Domanda di Chirurgia

Risposte pubblicate: 7

Seguito domanda del 29/08/2008: Dente devitalizzato e granuloma

Scritto da elena / Pubblicato il
Buongiorno, innanzitutto voglio ringraziare coloro che hanno risposto alla mia domanda! Vorrei porre un altro quesito..il canino in questione va migliorando, il dolore all'apice, nonostante abbia terminato la cura antibiotica, sembra attenuarsi..però vorrei ancora chiedere: il medico che mi ha effettuato la nuova cura canalare è ora in ferie, all'ultima visita ha premuto sulla gengiva riscontrando che il dolore in sede era diminuito però a me fa ancora abbastanza male sopra il punto dove lui ha pigiato, ovvero vicino al lato del naso. Infatti, quando lo soffio appunto o quando sorrido, il labbro sollecita la zona e duole. Mi chiedo se questo rientra sempre nella normalità scongiurando eventualmente l'apicectomia. In valigia ho messo antibiotico ed antidolorifici con la speranza di non doverli assumere! Ringrazio anticipatamente per le eventuali rassicurazioni..come traspare sono piuttosto in ansia..cordialità e buon lavoro!
Sicuramente la dolorabilità con il passare del tempo scomparirà. E' ancora troppo presto per valutare se vi è stata guarigione del granuloma. Saluti

Scritto da Dott. Pietro Convertino
Alberobello (BA)

Signora Elena, per far scomparire del tutto il dolore ci vuole un po' di tempo. Per attenuare il fastidio (immagino che la cura endodontica sia andata a buon fine) puoi prendere per 5 gg. l'antibiotico e per 3 gg. l'antinfiammatotio. Dalla mia esperienza clinica, come endodonzista, in questo modo anticiperai la guarigione.

Scritto da Dott. Luca Arduini
Pontecorvo (FR)

Sig. Elena parta tranquilla è armata di farmaci che sicuramente riusciranno a farle superare la vacanza. Normale è la diminuzione della sintomatologia dopo cura antibiotica, ma questo non significa la completa guarigione che verrà verificata dal suo odontoiatra mediante radiografia.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Signora, faccia le vacanze in serenità, il suo canino va migliorando, deve convivere con il dolore alla pressione dell'apice fino a guarigione completa. Saluti

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Elena, il ritrattamento della terapia endodontica del canino è abbastanza doloroso soprattutto se all'apice vi è una lesione. Dopo circa due cambi di medicazione a distanza di circa una settimana, bisognerebbe fare una rvg per valutare la lesione apicale del canino. in sintesi dopo 2 settimane non dovrà esserci alcun dolore

Scritto da Prof. Francesco Inchingolo
Barletta (BA)

Cara signora, avendo letto la sua storia, mi sento di poter affermare con una certa tranquillità che la sua dolenzia rientri in una normale sequela post-operatoria. E' infatti ben descritta nella letteratura scientifica che dopo la fase di chiusura di un canale di un dente con lesione granulomatosa, ci possa essere una dolenzia la cui intensità e durata sono estremamente variabili. Tale situazione è legata alla reazione che i tessuti circostanti possono avere a seguito del trattamento terapeutico eseguito. Le consiglio pertanto di partire in assoluta tranquillità e si goda la sua vacanza, una dolenzia che decresce gradualmente, come nel suo caso, è sintomo di una patologia in via di risoluzione. Saluti e buona vacanza.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Andrea Pennacchietti
Viterbo (VT)

Cara Elena, la dolenzia post operatoria è una cosa normale, di sicuro il collega ha lavorato bene, e vedrà che tra un po di tempo questo fastidio sparirà. Distinti saluti

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)