Domanda di Chirurgia

Risposte pubblicate: 12

Frenulo linguale e frenulectomia

Scritto da Daniela / Pubblicato il
La mia domanda è rivolta a tutti coloro che mi potrebbero togliere un forte dubbio sul frenulo linguale. Ho 32 anni e da un po' di tempo la mia osteopata, specializzata in cranio sacrale, mi consiglia di tagliare il frenulo perchè così potrebbe migliorare la mia postura ed inoltre, quando la lingua non è bloccata va ad effettuare, durante la deglutizione, un massaggio sul palato che si riflette su tutto il cranio. Volevo sapere cosa ne pensate voi e soprattutto cosa può comportare alla mia età una frenulectomia. Grazie
Gentilissima Daniela, sono concorde con la sua osteopata, riconducendo il discorso al miglioramento della postura perfezionando la deglutizione. Alla sua età, come ad ogni altra, una frenulectomia linguale non comporterebbe nulla di grave, comunque mi riservo la possibilità di poterla osservare direttamente. Mi contatti.

Scritto da Dott. Giovanni Vitale
Zafferana Etnea (CT)

Sig.ra Daniela, l'indicazione alla frenulectomia linguale è dettata dalla presenza di un frenulo corto, che porta a un deficit fonetico e funzionale di alcuni movimenti. Per quale patologia, lei è seguita dall'osteopata? Quali sono i suoi problemi di postura? Solo attraverso una visita clinica è possibile discriminare se l'intervento è indicato.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Signora Daniela, l’intervento di frenulectomia linguale consiste nell'incisione del frenulo che collega la lingua al pavimento del cavo orale, che se troppo corto limita i naturali movimenti della lingua con potenziali ripercussioni sullo sviluppo dentale e scheletrico. Deve considerare in proposito che la lingua fa parte della “matrice funzionale” preposta alla regolazione dell'ambiente di crescita scheletrica dei mascellari e di sviluppo delle arcate dentarie. L’intervento sul frenulo corto linguale è ambulatoriale, di breve durata, e non presenta particolari complicazioni. Si può effettuare tranquillamente in uno studio odontoiatrico in cui operi un esperto chirurgo orale. L'apparato stomatognatico con le sue principali funzioni di masticazione, fonazione e deglutizione e, in maniera complementare, respirazione, è integrato in maniera importante col sistema tonico posturale. E' infatti ormai accertato scientificamente che errori occlusali (malocclusioni) o disfunzioni stomatognatiche sono in grado di creare squilibri posturali più o meno gravi. Dimenticavo...non esiste un limite di età per effettuare l'intervento. Buona giornata
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

Gentile Daniela, credo che la cosa debba essere valutata; nulla costa certamente ad un'eventuale frenulectomia qualora questa sia nel suo caso realmente indicata o meglio di effettivo giovamento così come consigliatoLe dalla Sua osteopata. Se lo ritenesse necessario può contattarmi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Antonio Lipani
Siracusa (SR)

Gentile signora, indubbiamente nella mia attività si semeiologo occlusoposturale, mi è capitato di indicare come causa o concausa dei malesseri del paziente un frenulo linguale corto. Questo evento, in verità raro, deve essere diagnosticato con la maggiore precisione perché, seppur non comporti gran ché sia come intervento che come postumi, quando si decide un'azione senza via di ritorno si deve essere al massimo possibile sicuri. Le consiglio di reperire nella sua regione un esperto di correlazioni occluso posturali, cioè un dentista, e di sottoporsi a visita. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tullio Toti
Verona (VR)

Cara Signora Daniela, La lingua crea grossi problemi posturali se vi è una deglutizione patologica in cui anzichè spingere sulle papille interincisive, spinge invece contro l'arcata superiore o inferiore o addirittura si interpone tra i denti anteriori. Ora, un frenulo linguale corto, crea tutti questi problemi di deglutizione e per di più ...ancora più importante crea una anomalo rapporto di forze muscolari con l'osso ioide. In parole semplici la lingua si adatta allo spazio che trova ...libero... causando torsioni sull'osso ioide e quindi di conseguenza crea spostamenti e patologie cervicali che poi si riflettono su tutta la colonna vertebrale, gli arti inferiori, il bacino...la cerniera lombo-sacrale, le spalle e in particolare le piante dei piedi. Insomma un frenulo corto può essere causa di problemi posturali anche seri!...quindi basta fare una frenulectomia ...educare la deglutizione e la fonetica ... ovviamente se mancassero i denti...bisogna riabilitarli perchè la lingua come detto va dove trova spazio libero! La lingua inoltre con una deglutizione anomala per il frenulo corto...influisce sui movimnti oculari in rapporto come tutti gli organi nominati coi nuclei del cervello e quindi con le risposte cerebrali agli stimoli che vi arrivano! La frenulectomia è semplicissima ... qui il laser può essere di grande aiuto! ..ma anche il normale bisturi...,dipende dall'operatore! Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Cara signora Daniela la frenulectomia non pone problemi anche a 32 anni. Il problema che mi pongo è sulla diagnosi eventualmente fatta dalla sua osteopata ( ma siamo sicuri che è un medico? In Italia solo i medici possono fare diagnosi e prescrivere terapie, e non esiste la specializzazzione in CRANIO-SACRALE). Per migliorare la postura si dovrebbe valutare la sua occlusione, la sua fonazione e quantaltro gia detto dai colleghi. Da odontoiatra-osteopata le consiglio di farsi visitare da un dentista-posturologo e decidere insieme a lui il da farsi. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da STUDIO ASSOCIATO YGEA
Trecastagni (CT)

Le consiglio di rivolgersi in prima battuta ad un buon ortodontista, allo scopo di migliorare la sua occlusione dentaria, che potrebbe interferire con la postura. Solo successivamente valutare la frenulectomia.

Scritto da Dott. Diego Bonaudo
Torino (TO)

Gentile signora, se il frenulo è come si sul dire "corto" va operato, dato che miglioramenti in senso generale ce ne sono (anche la stessa autodetersione a cui la lingua provvede); oggi giorno è un intervento che si effettua con il laser e pertanto con minima anestesia, senza sutura, senza alcuna complicanza post-operatoria. Miglioramenti sul piano posturale potrà poi valutarli o farli valutare da chi lei ritiene. Qualora avesse necessità di ulteriori informazioni sul tipo di intervento resto a sua disposizione. Cordialità
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Saverio Capodiferro
Gioia del Colle (BA)

Gentile signora, anche io concordo con i colleghi in merito alla possibilità di subire l'intervento alla sua età. infatti non sussiste nessun vincolo importante correlato all'età adulta. tuttavia le consiglio di valutare con attenzione che si tratta pur sempre di un intervento invasivo, che non ha un suo senso se non collocato nel contesto di un deficit anatomo funzionale da eliminare. si affidi ad uno gnatologo che sappia inquadrare con attenzione la postura della sua lingua e l'eventuale presenza di un frenulo molto corto. distinti saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Cucurullo
Siracusa (SR)