Domanda di Chirurgia

Risposte pubblicate: 5

E' possibile effettuare un'apicectomia con il laser?

Scritto da francesco / Pubblicato il
Buonasera, vi sarei grato per un consiglio. Su un incisivo (devitalizzato 15 anni fa) che supporta un piccolo ponte è stato diagnosticato un granuloma o forse una ciste. Si dovrebbe intervenire con un'apicectomia. Due domande: 1) è possibile e/o opportuno effettuare l'operazione con il laser 2) sono in terapia TAO per una protesi valvolare, avrò maggori difficoltà? Grazie per l'attenzione. P.S.: Complimenti per la Vostra iniziativa.
Caro Francesco, il laser può essere utilizzato per eseguire l'accesso chirurgico e l'apicectomia: utile ma non indispensabile. Per la TAO deve eseguire l'INR, come farà periodicamente, così il suo odontoiatra potrà valutare, magari in accordo con il suo medico curante, la migliore strategia terapeutica onde evitare problemi emorragici. Le consiglio anche la profilassi antibiotica indicata nel suo caso. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Ferruccio Morandi
Pistoia (PT)

Sig. Francesco mi trova in perfetto accordo con i consigli dati dal collega Morandi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Egreggio Fancesco, cosa aggiungere di più?

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Concordemente a quanto detto dai colleghi il laser non è indispensabile. La valutazione dei valori di INR è fondamentale per valutare la necessità di sospensione del trattamento anticoagulante con dicumarolici (e sostituzione con calcieparina) oppure la continuazione della stessa terapia (quando i valori di INR sono compatibili con gli interventi di chirurgia minor come in questo caso). Cordiali saluti

Scritto da Dott. Pasquale Venuti
Mirabella Eclano (AV)

Gentile paziente, oltre a quanto espresso dai miei colleghi, posso solo tranquillizzarla sulle complicazioni emorraggiche che sono inesistenti. Mi preoccuperei invece, della estensione della lesione infettiva, che mal si addice a portatori di protesi valvolari, risolvendola nel minore tempo possibile, senza indugi. Cordialmente.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)