Domanda di Conservativa

Risposte pubblicate: 7

Ho 30 anni e ieri sono andato dal dentista per la prima volta

Scritto da Paolo Cesare / Pubblicato il
Buongiorno, ieri sono andato in uno studio dentistico per la rottura di un dente. Non mi fa male, ma è un pò tagliente. E' il terzultimo partendo dal fondo. Mi ha fatto una lastra tipo vecchio (di quelle da guardare in controluce) e manca un pezzettino. Da profano è il pezzo che si è staccato (dopo aver masticato un nocciolo), lui sostiene sia carie. Mi ha detto che va devitalizzato. Io non sento male però, quindi non vedo il motivo per devitalizzarlo. Devo dire che però questa è la prima volta che vado da un dentista. Ho letto dell'ozonoterapia su questo sito, che non richiede anestesia e nemmeno il trapano per carie che non presentano dolore. Vorrei sapere se si può richiedere o se è una cosa che fanno in pochi o altro visto che io non so assolutamente nulla di denti e di dentisti (la prima volta in 30anni è stato ieri sera...). Grazie in anticipo
Capita frequentemente che un dente si rompa improvvisamente senza dolore.. perchè in realtà al suo interno, partendo generalmente dal punto di contatto con il dente davanti o dietro, si è sviluppata una carie.. che magari ha impiegato anni a crescere fino a indebolire tanto la struttura del dente, da provocarne la rottura. Lo scopo della prevenzione e delle visite periodiche.. è prorpio quello di evitare la crescita di carie del genere. Se sia o meno necessario il trattamento della radice, deve essere giudicato clinicamente. E' possibile che il suo dentino abbia già lentamente perso la vitalità, dando solo moderato fastidio, magari tempo fa. Riguardo l' ozono e altre diavolerie... lasci stare. Sono apparecchiature con indicazioni estremamente limitate. Oggi l'odontoiatria è totalmente indolore... il suo dentista può trattarla con tutti i confort, usando tecniche affidabili, efficaci e sperimentate. In bocca al lupo!! :) In risposta ai colleghi citanti addirittura Esopo per difendere il proprio investimento, suggerisco questa review:http://www.medscape.com/medline/abstract/18166260, il cui abstract finisce con:"" CONCLUSIONS: While laboratory studies suggest a promising potential of ozone in dentistry, this has not been fully realised in clinical studies to date. More well designed and conducted double-blind randomised clinical trials with adequate sample size, limited or no loss to follow up, and carefully standardised methods of measurement and analyses are needed to evaluate the possible use of ozone as a treatment modality in dentistry. "" Sarebbe bene prima di comprare e applicare, vedere se funziona sul serio. In università invece è la sede giusta per la sperimentazione. Cordialmente!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessio Bosco
Sanremo (IM)

L'ozono potrebbe risolvere con estrema facilità una situazione così, ed evitare la devitalizzazione. Se il dente é vitale e non é necrotico (ma prima le aveva mai fatto male?), l'ozono permette in moltissimi casi, di promuovere i processi di riparazione naturali del dente e di conservare la vitalità in modo molto poco invasivo e quindi, appunto, conservativo.. Siamo in pochi ad averlo già capito. Per gli altri Colleghi, l'ozono é come l'uva per la volpe: nondum matura est.. Ricordate Esopo? O siete troppo giovani?
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

La tecnica di ozonoterapia è una delle più innovative nel campo della odontoiatria moderna. Il suo utilizzo nella prevenzione e nel trattamento di carie con o senza l'apporto delle metodiche tradizionali è ormai largamente provato. Parlare di diavolerie mi pare eccessivo se non addirittura fuorviante: se le cose non si sanno è meglio non rispondere ai pazienti. Presso l'Università di Firenze, dove insegno, viene tenuto da ormai 5 anni un corso di perfezionamento sull'utilizzo dell'ozono in odontoaitria ed igiene orale e noi docenti non ci sentiamo dei diavoli. Ciò premesso, solo il suo dentista che ha visionato lastra e dente può farle una corretta diagnosi. Il fatto che in 30 anni sia la prima volta che si fa visitare non depone a suo favore, anche considerato che ogni anno vengono fatte visite gratuite in concomitanza con delle apposite campagne di prevenzione largamente pubblicizzate sulla stampa. Per l'ozono, su Bergamo, può contattare se crede il Dr. Maggioni che trova in questo sito. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Francesco Scarpelli
GORIZIA (GO)

Egregio Paolo, se il collega ritiene di devitalizzare il dente penso che si debba fidare o come è giusto chiedere più spiegazioni. Noi non abbiamo la Rx per potere decidere. Non sono un esperto di tale metodica, però l'ozonoterapia penso che si possa usare nel suo caso ma per quanto mi compete non per risolvere il suo problema del tutto, va comunque ricostruito. Ogni sei mesi comunque faccia una cordiale visita la suo dentista. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile paziente, molto spesso le fratture dei denti sono causate non dal trauma del momento, ma da una carie che ha scavato come una grotta una parete, determinando improvvisamente il crollo del soffitto. Complimenti per avere resistito tanto tempo senza andare da un dentista. Forse se fosse andato prima, quel dente non sarebbe da devitalizzare. Una precisazione: le radiografie con pellicola (come le chiama di tipo vecchio) non sono affatto peggiori del sistema digitale. Sono più costose (con un migliaio di lastre si ammortizza il costo del sensore RVG) ma sono le uniche accettate in tribunale perchè non possono essere manipolate. Cordialmente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Sig. Paolo, mi trova in accordo con la risposta del collega Romano.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gent. sig. Paolo.. so da dove cominciare la mia risposta.. credo che una visita ogni trent'anni le faccia risparmiare un po' di soldi sulle cure odontoiatriche.. ma come lei stesso ha appena potuto constatare si è fratturato un dente che forse (ipotesi perchè non ho rx, nè valutazione clinica) nascondeva al suo interno una carie profonda.. forse quindici anni fa una visita odontoiatrica avrebbe messo in evidenza una piccola carie iniziale dello smalto, trattabile senza devitalizzare il dente.. mi permetta questa innocua battuta, senza mancarle di rispetto.. se il collega visionando la radiografia le ha consigliato di devitalizzare il dente un motivo ce l'avrà e io mi fiderei di lui!!! L'ozono terapia è sicuramente un mezzo all'avanguardia che si riserva però a casi più semplici del suo. Infatti, credo che per il suo dente si debba ricorrere ad una ricostruzione più ampia. Comprendendo i suoi dubbi le auguro "un buon natale odontoiatrico".. cordialmente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Franco Tarello
Torino (TO)