Domanda di Chirurgia

Risposte pubblicate: 9

√ą così urgente e necessario?

Scritto da Laura / Pubblicato il
Salve, qualche giorno fa ho ritirato un'ortopanoramica di controllo, dalla quale risulta una cisti ossea delle dimensioni di circa 2,5cm in zona mandibolare. La stessa cisti ma senza l'indicazione delle dimensioni era presente anche nel 2006, all'apparenza non sembra diventata più grande. Il dentista mi ha visitata e i denti in corrispondenza della cisti risultano vivi e sani ( mai toccati o otturati) non sento dolori o fastidio di alcun tipo. Il dentista in ogni caso suggerisce la rimozione con chirurgia maxillo facciale della cisti e la devitalizzazione dei 3 denti in corrispondenza, ma prima vuole anche un TAC per veder meglio la situazione. Cosa ne pensate? È così urgente e necessario? Non ho dolori, i denti sono sani ... A me sembra così invasivo! Grazie mille
Cara Signora Laura, senza visita clinica e radiologica posso solo presumere in base a quanto racconta. Dovrebbe trattarsi di una cisti non odontogena se i denti in relazione con essa sono vivi e vitali come dice e quindi non vedo, almeno per ora la necessità di devitalizzarli. L'escissione chirurgica della cisti è a prescindere dai denti, dato che non ha relazione con essi. Se poi il Dentista prevede, per altri motivi clinici che non conosco e che non le ha spiegato, di doverli devitalizzare, è un'altra questione! Si faccia spiegare tutto da lui! Nel 2006 perchè non è stata escissa? Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Si, sembra invasivo anche a me, ma non conosco le sue ragioni, per cui le rispondo facendo unicamente fede a quanto lei riferisce. La cisti va eliminata, dopo aver fatto una diagnosi corretta riguardo la natura e la causa. La TAC servirà per pianificare l'intervento e per studiare la via di accesso alla cisti. Sarà anche utile per valutare la compromissione dei tre denti ma, se questi risultano vitali, non vedo perchè devitalizzarli! la vitalità di denti prossimi ad una cisti, esclude ogni compromissioni di questi con la cisti stessa. Le consiglio un colloquio chiarificatore col suo dentista. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

La panoramica del 2006 chi l'ha prescritta? Allora che le consigliarono? In questi anni non ha monitorato l'evoluzione della cisti? Se non c'è coinvolgimento con la lesione,così seduto davanti al pc,le dico che non vedo la necessità di "sacrificare" 3 denti...

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Se la cisti non lambisce gli apici dei denti (e ce lo puo' dire solo una tac) non c'e' necessita' di devitalizzazione. Se invece e' a contatto,il protocollo e' la devitalizzazione. Non ha una lastra da mandarci?

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Gentile Sig.ra Laura, condivido la prescrizione di una TAC per valutare bene la situazione. Comunque una cisti di 2,5 cm generalmente và tolta. Non vedo invece perché deve devitalizzare 3 denti. Se sono vitali non sono compromessi ed è corretto non devitalizzarli. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Laura, non c'è dubbio: serve una Tac Cone Beam e il parere di un professionista esperto chirurgo orale o maxillo facciale per pianificare l'escissione della lesione cistica e chiarire l'opportunita' di devitalizzare o meno i denti interessati. Non può esimersi di uscire dal vago. Cordiali auguri Michele Lasagna.

Scritto da Dott. Michele Lasagna
Bereguardo (PV)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Laura, la rimozione va fatta da un maxillo-facciale o dal suo dentista se ha specifiche conoscenze. La TC va fatta ma è da valutare con cura la necessità assoluta di fare delle devitalizzazioni. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Laura, segua i saggi consigli del suo odontoiatra. Si ricordi che al momento c'è solo una diagnosi radiologica di sospetta cisti e non un esame istopatologico di conferma

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile paziente, la cisti va sicuramente eliminata, ma non vedo la necessità di devitalizzare i due denti vicini. Si faccia togliere la cisti e tenga sotto controllo i denti, quando e se daranno problemi passerà a devitalizzarli. Cordialmente

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)