Domanda di Conservativa

Risposte pubblicate: 7

Mi consigliate cosa fare almeno per alleviare il dolore?

Scritto da Bruno / Pubblicato il
Ho una otturazione in amalgama abbastanza importante da circa due anni, da due giorni mi sta procurando fastidio. Dolore persistente che su attenua solo con il freddo. Mi consigliate cosa fare almeno x alleviare il dolore? Grazie
LE hanno fatto una otturazione in amalgama 2 anni fa?? E' tanto che non si usa. Il sintomo descritto si allevia solo con antibiotici perchè è segno di pulpite infettiva.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Situazione in cui era meglio una ricostruzione in amalgama del materiale estetico ed accettato dal paziente dopo corretta spiegazione. Da casistica Parodontale restaurativa del Dr. Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari
Caro Signor Bruno, non si possono prescrivere farmaci per via Web! Mi sembra ovvio! È pericoloso perchè non si può fare una visita che porti ad una diagnosi e soprattutto una anamnesi locale e generale sistemica senza cui non è possibile prescrivere farmaci perchè l'anamnesi rivela patologie eventuali per le quali certi farmaci possono essere controindicati o creare patologie anche gravissime e potenzialmente mortali! Non lo dimentichi mai e per lo stesso motivo non assuma mai farmaci senza consultare lo Specialista o il Medico di base o la Guardia Medica! Dato che lei caro Signor Bruno ha specificato che l'otturazione è in amalgama quasi a dire che la colpa di tutto è in questo essere in amalgama, allora trovo doveroso precisarle che, per quanto riguarda l'otturazione in amalgama, essa non è assolutamente in causa come otturazione in amalgama, forse come otturazione irrazionale in generale. Che poi sia in Amalgama o in materiale estetico poca importanza ha! Infatti l'amalgama non è desueta tanto che addirittura a seconda della situazione clinica del dente o della zona in cui deve essere riabilitato un dente, può anche essere più adatta di una otturazione estetica. Ovvio che il paziente, che si tende ad accontentare sempre, richieda sempre le otturazioni estetiche, ma attenzione non sempre i materiali estetici sono migliori, in certe situazioni cliniche della amalgama d'argento di miglior qualità. Per cui è corretto spiegare al paziente tutto questo e poi col consenso informato, procedere ad assecondare eventualmente tutti i suoi desiderata nei limiti della Professionalità e situazione Clinica che solo il Dentista può e deve "decidere"! Questo per amor del vero!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Signor Bruno, ci pone una domanda ma fornisce lei stesso la risposta: faccia sciacqui con acqua fredda ed allevierà il dolore. Può anche assumere un leggero antidolorifico per stare meglio. Subito dopo però vada dal suo dentista e si faccia curare: solo lui può risolverle radicalmente il problema. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Bruna i sintomi che lamenta sono suggestivi per un dente in pulpite. In questi casi l' unica soluzione è procedere ad una devitalizzazione. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.Bruno, si rivolga semplicemente a un odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Il dente probabilmente è in pulpite e altrettanto probabilmente va devitalizzato. Cerchi un dentista che possa intervenire il prima possibile.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Il suo dente è sicuramente in pulpite. La terapia è la devitalizzazione ma prima vada dal suo dentista che le prescriverà dei farmaci per alleviare il dolore ed eliminare l'infezione.

Scritto da Dott. Paolo Fulgenzi
Pescara (PE)