Domanda di Conservativa

Risposte pubblicate: 10

E' sempre necessario ricoprire un dente devitalizzato con una corona?

Scritto da Darix / Pubblicato il
Gentilissimi Dottori, Buongiorno. Volevo esporre il mio problema. 4 anni fa (ho la fattura con scritto "cure odontoiatriche" per 250 Euro) il mio vecchio dentista mi ha otturato malamente un dente, un premolare superiore. C'era solo un puntino nero fra un dente e l'altro. Ebbene l'altro giorno questo dente si è spezzato, la carie sottostante l'otturazione è progredita (una carie laterale, fra un dente e l'altro appunto). Sono stato a farmi un preventivo dal mio nuovo dentista dove ero stato l’anno scorso a fare una pulizia ma non aveva riscontrato il problema che era coperto dall'otturazione. Quest'ultimo mi ha messo in conto 1150 Euro per pulizia carie, devitalizzazione e copertura con capsula in ceramica (di nuovo tipo, senza più l'anima in oro). Per ora me lo ha solo otturato provvisoriamente. Mi chiedevo se il mio vecchio dentista, che avevo abbandonato perchè poco professionale (non era stato capace neppure di capire che un mio vecchio ponte di 3 elementi si muoveva, nonostante la mia insistenza e confermata dal nuovo che ha provveduto a ricollocarlo), dovrebbe rispondere dell'otturazione fatta malamente. Posso fare qualche passo legale? Fra l'altro non mi va neppure di ricontattarlo perchè magari si offrirebbe di rifarmi il lavoro ad un prezzo scontato ma non voglio che il nuovo lavoro lo esegua lui. Vi chiedo se quando si devitalizza un dente è necessario ricoprirlo per forza con capsula/corona in porcellana. E' venuta giù una parete ed ora il dente è sensibile, ma mi interessava sapere se è sempre necessario ricoprirlo o se, dopo la devitalizzazione, si può fare una semplice molto più economica otturazione/ricostruzione. Grazie per le risposte che vorrete darmi e complimenti per l'ottimo servizio.
Sig. Darix, il dente che le ha curato il suo vecchio dentista, le ha permesso di masticare adeguatamente per 1400 giorni per circa tre volte al giorno. Ritengo che un passo legale sia inutile. Giudicare il vecchio dentista senza contattarlo, non è una delle scelte più nobili, il resto delle domande le può fare al nuovo odontoiatra, visti i giudizi professionali da lei espressi, senza competenze nel settore.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Allora caro " paziente " se tu apri un libro di odontoiatria, e' naturale il nesso dente devitalizzato uguale capsula in quanto, quando il dente viene devitalizzato e' come fosse vetrificato e diventa non piu' elastico alle forze masticatorie e pertanto necessita di un rivestimento per non spezzarsi; per quanto riguarda il tuo voler adire ad eventuali vie legali, per carita' ne hai facolta', pero' nel caso di devitalizzazioni il fatto che avvengano problemi di questo tipo e' la routine e non certo imputabile al collega; casomai l'unico appunto che posso obiettare e' il prezzo che mi sembra un po' esagerato, pero' la forchetta in odontoiatria per quanto riguarda i prezzi e' legata a mille fattori che certo non posso conoscere, pertanto il mio consiglio e' forse ovvio ma sincero...fidati dell'odontoiatra che ti da fiducia... cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Amorosino
Roma (RM)

La protesizzazione dell'elemento trattato endodonticamente è un requisito indispensabile per una prognosi favorevole a lungo termine, cordialmente.

Scritto da Dott. Francesco Sforza
Carovigno (BR)

Secondo me questo tipo di domanda è un altro genere che va abolito. Che diavolo di ragionamento è uno che ci chiede se fare causa al proprio dentista? Quali mai elementi possiamo avere noi per rispondere?? Mica siamo.. al circo!!

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Dopo 4 anni adire per vie legali non lo consiglio, riguardo al nuovo lavoro anch'io le dico che sarebbe meglio fare una corona per preservare da frattura il suo premolare; spendere oggi 1150 euro potrebbe significare non spenderne molti di più domani.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, i denti devitalizzati sono più deboli di quelli sani, e quindi si possono fratturare se non vengono ricoperti. Per questo è consigliabile la loro ricopertura. Un' altra questione è se sia in effetti indispensabile devitalizzare il dente, perchè spesso si può ricorrere a tecniche alternative; con un intarsio ad esempio si ricopre solo una parte del dente e si lascia il dente vitale. Per quanto riguarda l'otturazione fatta anni prima sarebbe praticamente impossibile distinguere una otturazione fatta in modo incongruo e manovre di igiene orale domiciliare incomplete, come non passare il filo interdentale tutti i giorni. In tutte e due i casi l'effetto sarebbe di carie recidivante, ma ovviamente le considerazioni medico- legali sarebbero diverse. Cordiali Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Johannes Schmitz
Milano (MI)

Gentile paziente se il suo problema è se adire o meno alle vie legali, le racconto di una mia paziente che durante una cura endodontica, si ritrovò con uno strumento fratturato dentro un canale, non entrerò nel merito del perchè, noi siamo soliti dire che chi mangia fa molliche, ne fu informata, ma nonostante mi fossi offerto di rimuoverlo e così continuare la cura, si rivolse ad un mio solerte collega che decretò che non era più salvabile, che doveva estrarlo ed inserire un impianto. Risultato io sentito la arrogante posizione della mia paziente la invitai a farmi contattare dal suo legale, lei lo fece e si intrapese un cammino che credo oggi le sia valso solo spese mediche e quelle legali, ma di risarcimento pochi euro...veda lei. Cordialmente Orazio Ischia
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia

Se compri una macchina e la usi senza cambiare l'olio, le cinghie, le ruote e tutto ciò che si "usura" che fai? Vai a fare causa alla concessionaria, alla industria automobilistica o al conducente che non ha mai fatto tagliandi? poi un altra domanda: continuando su questa strada e esagerando, ma non troppo,... se lei avesse bisogno di cure non solo odontoiatriche ma mediche in generale particolari, con questa atmosfera di criminalizzazione di tutto ciò che il medico fa, il quale pur di evitare problemi legali decidesse di non fare quel particolare trattamento, che potrebbe restituirle la salute o salvarle la vita, lei non avrebbe perso in ogni senso? Ci pensi
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Pierluigi Avvanzo
Foggia (FG)

Egregio Collega Petti, finalmente ha risposto come si deve . Il troppo è troppo. Per tutti i colleghi , a domande del genere non si deve dare ascolto.

Scritto da Dott. Vincenzo Polito
Ariano Irpino (AV)

Caro signor Darix...non rispondiamo a domande medico- legali...si rivolga ad un perito e ad un avvocato se crede...lo dico con cognizione di causa avendo fatto per 25 anni circa il CTU (Consulente tecnico d'ufficio) per il Magistrato nel tribunale Civile e Penale di Cagliari...Cordialmente

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia