Domanda di Conservativa

Risposte pubblicate: 6

Dovrei mettere l'apparecchio ortodontico, ma.....

Scritto da Margherita / Pubblicato il
Salve a tutti! Sono una donna di 32 ed ho un problema. Dovrei mettere l'apparecchio ortodontico per ritornare ad avere il mio bel sorriso: D (le mole del giudizio mi hanno creato affolamento) e sostituire un ponte con un impianto successivamente. Ma poichè 8 mesi fà ho notato delle piccole macchie nere nei solchi di molari e premolari che non sono andati via con la pulizia dei denti. Presumo siano delle carie secche alcune ed altre delle piccole carie iniziali. Un dentista mi ha detto di curare quella dove c'era un piccolo buchino e di tenere sotto controllo le altre. Il dentista dove dovevo fare la cura ortodontica mi ha detto che non c'era niente, non vedeva nulla, quasi mi prendeva per pazza ed un altro 3 anni fà mi disse che avevo delle carie cervicali e di tenerle sotto controllo. Cmq vorrei poter curare prima di iniziare un trattamento ortodontico queste piccole carie ma con metodi meno invasivi come l'ozonoterapia ma non conosco nessun dentista che qui a Catania utilizzi questo metodo. E lo stò cercando disperatamente. Aiutatemiiii...perfavoreeeee. Grazie mille.
A proposito di diagnosi della carie, c'è un laser diagnostico che si chiama Diagnodent, della stessa ditta che produce la macchina per l'ozono, che è in grado di diagnosticare la carie con una certezza quasi infallibile in casi dubbi come quello che descrive lei.. Le statistiche infatti riportano massima accuratezza in questa diagnosi, con margini di errore molto inferiori sia a quelli delle rx che a quelli dell'occhio umano. Se riesce a trovare chi ha l'ozono, questo dr. avrà quasi certamente anche il laser, perchè sono due strumenti che vanno in abbinamento. Per il resto, vedo che lei si è molto informata via web, e le faccio i complimenti per questo.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Margherita...a parte che non deve e non può scegliere lei il tipo di terapia...nel Portale di Dentisti Italia entri in TROVA DENTISTA e digiti la sua città...legga poi attentamente i profili e troverà chi usa l'ozono...detto questo...... per amor del vero...... parliamo di medicina ... però non in senso miracolistico come il paziente spesso è portato a credere. Infatti anzitutto c’è una tossicità per cui è stato costruito in Germania un apparecchio che eroga ozono a un certo preciso numero di cicli al secondo solo se si mantiene una sigillatura intorno al dente per mezzo di una coppetta in silicone. Alla fine del trattamento, tutto l'ozono viene aspirato. Il dente viene poi trattato da un liquido rimineralizzante. Il tutto senza dolore, senza anestesia e senza trapano. In circa l’80/90% dei casi di carie molto piccole si ha la riminertalizzazione. Negli altri, viene ripetuto il trattamento. Questo per carie piccole. Il punto è che una carie piccola di regola è "secca" ossia scura, è stata per così dire e semplificare, fermata dall’organismo e non va trattata. Se è grande l’Ozono terapia non ha grande successo ed in ogni caso non risolve i problemi di ritenzione, sottosquadri, rigenerazioni e ricostruzione… per cui si deve sempre ricorrere al trapano e alla ricostruzione tradizionale del dente. A questo punto a cosa serve l’ozonoterapia? A poco. Per cui …ma è del tutto un parere personale …. Preferisco il trapano…la buona vecchia anestesia e la ricostruzione in composito, in amalgama o con intarsio. … ...è pensabile che non abbia paura di un piccolo ago...poi con l'anestesia che può essere preceduta da una preanestesia senza ago.....non sente assolutamente nulla. Per pazienti psicolabili... potrei dire con una battuta ...però sempre d'ordine medico.... si curino da uno psicanalista per vincere paure inesistenti e poi si facciano curare dal dentista... i bambini...mah...mai avuto la necessità...ho curato disabili, spastici, persone con fobie enormi...tutto sta nel saperli curare con pazienza e professionalità...per chiudere a, mio parere lasci perdere...non è il suo caso...poi ovviamente troverà il collega che le dimostrerà tutto il contrario. La miglior cosa è non scegliere da soli come vorrebbe fare lei il metodo di terapia ... ma farlo scegliere al Dentista...ricordando che ogni paziente è diverso, ogni carie fa caso a se stante ed ogni terapia nella situazione clinica diversa può e deve essere diversa...magari anche l'ozonoterapia!.........Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologo,Implantologo, Riabilitazione Orale completa in Casi clinici Complessi,Ortodonzia e Pedodonzia (la figlia Claudia Petti)in CAGLIARI
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Margherita, mi dispiace deluderla, ma l'ozono terapia non serve per curare le carie. Altri consigli su questa (in altre discipline) meravigliosa terapia li potrà avere dal Dott Ruffoni tramite queste stesse pagine, che so avere sviluppato il concetto negli anni scorsi. Tornando alla sua lettera, trovo sacrosanto il desiderio di curare le carie prima di effettuare una terapia ortodontica, consiglio però di farle curare dallo stesso professionista, o quantomeno nello stesso studio se le figure professionali sono diverse. Se individuata come concausa della sua malposizione dentaria l'eruzione dei denti del giudizio, questi vanno estratti prima del trattamento, così come va attentamente eliminata qualsiasi altra fonte di rallentamento o recidiva della cura (frenuli etc.) Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Signora, i colleghi che mi hanno preceduto le hanno detto tutto quello che le può essere utile per iniziare la terapia che desidera. Si affidi ad un buon dentista, a Catania ce ne sono molti e segua le sue indicazioni. Coraggio E.Spagnoli

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.Margherita, visto che sono stato precedentente citato, le confermo tutto ciò che ha espresso il collega Passaretti. La risposta dell'amico Colla Davide, andava bene qualche anno fa, quando i trattamenti con ozono non permettevano la cura della carie. Oggi i tempi sono cambiati e ciò è possibile solo per alcuni tipi di carie.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Margherita Punto uno, la storia dei denti del giudizio (non mole) che spostano gli altri è una cavolata che dicono i dentisti, vecchio stampo. Comunque non vedo perchè deve curare delle carie che non ci sono con ozonoterapia e altre tecniche opinabili... deve affidarsi ad un professionista e fidarsi di lui, se continua a girare dentisti, anche di dubbia fama, non risolverà nulla. Inoltre le carie non sono una cosa ipotetica, o ci sono o non ci sono, basta usare uno specillo, se si impegna c'è altrimenti non c'è.... vada da un buon dentista e risolva la sua situazione in maniera definitiva. Distinti saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)