Domanda di Conservativa

Risposte pubblicate: 11

Ortopanoramica e raggi X. Sono dannose?

Scritto da Rottai / Pubblicato il
Il mio dentista per il terzo anno consecutivo, mi ha prescritto una panoramica rx dentaria motivandola col fatto che avendo io molte capsule è l'unico modo per monitorarle una volta all'anno oltre che all'altro controllo periodico semestrale. Volevo sapere da voi se non fa male prendere raggi una volta all'anno e se effettivamente è motivabile col fatto che ho molte capsule (mi sembra siano in tutto sei corone). Grazie a voi in anticipo.
Le moderne tecniche radiologiche limitano al massimo l'emissione di raggi X, ma comunque, a meno di fondati dubbi da parte del suo dentista, mi sembra possa tranquillamente procrastinare nel tempo la panoramica. Le protesi sono fatte per durare e quindi ben venga il controllo clinico semestrale, ma quello radiologico, in questo caso sembra eccessivo. Cordialmente

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Sig. Roberto, non conosco "l'età" delle sue corone, ma personalmente, se non ci sono problemi vedo sufficienti i controlli periodici di routine, ma che siano periodici. Saluti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

La Rx panoramica mi sembra eccessiva. Ok per i controlli periodici ed in caso di dubbi piccole Rx endorali da eseguire in studio con minime esposizioni.

Scritto da Dott. Andrea Lorini
Firenze (FI)

Sig. Roberto, Il suo dentista è molto scrupoloso e l'unica maniera per visionare nel tempo il rapporto corona dente, la cosiddetta chiusura marginale, è quella di effettuare una Rx. Le moderne radiografie emettono pochissime radiazioni che non sono dannose per la salute. Cordiali Saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Caro Roberto, se le sue corone sono stabili da un punto di vista clinico, credo che sia eccessivo fare un'opt all'anno. Diverso è se il suo medico ha notato dei monconi al di sotto delle protesi che abbiano bisogno di un controllo radiografico. Saluti

Scritto da Dott.ssa Monia Fazzari
Pisa (PI)

Sig. Roberto, infatti il punto più delicato di un dente ricoperto da manufatto protesico risulta essere il confine tra dente stesso e capsula che trovandosi sotto il bordo gengivale impedisce una corretta visione e/o controllo strumentale, le ricordo ancora che i moderni apparecchi radiografici sono pilotati da computer che regola l'emissione di raggi anche in base alla "densità" di ogni singolo dente. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Carlo Cortis
Cagliari (CA)

Giusti i controlli e l'igiene più spesso se è portatrice di protesi. Per quanto riguarda i controlli rx si potrebbero fare anche delle endorali per diminuire la frequesnza dell'OPT, ma questo deve deciderlo il suo dentista in base al fatto che solo lui ha studiato il suo caso. Cordialmente

Scritto da Dott.ssa Emma Volpe
Siracusa (SR)

Gent.le Sig. Roberto, il suo dentista è molto attento e non desidera avere sorprese sotto le protesi che lei porta da tempo.. Ritengo però che una radiografia panoramica all'anno sia un po' troppo.. Cordialmente..

Scritto da Dott. Franco Tarello
Torino (TO)

Gentile paziente, premesso che le radiografie panoramiche attuali sottopongono il paziente ad una minore dose di radiazioni, credo che se il suo dentista desidera vedere meglio i suoi denti, stia facendo solo il suo lavoro... e lo sta facendo bene. Cordialmente.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Sig. Fabrizio, non si conosce la dose soglia da rispettare per evitare i danni da raggi x. Parli con il suo odontoiatra, se per i prossimi controlli può utilizzare degli accertamenti meno invasivi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)