Domanda di Conservativa

Risposte pubblicate: 12

E' possibile in soli sei mesi perdere un dente?

Scritto da Renata / Pubblicato il
Ho 54 anni. Negli ultimi venti anni ho cercato di mantenere i denti rimasti con pulizie periodiche a casa e dal dentista, lastre ogni due anni etc. Ho avuto problemi vari, ma niente carie. Ho fatto le ultime lastre a settembre ed era tutto Ok. A gennaio la pulizia ed era tutto Ok. Purtroppo la scorsa settimana al termine della pulizia e dopo una lastra mi è stato detto che la carie aveva tagliato quasi totalmente le radici di un molare ricoperto che era ormai da togliere. E' possibile in soli sei mesi perdere un dente?
E' in effetti un pò difficile. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Renata,fare dei controlli periodici è una buona consuetudine che di solito mette al riparo da gravi problemi.Tuttavia a volte, anche per una carie localizzata in una zona poco accessibile e nascosta, può accadere che qualche cosa possa sfuggire. Solo così si potrebbe spiegare la sua situazione perchè improbabile che in soli 6 mesi possano verificarsi danni seri. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile sig.ra Se la carie le è stata diagnostica sotto una corona protesica presistente, potrebbere essere sfuggita alle vistite precedenti.

Scritto da Dott. Marco Pascolini
Gubbio (PG)

Se la carie era "nascosta" sotto una corona protesica, allora potrebbe essere stata invisibile sia alla visita che alla lastra. Non è molto frequente, ma non è nemmeno impossibile. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Signora Renata, se la carie era nel moncone di un dente sotto la corona, purtroppo è possibile che sia sfuggita ai controlli perchè non visibile nè alla visita clinica, nè alla valutazione delle Rx endorali. La corona è radiopaca, ossia non permette ai raggi di vedere sotto di essa, al suo interno. La visita, anche se fatta accuratamente e con professionalità, non sempre permette allo specillo di sondare la carie se questa è sul moncone ed è sopra la linea di spalla della preparazione, ossia sopra la parte della corona che si appoggia alla spalla della preparazione protesica, in termine medico, coronalmente alla spalla, evenienza rara ma reale. Sicuramente avrà fatto questa domanda al suo Dentista e lui le avrà risposto in questi termini di cui sopra. Lei però ha voluto una conferma esterna, legittima, si, ma offensiva per il suo Dentista. Mi permetto di suggerirle e consigliarle di avere più fiducia nel suo Dentista e rispetto per la sua Professionalità, perchè Le sarebbe dovuta bastare la spiegazione del suo Dentista! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Renata, a volte le carie e/o le erosioni dei monconi protesici possono sfuggire anche ad un attento esame obiettivo e Rx e, seppure infrequentemente, possono portare purtroppo alla perdita del dente. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Purtroppo, anche se sembra ironica e poco simpatica come risposta, "tutto è possibile", come hanno fatto capire i colleghi dalle precedenti risposte. Spesso e volentieri, nel giro di pochi mesi, capitano pazienti che al controllo sei mesi prima erano in buone condizioni, e quando si ripresentano hanno rotto denti impensabili. non si scoraggi, il collega troverò la soluzione.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Renata, difficilmente in 6 mesi una carie porta il dente all'avulsione, sicuramente la lesione si è formata negli anni, ma non era clinicamente e radiologicamente visibile.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Renata, è possibile che fosse presente in passato ma non visibile e che si sia potuta riscontrare solo ultimamente. Cordialità

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Renata, si può fare un confronto con un rx precedente sullo stesso elemento? Un dente "tagliato da una carie dovrebbe anche essere mobile. Quando questo accade a un molare inferiore con due radici, il dente tende a ruotare su di sé, perché ha un solo punto di appoggio in arcata, cioè ha solo una radice e non due. Ricordo anche che a parte le pulizie periodiche è necessario fare sui denti a rischio un opportuno sondaggio, cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia