Domanda di Corone

Risposte pubblicate: 2

I continui dubbi di un paziente

Scritto da Roberto / Pubblicato il

Visto che siete molto cortesi avrei una ulteriore domanda: la cura propostami è quella di una corona in cromo cobalto ceramica sull'ultimo molare in basso a sx e, successivamente, dovrò mettere un impianto in titanio, sul molare precedente. Ho letto su Internet che le leghe non nobili a contatto del titanio si sciolgono. E' vero tutto cio'? In caso positivo è possibile che il mio dentista non ne sia a conoscenza? Di nuovo grazie.

 

Precedenti:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/corone/1254_ulteriore-seguito-alla-domanda--ci-sono-controindi.html

Sig. Roberto, le leghe non nobili in bocca non si sciolgono. Nel cavo orale ci possono essere degli scambi galvanici. Se il suo dentista è un vero odontoiatra, conosce benissimo questi problemi. .

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Signor Roberto...Lei mi dovrebbe spiegare una cosa ...se fa tutto con materiali "scadenti" e addirittura con un provvisorio da tenere un anno per motivi economici...mi spiega perchè si è "fissato"...mi scusi con un impianto che costa molto...in confronto ha soluzioni protesiche classiche che con materiali buoni...magari non proprio oro-platino-porcellana ma ...che so per esempio titanio vetropolimero per cui sono tutti bianchi ed estetici e costano poco in confronto ad un impianto... questa "fissa" per gli impianti a tutti i costi...sinceramente non la capisco...e non caoisco il mettere a repentaglio la sua dentatura normale con materiali non buoni per risparmiare e fare poi un costoso...a quanto capisco sostituibile con un ponticello di tre elementi molto buono e che le costerebbe meno dell'impianto...se mi volesse illuminare trova il mio indirizzo nel mio profilo cliccando sul mio nome ...per interrompere questa ormai inutile telenovela!! ...cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia