Domanda di Chirurgia

Risposte pubblicate: 5

Vorrei un consulto su una tac che evidenzia la presenza di formazione cistica mandibolare

Scritto da FABRIZIO / Pubblicato il

Egregio dottore vorrei una suo consulto riguardante una tac fatta il 2102009 che a confermato la presenza di formazione cistica mandibolare a sede paramediana sinistra, delle dimensioni di circa 12x12mm, con assottigliamento della corticale ossea e nel cui contesto si apprezza un elemento dentario incluso [3. La mia domanda è: questo tipo di operazione posso farla anche in un buon studio dentistico e che tipo di anestetico si utilizza per questi tipi di interventi. Grazie per il suo aiuto.

Sig. Fabrizio, tutto è possibile, ma la giusta risposta la deve dare chi ha prescritto la TAC.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Mi sembra di averle già dato risposta a questa sua domanda qualche giorno fa.. Dopo una visita, e dopo la valutazione dell' Opt e poi Tac si può procedere a pianificare il trattamento. In ogni modo questo genere di interventi possono essere sostenuti in ambulatorio con anestetico locale come mepivacaina, articaina..etc. bisogna poi valutare il caso specifico. Cari saluti Dr. Vincenzo Bifaro - Giugliano(NA) vinbi@inwind.it

Scritto da Dott. Vincenzo Bifaro
Giugliano in Campania (NA)

Gentile Fabrizio, Le ho già dato una risposta a questo quesito, e che Le confermo, e d'accordo con il Collega Ruffoni le aggiungo che è fattibile in ambulatorio odontoiatrico e per il resto sono problemi che facilmente chi le ha prescritto la TAC sa risolvere. Cordialità Gustavo de Felice sapri (SA)

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Se ci chiede se il suo odontoiatra sia in grado di eseguire questo intervento, beh.. noi senza sfera magica non lo sapremo mai.. a parte la battuta, se lei ha fiducia segua i suoi consigli e, poi, certamente che può essere effettuato in un ambulatorio odontoiatrico.. e con un normale anestetico ad uso dentale. cordialmente, gianluigi renda

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Potenzialmente lei può eseguire l'intervento in studio con anestesia locale, non e' che i medici ospedalieri siano diversi da noi ... se lei ci chiede se lo può fare dal suo dentista, mi sembra che abbia risposto il collega Renda

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)