Domanda di Corone

Risposte pubblicate: 8

Sostituzione vecchia corona inserita su perno moncone

Scritto da Moreno / Pubblicato il
Buona sera, io ho il seguente problema/dubbio: Avrei l'esigenza di sostituire una vecchia corona su (incisivo laterale) inserita su "perno moncone" con una in ceramica integrale (ho letto delle ottime caratteristiche fisiche di questi materiali) o comunque di un materiale che mi dia un risultato estetico. Domanda: E' possibile rimuovere il perno moncone senza grossi traumi e sostituirlo con uno compatibile per la realizzazione di una corona in ceramica integrale? Oppure è possibile usare quello che ho già e realizzare un buon lavoro estetico con lo stesso o altri materiali diversi dall'integrale ? Grazie per la cortese attenzione
Sig. Moreno, probabilmente è possibile sfruttare il perno esistente senza sostituirlo, ma per confermare il tutto occorre RX e visita clinica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Signor Moreno ... è possibile usare il perno moncone che ha, tagliando la corona attuale, con attenzione e rifacendola nel materiale più appropriato che il Dentista conosce certamente... rimuovere il perno moncone è molto pericoloso perchè con le manovre si può fratturare la radice ... Cordialmente

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Moreno, se il moncone dentale residuo non è molto discromico cioè scurito, le consiglio di non rimuoverlo per non correre inutili rischi di fratture, potrà ottenere un ottimo risultato; ma se il moncone fosse scurito allora se non procederà al suo sbiancamento (e per far ciò si deve necessariamente rimuovere il perno) qualsiasi manufatto protesico lei utilizzerà non avrà mai un risultato estetico completamente soddisfacente in quanto trasparirà sempre dalla gengiva il colore scuro della radice discromica che ovviamente non può essere ricoperta dal manufatto protesico. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Cultrone
Calcinaia (PI)

La "conservazione" ci suggerisce di non rimuovere il perno preesistente (ammesso che tutto sia in buone condizioni, cioè che il vecchio perno vada ancora bene). Ma bisogna vedere in che materiale è fatto, perchè ad esempio, se è in stellite può trasparire attraverso la ceramica integrale che lei giustamente desidera ed inficiarne l'estetica.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Se radiograficamente si apprezza una buona condizione endo/parodontale,ed una buona relazione perno/radice , è controindicato rimuovere il perno , in quanto la vecchia corona è rimuovibile senza causare ulteriori traumi alla struttura dentale . Cordialmente Sergio Audino

Scritto da Dott. Sergio Audino
Palermo (PA)

Per ottenere un'estetica eccellente con una ceramica metal free bisognerebbe avere un moncone non discromico ed un perno in fibra...

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Moreno, come già espresso da molti colleghi, probabilmente si può sfruttare il vecchio perno moncone, basta valutare la qualità del lavoro eseguito illo tempore, magari anche con una RX, se il controllo è positivo si può tranquillamente sostituire la corona.

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Gentilissimo Sig. Moreno, se il suo dente sta bene Le consiglio di non procedere alla rimozione del perno moncone attualmente inserito e sostuire semplicemente la capsula. Ovviamente se il perno-moncone è in metallo potrebbe non essere indicato utilizzare una capsula metal free, ma può comunque ricorrere all'impiego di una capsula in oro-ceramica oggi ottime dal punto di vista estetico. Cordiali saluti, Prof. Alessandro Silvestri

Scritto da Prof. Alessandro Silvestri
Roma (RM)