Domanda di Corone

Risposte pubblicate: 6

Ho alcune corone non ancora cementate definitivamente

Scritto da nico / Pubblicato il
Buongiorno. Ho alcune corone (ceramica + lega metallica) non ancora cementate definitivamente che presentano ciascuna un forellino del diametro di un millimetro circa sulla superficie laterale interna (quella su cui batte la lingua)da cui si vede un colore scuro che presumo sia il metallo interno. Mi è stato spiegato che tali fori sono stati fatti per la cottura in forno della protesi. Volevo chiedere se ciò rientra nella pratica comune di realizzazione delle corone e se ciò può comportare problemi di salute a lungo andare (per esempio contatto con cibi molto caldi) Grazie mille e buon lavoro.
Quelli che lei vede al bordo interno, non sono fori, bensì quello che rimane dei PEDUNCOLI metallici che vengono usati per maneggiare le corone durante la lavorazione (in laboratorio). Stia tranquillo. Le sue corone sono integre !!(-_-) Mi spiego: una volta terminata la cottura della ceramica, il peduncolo viene tagliato, e solitamente rimane visibile la sua base. (ma non sempre, infatti alcuni ceramisti fanno il peduncolo, altri, preferiscono maneggiare il manufatto con speciali pinzette diamantate).
Conosco bene queste procedure, perchè prima di Laurearmi in Ododntoiatria, facevo l'Odontotecnico .
saluti!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Sottoscrivo quello che ha descritto il collega, è un procedura comune e non dovrebbe avere problemi

Scritto da Dott.ssa Antonella Scorca
Bari (BA)

Caro Signor Nico, è come dicono i colleghi ma personalmente il problema non esiste perché è tutta ceramica o nel margine di chiusura palatale o linguale, a livello del solco gengivale preferisco far fare un bordino tutto nel materiale della corona che supporta la ceramica, ossia in lega aurea! Questo bordino ha la funzione di proteggere il parodonto e si estende anche a livello interprossimale interno per proteggere la piramide palatale! Corone in lega metallica, non ne faccio perché non sono di qualità, in particolare nella precisione della chiusura della spalla del moncone e quindi della durata in salute dello stesso moncone! Costano molto di meno ma danno molto di meno! Legga nel mio profilo " Le protesi dentali fisse Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti" Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Confermo il parere dei colleghi e quanto detto dal suo dentista. E' corretto cioè dire che si tratta di fori e bordini metallici (linguali/palatali ed interprossimali) allo scopo di supportare la ceramica e proteggere il parodonto: è una prassi comune e consolidata per le ceramiche in lega non nobile e per quelle in lega aurea, queste ultime più care ma di gran lunga preferibili (per precisione nella chiusura dei margini, biocompatibilità e rispetto del parodonto).

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Nico, è uno dei tanti metodi di lavorazione, non è un difetto, l'importante è: chi applica queste corone che deve essere iscritto all'ordine dei medici, altrimenti non avrà un responsabile e nessuno garantirà per la sua salute orale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Tutto normale.

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)