Domanda di Corone

Risposte pubblicate: 12

Il mio dentista ha appena finito di devitalizzarmi il dente 36

Scritto da rosa / Pubblicato il
Il mio dentista ha appena finito di devitalizzarmi il dente 36 e nell'ultima seduta ha applicato una pasta che isola la via canalare (radice) dalla superficie esterna. Mi ha riferito che la prossima volta mi ricostruisce il dente con il cemento poichè più resistente, ma che prima o poi dovrà limare la struttura rimanente fino alla gengiva e poi inserire una capsula senza però mettere un perno-moncone. La mia domanda é: è una tecnica diffusa l'inserimento di una capsula senza perno-moncone? La resistenza dovuta alla masticazione e nel tempo è la stessa? come si mantiene in sede visto che sotto è tutto vuoto non rischia di rompersi più facilmente di dente con un perno? perché mi fa aspettare per mettere la capsula, non è possibile farlo subito prima di ricostruilo con cemento evitando ulteriori costi?
Ricostruzione di un dente molto distrutto e devitalizzato , senza perno moncone, perchè molto solido
Cara Signora Rosa...non è chiaro quello che dice...diciamo che sono stati chiusi i canali ed è stata fatta una otturazione provvisoria che la prossima volta verrà sostituita da una definitiva...stando così le cose...solo il suo Dentista può decidere e valutare se il moncone così ricostruito sia resistente o no...evidentemente lo giudica resistente...il perno-moncone in oro o in fibra di vetro o carbonio si fa solo se la struttura non è resistente...ma questo può giudicarlo solo chi conosce la clinica della sua patologia...quindi stia tranquilla e sia più fiduciosa nel suo dentista...è fondamentale un rapporto di stima e di fiducia (bilaterale)..........Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia, Implantologia, Riabilitazioni Orali Complete in Casi Clinici Complessi e Ortodonzia e Pedodonzia con la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Rosa, posso capire la sua preoccupazione, ma si lasci un pò guidare dal suo dentista ed abbia fiducia in lui perchè i suoi leciti dubbi e lecite proposte di terapia possono solo mandarla in confusione. Un dente devitalizzato è bene che venga incapsulato dopo che è stato ricostruito. Il perno moncone si usa in alcune circostanze quando la demolizione della corona dentale renderebbe l'ancoraggio della capsula poco predicibile nel tempo. Quindi la resistenza nel tempo del dente è indipendente dalla presenza o meno di un perno moncone. Sarà il suo dentista di fiducia a scegliere la terapia a lei più adatta dopo accurata diagnosi. Cordialmente dott. D. Cianci.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Dario Cianci
Milano (MI)

Signora rosa, il perno moncone non è necessario in tutti i casi in cui si faccia un trattamento canalare..ma solo se c'è una grossa perdita di struttura dentaria.. in questi casi si può optare per un perno moncone o in fibra. Ovviamente il suo dente andrà incontro a fenomeni di disidratazione.. motivo che spinge nella maggior parte dei casi a ricorrere ad una corona senza posticipare questo importantissimo trattamento. Credo che il suo caso rientri nei trattamenti poco invasivi e che quindi possono essere trattati in due tempi: trattamento canalare - attesa di qualche anno (ma sempre monitorando il dente!) - corona in oro ceramica. Cordialmente, Gianluigi Renda
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Gentile Rosa, l'inserimento di un perno moncone sia esso d'oro o in fibra si rende necessario quando la perdita di struttura dentale è notevole e la resistenza è la stessa. La corona è preferibile inserirla sempre su di un dente devitalizzato specialmente nei settori posteriori ove c'è un carico masticatorio particolarmente elevato e dopo adeguata ricostruzione del dente devitalizzato. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Rosa, le procedure descritte dal suo odontoiatra sono corrette, per cui segua tranquillamente i suoi consigli, senza interferire con inutili procedure non necessarie.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

La corona protesica può essere realizzata senza la presenza di un perno in quanto il perno è indicato quando c'è perdita importante di "sostanza dentale".Costi ulteriori non ne vedo in quanto dopo una terapia endodontica c'è sempre l'esigenza di ricostruire il dente,il suo curante da quello che ci racconta sta lavorando con professionalità e competenza, confidi sul suo operato.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. ra Rosa, Capisco bene che chiedere delucidazioni sia lo scopo di questo portale, ma è mai possibile che il suo dentista non le abbia spiegato i motivi delle sue decisioni? Il paziente, troppo spesso dimentica che gli spetta il DIRITTO di chiedere DI COSA si è ammalati, COSA il medico intende fare per curare, COME intende farlo, QULALI sono le possibilità di successo, QUANTO costerà etc. etc. Tutto questo, chiaramente, PRIMA di farlo. Cortesi saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Signora Rosa la necessità di eseguire un cerchiaggio si evince dalla quantità di dente rimasta, lei non sa dirci quale essa sia, quindi il suo dentista è il solo a poterle dare le risposte che vorrebbe. Tenga presente che un perno moncone metallico non tutti sono disposti ad usarlo più. Io per esempio ne costruisco ormai davvero pochi preferendogli i perni in fibra di vetro. Per il resto c'è da dire che non sempre è il caso di inserire un perno all'interno di un dente che poi verrà incapsulato. In verità esso potrebbe essere più utile in un dente che non venisse cerchiato da una corona protesica, poichè ne ridurrebbe il rischio di frattura. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Rosa, se la struttura residua del suo dente devitalizzato è robusta non c'è indicazione di perno moncone. La capsula è invece indicata, ma non obbligatoria, in tutti i denti devitalizzati, poichè sono denti più deboli, disidratati. Il dente ricostruito andrà a masticare su due materiali diversi (il suo smalto ed il composito), i quali rispondono diversamente al carico masticatorio. Questo può comportare un aumentato rischio di frattura della corona o, se la frattura si estende in profondità, anche della radice. Con una capsula invece mastica su di un'unica superficie che distribuisce i carichi masticatori in maniera uniforme. Risolva tutti i suoi dubbi parlando col suo dentista
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Livio Germano
Verbania (VB)

Gentile signora andiamo con ordine, la protesizzazione dell'elemento dentario trattato endodonticamente e' una procedura indispensabile per preservarlo nel tempo, detto cio' la ricostruzione dell'elemento dentario e' necessaria ed indipendente dalla eventuale protesizzazione, infine se il suo curante di fiducia ritiene che non sia necessario l'impiego di perni per ricostruire l'elemento dentario vuol dire che non lo e', cordialità.

Scritto da Dott. Francesco Sforza
Carovigno (BR)