Domanda di Chirurgia

Risposte pubblicate: 6

Seguito alla domanda: Ho una cisti sotto uno dei 4 ottavi

Scritto da alessandro / Pubblicato il

Ringraziando tutti coloro che si sono prodigati nel darmi consigli e delucidazioni estremamente precise nonostante la scarsità di informazioni vorrei porre qualche altra domanda se possibile. Il mio dentista di famiglia ci ha consigliato di recarci al Nuovo Regina Margherita di Roma, dove ora dovrei subire l'operazione per l'asportazione della cisti. I vostri consigli tuttavia hanno posto la mia attenzione sul fatto di non sapere se chi mi opererà sarà un chirurgo maxillo facciale!! So perfettamente che nessuno direbbe mai male di un "collega" pero data la mia preoccupazione sono spinto a chiedervi se sia la cosa migliore in quanto le mie ricerche su internet mi dicono che l'ospedale in questione non possiede nemmeno una divisione di chirurgia maxillo facciale! Se non ricordo male il primario dovrebbe essere il professor Di Nuccio. Vi ringrazio di nuovo moltissimo questo forum mi è veramente utile!anche perché potete immaginare che a 22 anni la prospettiva di perdere sensibilità e tutto il companatico non mi alletta molto! Ringraziandovi nuovamente Vi saluto!

 

Precedente:

Cisti sotto uno dei 4 ottavi

Gentile Alessandro, non conosco la realtà del Nuovo Regina Margherita di Roma ma, cmq, dovrebbe essere ortodosso che chi Ti dovrà operare debba essere necessariamente un chirurgo con specialità in maxillo-facciale. Non esitare a chiedere un sereno colloquio ed informazioni dettagliate con il primario del Centro Ospedaliero a cui Ti riferisci, che Ti verranno senz'altro fornite. E' un tuo diritto! In bocca al lupo e fammi sapere.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro Alessandro, prima di qualsiasi intervento è un obbligo oltre che morale ma soprattutto giuridico che il paziente venga informato dettagliatamente sul tipo di intervento i rischi e pericoli e ovviamente i risultati ottenibili. E' il cosiddetto "CONSENSO INFORMATO" ed è un diritto sacrosanto del paziente. Quindi sicuramente riceverai tutte le informazioni necessarie. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Cistectomia mascellare con plastica pavimento del Seno mascellare da casistica del Dr. Gustavo Petti di Cagliari
Caro Signor Alessandro.... guardi che non va mica dall'Orco...e si ricordi che lei ha il dovere verso se stesso ed il diritto di avere tutte le delucidazioni possibili che desidera avere, quindi chieda al Medico che la visiterà al Nuovo Regina Margherita di Roma!!! e la rinvio al precedente post in cui le avevo risposto........Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Alessandro, i suoi ringraziamenti sono graditi, mi trova in accordo con il Dott. Petti, lei sarà trattato da un professionista competente della materia. Si preoccupa di una parestesia e non dell'esito dell'esame istopatologico che forse è molto più importante.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Mi sembra giusto e normale che il chirurgo ti abbia informato dei rischi del'intervento. Questa è una cosa che chiamiamo "consenso informato". In quanto poi alla possibilità reale che si verifichi, è una bassa probabilità. Se in Chirurgo ha un po' di esperienza, eseguirà l'intervento senza problemi. Se poi, vede che è troppo rischioso, potrebbe decidere per una "MARSUPIALIZZAZIONE" della cisti; Una pratica molto più lunga, complessa e fastidiosa, ma assolutamente ESENTE DA RISCHI a carico del canale mandibolare.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Gentile sigra, per certi interventi non occorre essere dei chirurghi maxillo-facciali:vada tranquillamente a farsi operare dal dr De Nuccio:i protocolli operativi sono standardizzati per ogni intervento; a volte possono capitare complicazioni che però il chirurgo esperto sa come risolvere o prevenire con le precauzioni richieste dalle strutture anatomiche che ben conosce:il nervo linguale ed il canale mandibolare,come sembra dalle sue preoccupazioni per postumi eventuali. cordialmente,Dr A. Beghini Cassano D'Adda MI e Comazzo LO
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo Beghini
Cassano d'Adda (MI)