Domanda di Corone

Risposte pubblicate: 7

Circa 4 anni fa cadendo accidentalmente mi si è saltata mezza parte dell’incisivo sinistro.

Scritto da Diletta / Pubblicato il
Sono una ragazza di 17 anni. Circa 4 anni fa cadendo accidentalmente mi si è spezzato mezzo dente dell’incisivo sinistro. Mi è stato subito devitalizzato e ricostruito non appena è stata finita la devitalizzazione. Poiché con il passare del tempo la parte superiore del dente (ormai morto) era molto scuro mi era stato detto che non poteva essere fatta una faccetta per mancanza di spazio (all’interno del dente, che non rendeva possibile che questa faccetta fosse effettuata). Qualche settimana fa, poiché non ne potevo più di vedere questo dente che scuriva sempre di più, ho deciso di farmi la capsula dato che mi era stato detto che non c’erano altre soluzioni. Così dopo aver raschiato il dente mi è stato applicato un dente provvisorio in resina nell’attesa che l’altro fosse pronto. Mi era stato consigliato un dente in ceramica e metallo. Così fidandomi dei dentisti che mi avevano praticamente cresciuta ero entusiasta. Purtroppo però il risultato non è stato molto soddisfacente perché in cima il dente risulta abbastanza nero e anche il colore accanto all’altro incisivo appare molto diverso. Molto più scuro, di un colore in trasparenza grigio. Adesso poiché ci sono le vacanze mi è stato detto di aspettare fino a settembre che la gengiva scenda e vedere se il nero va via. A settembre dovrei ritornare e se il nero rimane hanno detto che dovrebbero rifarmi il dente tutto in ceramica integrale così non ci sarebbe il problema del nero però hanno detto che è meno resistente di quello che ho ora. Sarei contenta se anche voi mi deste un consiglio, visto che sia dal sito che dalle foto ho visto che avete ottenuto dei lavori invidiabili e oserei dire perfetti per quanto sia possibile. Cordiali saluti. Diletta
Ti ho risposto guardando la tua foto..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Adesso che il tuo incisivo è stato preparato (limato) per una soluzione protesica con una corona è scontato che tale corona (capsula) venga realizzata con la massima precisione ed estetica. Valida e consigliata la tecnica metal free.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Un dente diventato scuro è consigliabile prima schiarirlo anche nella radice onde evitare o comunque ridurre la trasparenza grigio-scura anche a livello gengivale e poi ricostruirlo con un perno in fibra di vetro e composito chiaro e alla fine con una capsula in ceramica o zirconio. se si eseguono tutti questi passaggi si riesce a migliorare notevolmente l'estetica sì da ottenere un risultato, con l'appoggio di un ottimo laboratorio odontotecnico, sovrapponibile all'incisivo controlaterale, cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Diletta...tutta questa lunga storia per descrivere un errore estetico..dovuto probabilmente al materiale scelto per la corona e al modo di esecuzione...bisogna fare un'altra corona ..ci sono tanti materiali estetici e resistentissimi ma più costosi..per esempio...lo zirconio..che da dei risultati estetici fantastici..o lo stesso oroplatino porcellana..molto più solido..se eseguito bene ha un'estetica eccellente perchè si possono usare dei super colori che, nella prova estetica della porcellana possono correggere toni di colore e forma..fino a farlo uguale all'incisivo controlaterale...sarebbe bene, inoltre, a seconda della quantità di dente rimasto dopo la frattura, valutare se sarebbe bene fare un pernomoncone prima , su cui poi montare la corona..per render tuto più "forte" e definitivo...sarebbe bene anche , essendo avvenuto il trauma a 13 anni controllare se gli apici della radice possano avere subito danni..basta una RX endorale...insomma ti occorre solo un dentista..preciso e capace!...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

A quanto detto correttamente dal collega Finotti, aggiungerei di far verificare il fatto per cui " la gengiva scenda ". Cosa significa? Perchè la gengiva, al momento dell'applicazione della corona in metallo ceramica, non era già regolarmente al suo posto? Questo per puntualizzare il fatto che-se sussistono le cause per cui la gengiva si è "ritirata"- ben difficilmente a settembre la situazione sarà migliorata .

Scritto da Dott. Giovanni Ghio
Livorno (LI)

Il caso non è stato eseguito con la massima attenzione. Nei settori anteriori ormai non vengono utilizzati metalli, meglio fare sin da subito o la faccetta (poi vorrei capire meglio perchè non si poteva fare)o delle corone metal-free (qualsiasi materiale va bene, io preferisco l'allumina ceramica).

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig.ra Diletta, quando si pubblicano dei casi di solito si pubblicano i migliori, tenendo in un cassetto quelli peggiori. Nel suo caso probabilmente la riabilitazione deve essere rivista ed eventualmente sostituta da una corona in ceramica integrale o similare, previo sbiancamento del moncone. Per farsi eseguire questo tipo di lavoro dovrà spendere un pochino di più, per maggiori costi di produzione della protesi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)