Domanda di Chirurgia

Risposte pubblicate: 9

Molari superiori del giudizio nati in modo orizzontale.

Scritto da Luciana / Pubblicato il
Buona sera Dottori, scusate se vi disturbo ma ho bisogno di chiedervi un parere.. Sono andata al dentista per una vita e mi ha fatto una radiografia dalla quale è emerso che ho i molari superiori del giudizio nati in modo orizzontale.. e non usciranno mai.. mi a detto ke devo per forza toglierli o rischio l'ascesso... e ha detto ke gli inferiori invece sono bloccati, non hanno spazio per uscire e vuole togliermi uno dei due e, in più, un dente davanti che non sta molto bene (ma che a me non ha mai dato il minimo problema) per lasciare spazio all'altro di uscire.. Io sono molto preoccupata.. potete darmi un parere cortesemente se non vi chiedo tanto?.. Poi vorrei sapere che potrebbe succedere se si trascura il tartaro nelle gengive.. Grazie mille. Luciana.
Cara Luciana, non conoscendo la situazione e non avendo a disposizione alcun dato oggettivo è difficile dare un parere preciso ed esauriente. Disodontiasi del terzo molare sono assai frequenti e se creano dei problemi è bene ricorrere alla estrazione. Quello che mi lascia perplesso è la necessità di dover ricorrere all'estrazione del settimo inferiore poichè in tal modo si ritroverà con una vasta zona edentula. Le consiglio di avvalersi di un ulteriore consulto magari da un chirurgo esperto in avulsioni per verificare l'effettiva necessità di estrazione del molare inferiore. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

I DENTI SI SALVANO NON SI ESTRAGGONO.Dalla Casistica Del Dr. Gustavo Petti e Dr.ssa Claudia Petti
Cara Signora Luciana...per l'avulsione chirurgica dei denti del giudizio non ci trovo niente di straordinari...si deve fare...per l'estrazione del dente molto compromesso ho molte perplessità ma dovrei conoscere la sua situazione clinica...ma per esperienza ultratrentennale le posso dire che in tutta la mia vita avrò estratto forse una decina di radici incurabili...quindi i denti sono quasi sempre curabili..anche se fratturati sotto la cresta ossea, le lascio una foto dimostrativa di denti salvati e che quasi tutti avrebbero estratto per fare un impianto...ed io faccio implantologia!...ma solo se indispensabile!................parla poi di dente che deve uscire... ...non è per niente chiaro..allora ha un dente deciduo...o ha un canino incluso..o cos'altro.........Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Senza neanche un rx del suo caso è impossibile darle un parere corretto. Per quel che riguarda l'estrazione dei terzi molari non si preoccupi: è pratica corrente l'avulsione quando questi sono mal posizionati in arcata, senza nessuna funzione masticatoria e se eseguite correttamente le estrazioni creano pochi problemi. Molti dubbi pone la proposta dell'estrazione dei 2° molari per fare posto ad altri denti. Ci invii una ortopanoramica e le daremo un suggerimento più appropriato. Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Bruno Cirotti
Roma (RM)

Signora Luciana, se il suo dentista ritiene che i denti siano da togliere, allora li tolga. Tutti e quattro. Lasciarne uno potrebbe essere un errore. Se, come può capitare, il collega ritiene di non riuscire ad estrarne uno o prevede un intervento indaginoso potrà chiedere il parere di un chirurgo maxillo facciale. Per il dente "davanti" non posso dire nulla senza vedere degli esami specifici e senza una visita. Cordialità.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Per valutare la sua situazione sarebbe opportuno visionare una ortopantomografia, senza la quale non potremmo mai conoscere l'esatta posizione ed inclinazione dei suoi ottavi. Il mio parere è che un ottavo in disodontiasi che non sia causa di altre patologie non è categoricamente da estrarre. Sono dubbioso anch'io sull'avulsione del secondo molare, non ho capito la reale indicazione di questo trattamento. Cordialmente

Scritto da Dott. Livio Germano
Verbania (VB)

Sig. Luciana, i terzi molari o giudizi possono essere avulsi se ne esistono le indicazioni, altrimenti possono rimanere inclusi anche a vita. Il tartaro può provocare la malattia parodontale che avrebbe la capacità di compromettere i suoi denti.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

I denti del giudizio sono formati nell'ossonormalmente in direzione orizzontale, perché sono al termine della lamina dentale che dà origine a tutti i denti. Se c'è spazio sufficiente al momento della eruzione ruotano per portarsi in direzione verticale, se non c'è spazio rimangono inclusi. Se l'inclusione è totale, cioè sono compresi sotto l'osso, non ci sono problemi di infezione e non è necessaria l'estrazione. Se invece sono in inclusione osteo-mucosa, ossia l'eruzione è incominciata con la perforazione dell'osso ma poi si è arrestata per mancanza di spazio, la pur piccola comunicazione con il cavo orale può provocare infezione, dolori carie, ascessi e bisogna ricorrere all'estrazione . Ove il dente fosse già ben ruotato si potrebbe ricorre allo scappucciamento della gengiva per mettere la corona in evidenza nel cavo orale: ma questo deve essere giudicato dal dentista con una visita appropriata. Quindi non è la posizione del dente che indica la estrazione ma le conseguenze cui si va incontro per una semi inclusione osteo-mucosa. Per quanto riguarda il tartaro, il suo accumulo compromette nel tempo l'attacco gengivale e provoca la periodontite (la piorrea). E' bene quindi rimuoverlo periodicamente a cura del dentista o di una igienista dentale
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Giuliano Falcolini
Roma (RM)

Gentilissima Luciana, come le hanno già esposto altri colleghi, senza una radiografia che ci mostri la posizione esatta dei suoi denti del giudizio non è possibile darle una risposta adeguata. E' ormai routine l'estrazione di denti del giudizio malposizionati, parzialmente erotti visto l'alto rischio di infezione o di problemi a carico dei denti adiacenti.....strana però la proposta del collega di estrarre il secondo molare inferiore per permettere la fuoriuscita del dente del giudizio....quando possibile gli elementi dentari vanno curati!!!!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Luciana Iacovazzi
Alberobello (BA)

Gentile signora, la diagnosi deve essere fatta dal dentista clinicamente e poi la radiografia deve confermarla e perfezionarla. Fare una diagnosi e decidere delle indicazioni solo per una panoramica non va bene. LEI SI TENDA I SUOI 4 DENTI DEL GIUDIZIO e non faccia estrazioni che invece possono creare problemi. Diffiderei inoltre dello stesso dentista che voglia anche farle una estrazione di un dente anteriore per fare spazio ad un altro dente. L'igiene e l'asportazione del tartaro è cosa utile. Cordialmente E.Spagnoli
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia