Domanda di Corone

Risposte pubblicate: 5

In data 06/10 il mio dentista ha proceduto alla preparazione del 7 dente superiore per l'impianto di una capsula.

Scritto da deborah / Pubblicato il
Buongiorno, in data 06/10 il mio dentista ha proceduto alla preparazione del 7 dente super. Per l'impianto di una capsula. Premetto che tutta la mia famiglia da anni si affida a questo dottore e fino ad ora nessuno ha mai avuto nessun problema, purtroppo non io. Infatti fin dal giorno successivo ho iniziato ad avere problemi: prima si è formata una piccola vescica sulla gengiva (che mi è stato detto risultare essere intolleranza all'anestesia), poi mi si è gonfiata la gengiva tanto da dover ricorrere agli antibiotici e soprattutto avevo forti dolori su tutta la parte super.dx. Ieri sera dopo l'ennesima visita mi è stato tolto il dente provvisorio (un rivestimento grigio non in resina) sperando di dare un pò di sollievo alla gengiva.Ora, dopo la cura antibiotica non ho + dolore ma la gengiva è ancora lievem. gonfia e mi è stato detto che ci vorrà ancora qualche giorno x tornare alla normalità. La mia domanda è: può essere stato il rivestimento usato ad aver provocato l'infezione? Il dentista sostiene dipendere tutto dall'anestesia ma ho forti dubbi, chiedere una lastra al dente può servire a una maggiore verifica visto che non mi è mai stata fatta? Mi scuso se mi sono dilungata e vi ringrazio in anticipo per la risposta.
Non è da escludere a priori che sia una reazione all'anestesia, o semplicemente a batteri introdotti casualmente con l'introduzione dell'ago nella gengiva. In questo caso, il ciclo di antibiotici dovrebbe bastare. Bisognerebbe solo verificare che la polpa del suo molare non sia andata in necrosi prima o dopo la preparazione (a volte può capitare) Solo il suo dentista può farlo.

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Buon giorno, da come descrive il quadro mi sembra più probabile una origine diversa, ma senza visitarla si possono fare solo speculazioni che non la possono aiutare in alcun modo. In particolare non vedo la relazione tra la "lesione" prodotta dall'anestetico e la terapia antibiotica. cordialmente.

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Probabilmente si sono irritati i tessuti durante la preparazione, oppure il provvisorio andava a comprimere troppo gli stessi...comunque nulla di grave. Un'endorale la farei per essere sicuri dello stato di salute del dente prima di protesizzarlo.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Deborah, forse un Rx endorale può condurre a una diagnosi certa.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Posso azzardare un'ipotesi.. se il suo dente era strutturamente compromesso o addirittura in necrosi, l'atto della chiusura del dente con un provvisorio o una otturazione, può causare i gonfiori che lei racconta. Questo perchè i prodotti dell'infezione batterica contenuti nella camera pulpare, non avendo valvola di sfogo, trovano altre strade di uscita. ma ripeto, questa è una semplice ipotesi. il suo dentista, tramite radiografie e test di vitalità, saprà dirle molto di più. Cordialmente, Gianluigi Renda.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)