Domanda di Chirurgia

Risposte pubblicate: 6

Circa un mese fa ho estratto il sesto inferiore sinistro

Scritto da michela / Pubblicato il
Buon giorno, circa un mese fa ho estratto il sesto inferiore sinistro e in questi giorni, dopo essersi rimarginata la ferita, si e presentata una fuoriuscita di pus, senza dolore. E' possibile che sia dovuta a dei residui di cibo o a una poco accurata pulizia al momento dell' estrazione? La dentalscan ha evidenziato un riassorbimento periapicale. Cosa significa? Inoltre mi sottolinea una pregressa avulsione di due denti. Le sarei grata se potesse spiegarmi questi termini tecnici in maniera più semplice. Ringrazio fin da ora per la disponibilità.
Cara Signora Michela...pus dopo un mese dall'avulsione?..mah..c'è qualcopsa che non va...o non è pus...l'ha fatta vedere al Dentista?...si formano dei depositii giallastri che sembrano pus...e non lo sono....mi sembra strano che abbia pus...sarebbe una complicazioine spiegabile solo con problemi post chirurgici estrattivi..per problemi misconosciuti durante l'avulsione ...Dentalscan...c'è un abuso di questo...è una TAC mirata...ma non necessaria in un caso come il suo basta una Rx endorale..ed una accuirata visita clinica...ora si demanda tutto al Dentalscan...che "pessima abitudine"!!!! Si faccia vedere da un Dentista Chirurgo orale e vedrà che non è niente di grave...ma solo lui visitandola clinicamente può fare una diagnosi, una prognosi ed una eventuale terapia medica e/o chirurgica....Cordialmente, Gustavo Petti, Parodontologo in Cagliari, Ortodonzia e Pedodonzia (la figlia Claudia Petti)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Michela, difficilmente un mese dopo l'estrazione si ha la presenza di pus, meglio farsi controllare. Un dente che presenta un riassorbimento periapicale deve essere controllato clinicamente dall’odontoiatra. Pregressa avulsione di 2 denti, significa che sono stati estratti 2 denti e probabilmente per essere riabilitati è stata richiesta la TC Dentalscan.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Michela, la pregressa avulvione si riferisce a denti estratti precedentemente, ma è sicura che si tratti di pus? E' stata vista dal dentista o è una sua conclusione? In questo caso comunque è utile un ulteriore controllo, ma con una ortopantomografia e non con una radiografia endorale che non consente una visione abbastanza ampia del quadro, per escludere interessamenti ossei. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Era granulare o pure una specie di gel? E' fondamentale non confondere il pus con una semplice deposizione di residui alimentari che acquistano un aspetto giallastro e granulare e che si trovano spesso nei siti di estrazione quando questi guariscono lasciando una specie di conca difficile da detergere. Controlli bene e ci faccia sapere.

Scritto da Dott. Pierluigi Avvanzo
Foggia (FG)

La fuoriuscita di pus dall'alveolo è segno di infezione. La gestione dell'estrazione che ha subito è stata poco pulita e poco accorta. E'necessaria una terapia antibiotica e contestuale toelettatura dell'alveolo con nuova sutura del medesimo.

Scritto da Dott. Maurizio Signorini
Barbania (TO)

Signora un dentascan per un problema che si risolve con un cono di guttaperca infilato nella fistola da cui vien fuori il pus? In casi simili un intervento esplorativo e tolilette si può ipotizzare. Cordialmente

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia