corso degli anni. Sicuramente ci vuole un pò di tempo prima di abituarmi al nuovo dente, ma volevo sapere se è normale che la parte interna della corona (il retro, quella che per intenderci appoggia sul palato e non si vede) sia un pochino più spessa e sporgente rispetto al dente naturale. Quando infatti ho messo la corona, l'unica strana sensazione provata è stata quella di sentire la diversa grandezza del dente. Il mio dentista ha detto che è normale, ma volevo comunque un vostro parere, anche perchè ho come la sensazione di pizzicare un pò la S mentre parlo...la lingua va sempre lì. Forse devo solo abituarmici, non lo so. Spero di essere stata sufficientemente chiara! Grazie, cordiali saluti.
Cara Signora Emanuela, buongiorno, ma come faccio a dirle se è normale o no, abbia pazienza! Ammesso e concesso che la preparazione del moncone protesico, della spalla, dello smusso di raccordo tra spalla e radice e della corona e dei materiali usati, siano eccellenti, una sensazione di "diverso" si può avere. E' pur sempre un manufatto protesico e la lingua se ne accorge subito e c'è chi si abitua in breve tempo, chi in più tempo e chi non se ne accorge neanche. Detto questo, se tutto quello che ho descritto non fosse stato realizzato a regola d'arte, allora la sensazione non sarebbe una sensazione ma un sintomo di un qualche cosa che non va! Come posso dirlo io che non la vedo clinicamente? Legga per sua Cultura, nel mio profilo, "Le protesi dentali fisse Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti", le sarà indubbiamente di aiuto. Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Emanuela, se il suo odontoiatra dice che è normale stia tranquilla, che se non si adatta può sempre essere ridotta anche in bocca.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Esiste un normale e fisiologico adattamento alle nuove protesi, fisse o mobili che siano, estese o meno, variabile da individuo ad individuo: sopratutto la lingua è estremamente sensibile a questi nuovi corpi estranei. Premesso questo, ovviamente la corona protesica deve essere stata realizzata correttamenre, elemento che a noi non è dato sapere. Le consiglio comunque di attendere almeno una decina di giorni, e, in caso di dubbi o fastidi ulteriori, recarsi dal suo Dentista.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Chiarissima se non si abitua deve il collega trovare la soluzione, normalmente si cerca di ricostruire il dente di dimensione corrispondenti al naturale a meno che non vi siano problemi che noi non sappiamo. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Diciamo in estrema sintesi che se il periodo di adattamento va oltre una settimana, secondo me c'è decisamente qualcosa che non va. Non è stata riprodotta la forma giusta..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Emanuela, prima o poi si abituerà ma spesso una grossolana preparazione del moncone dentale obbliga l'odontotecnico a costruire un elemento dentale sovradimensionato rispetto all'elemento naturale. Se il dentista può rimediare,si tratta di un errore di laboratorio,se non vi é spazio sufficiente all'intervento é un difetto del preparatore.

Scritto da Dott. Michele Lasagna
Bereguardo (PV)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Sig. ra Emanuela, non possiamo sapere se la corona è stata fatta a regola d'arte pertanto è difficile dare una risposta. Un periodo di adattamento vi è quasi sempre, ma non può essere prolungato nel tempo. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia