Domanda di Conservativa

Risposte pubblicate: 7

Vorrei chiedervi un consiglio in merito alla ricostruzione di un dente canino

Scritto da valentina / Pubblicato il
Vorrei chiedervi un consiglio in merito alla ricostruzione di un dente canino. Il canino (superiore a sinistra) e' stata ricostruito con del composito da circa tre anni a seguito di un piccolo trauma. Da alcuni giorni mi sono accorta che c'e'come una linea di frattura tra il colletto e la base del dente stesso. Devo rifare la ricostruzione in composito? Inoltre, per gli incisivi inferiori consumati nella parte finale, vi chiedo quale puo' essere la soluzione migliore per evitare l'effetto "copertura del buco". Vi ringrazio in anticipo per la vs disponibilita'e pazienza! Saluti Valentina
Gentile Sig.ra Valentina, il protocollo terapeutico che dovrà essere messo in atto per la cura dei suoi denti viene effettuato solo dopo una giusta diagnosi da parte dello specialista odontoiatra e a seguito di visita obiettiva. Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara signora Valentina, la linea di "frattura che vede può significare tutto e niente, così come i buchi degli incisivi che immagino siano gli spazi interprossimali. Per questi, lasci perdere tutte le soluzioni di aumento del volume trasversale delle corone con faccette o ricostruzioni in composito perchè il sovradimensionamento è estremamente dannoso al Parodonto perchè si infiamma per richiamo della placca batterica nei sottosquadri, la gengiva marginale che si stacca dal dente, si apre e forma una tasca parodontale che si approfondisce fino all'osso creando una parodontite. La cosa migliore che possa fare è farsi visitare da un buon Dentista che sia anche Parodontologo. Quei "buchi", li sistema con la Chirurgia parodontale estetica e la conservativa. Legga su questo portale cliccando sul mio nome l'articolo:La chirurgia parodontale estetica Introduzione Divulgativa alla Chirurgia Estetica Parodontale. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Valentina, Lei non specifica se quando è stata fatta l'otturazione sia stata anche eseguita l'endodonzia del dente. Credo che la sua sia una discreta otturazione, probabilmente un trauma di masticazione ha approfondato una lesione che aveva bisogno di una revisione. Le otturazioni vanno riviste ogni tanto, la bocca è un ambiente aperto che è passibile di ricariarsi ovviamente di nuovo. Deve fare una radiografia in diverse posizioni, e valutare anche alla percussione se c'è spostamento dei frammenti, se c'è dolore. Se la frattura non è a tutto spessore (investe per esempio solo lo smalto) si può incapsulare il dente. Se invece è frattura della radice, attenzione. Tutto sta verificare la compostezza della frattura e la sua estensione, perché il rischio è l'estrazione. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Valentina, non specifica se il dente è stato devitalizzato prima della ricostruzione. In questo caso era verosimilmente necessario ricoprire il dente con una corona in ceramica per evitare successive incrinature o fratture del dente. Se invece è stata effettuata una piccola otturazione senza alcuna devitalizzazione potrebbe trattarsi di una infiltrazione dell'otturazione stessa da rifare nuovamente. E' necessaria comunque una visita specialistica per valutare la situazione e risolvere al meglio i suoi problemi. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Valentina, dalla sua domanda deduco che sono tre anni che un collega non la visita. Le consiglio di prendere appuntamento con il Suo dentista per una valutazione globale della sua bocca; vedrà che otterrà delle risposte precise in merito ai Suoi dubbi. Cordialmente

Scritto da Dott. Luca Baucia
Cavenago di Brianza (MB)
Milano (MI)

Sig. Valentina, le ricordo che la visita semestrale del cavo orale è consigliata, perchè darebbe la possibilità di conservare i denti a vita e prevenire molte patologie anche gravi. La pseudo-diagnosi di linea di frattura deve essere data dal suo odontoiatra durante questa vista, dove potrà chiedere come risolvere tutti i suoi problemi estetici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Valentina l'effetto "copertura del buco" se il dentista è bravo non si vede proprio. Il fatto dell'incrinatura verosimilmente è un problema chiamato abfrazione (dovuto ad uno spazzolamento errato e spesso associato al bruxismo) il meccanismo di cura è un otturazione buona e una modifica delle abitudini errate.. distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)