Domanda di Conservativa

Risposte pubblicate: 4

Quando mastico cibi particolarmente duri avverto debolezza nei due denti

Scritto da nico / Pubblicato il
Gentili dottori, vi espongo il mio problema. Ho un molare inferiore mancante per precedente estrazione (datata quasi quattro anni fa). Quando mastico cibi particolarmente croccanti e duri avverto debolezza nei due denti (premolare a molare) adiacenti a quello mancante. Tali denti sono stati trattati, entrambi per carie, anche sulla parete laterale (quella che dà sul dente mancante). Poche settimane dopo le otturazioni sono iniziati i sintomi precedentemente descritti. Una volta esposto il problema, il dentista, dopo endorale, ha escluso qualsiasi carie infiltrata o altro problema (come scarsa adesione del materiale per otturazione). Chiedo consigli sul da farsi. Grazie per il servizio che offrite.
Protesi fissa in Zirconio Porcellana con tecnologia Cad Cam realizzata dalla Dottoressa Claudia Petti Odontoiatra Protesista di Cagliari
Caro Signor Nico, buongiorno. I consigli sono semplici: riabilitare il dente mancante e rivestire con una corona il o i premolari che sono già di per se i denti più deboli dell'arcata dentaria, figuriamoci se hanno manufatti conservativi (otturazioni) sia sulla superficie occlusale che su quella vestibolare. Se avesse una buona occlusione gnatologica e i denti non fossero estrusi per il mancato contatto con lo spazio vuoto lasciato dal molare mancante che a quanto capisco è il primo molare che è anche il dente, insieme al canino, più importante di tutta la bocca perché il rapporto corretto cuspide-fosse dei due primi molari antagonisti ovviamente in entrambi i lati della bocca,(cuspide palatale superiore e fossa inferiore) mantengono la dimensione verticale e la disclusione dei frontali in Relazione Centrica mentre i canini fanno discludere in lateralità tutti gli altri denti sia dello stesso lato che del lato opposto e sia i posteriori che i frontali, potrebbe allora fare , se il parodonto fosse sano e con sufficiente banda di gengiva aderente ed adeguata cresta ossea e fornice, si potrebbe fare, dicevo, implantologia. In caso contrario bisogna portare tutti i denti in occlusione secondo una curva convessa verso il basso che si chiama Curva di Spee! Dato che dovrebbe rivestire il o i premolari, o se fossero troppo deboli come struttura, fare un pernomoncone sul premolare o entrambi i premolari, personalmente farei una bella, sana, estetica, funzionale, comoda e duratura protesi nel materiale nobile più idoneo alla sua situazione clinica, riportando con la protesi fissa stessa in occlusione i denti, realizzando se necessari, un allungamento della Corona Clinica che in questi casi è abbastanza consueto e necessario attuarlo! Legga sul mio profilo "Le protesi dentali fisse Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti". Le lascio una foto di una protesi in Zirconio Porcellana realizzata dalla Dottoressa Claudia Petti con tecnologia CAD-CAM ma potrebbe essere anche in lega aurea porcellana. Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Ha giá scritto tutto lei, consigliarla ora, senza visitarla nè visionare radiografie endorali, non è semplice. Se il problema non è relativo ad una otturazione in prossimità del nervo (il sintomo da lei descritto rientrebbe in questa situazione, accomoagnato anche a maggior sensibilità agli stimoli termici a volte) e quindi non è di natura conservativo - endodontica, va cercato in altre motivazioni di tipo parodontale (e qui si rende necessario una visita parodontale, radiografie endorali specifiche, sondaggio parodontale etc etc) o occlusale (mancanza dente adiacente intermedio, quindi carichi scorretti etc. etc: quindi carta occlusale, impronte, modelli di studio su articolatore). L'unica cosa davvero utile alla sua situazione orale che può fare è tornare dal suo dentista ed insistere sul problema, affinchè sia fatta una diagnosi e quindi impostata una terapia risolutiva.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Nico, manca un dente importantissimo che è il primo molare; la perdita funzionale di altri denti potremmo paragonarla alla perdita di un dito, quando si tratta di un primo molare potremmo rapportarla a una mano. Senza questo dente chiave, la bocca può stravolgersi, per cui va riabilitato al più presto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig. Nico, potrebbe essere un problema di occlusione. Sicuramente i denti si saranno spostati. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia