Domanda di Chirurgia

Risposte pubblicate: 4

Rientra nella norma un lieve sanguinamento anche a distanza di giorni?

Scritto da stefania / Pubblicato il
Buongiorno gentili dottori, vi pongo questo quesito perchè non riesco a contattare il mio dentista e all'ospedale prima di mercoledì 20 nessuno mi visita. Ho estratto mercoledì 13 (la mattina alle 9) un dente del giudizio inferiore semi-incluso (poichè cariato) con un intervento maxillo-facciale in quanto il dente era attaccato al nervo. L'intervento è andato bene, è durato circa 40 minuti, il dolore tollerabile con l'anestesia. Prima che svanisse l'effetto ho preso un oki e nei giorni successivi, come prescrittomi dal chirurgo che mi ha operata, 3 tachipirine 1000 distanziate nella giornata, antibiotico augmentin 2 volte al giorno, iniziato il giorno prima e da proseguire per altri 5 giorni, e oki al bisogno. Devo dire che il dolore è stato sempre abbastanza tollerabile, solo il secondo giorno ho sentito molto male, ma già con la tachipirina torna tutto a posto. Non ho lavato i denti nè fatto sciaqui fino alle 24 ore successivo, dopo le quali passo con delicatezza uno spazzolino a setole morbide e faccio sciaqui delicati con colluttorio alla clorexidrina nella zona dell'intervento. Nelle ore successive all'estrazione ho sanguinato poco, ho tenuto il ghiaccio tutto il giorno e riposato. Mi sono gonfiata vistosamente dal giorno successivo e ad oggi, trascorse oltre 72 ore dall'avulsione sono molto meno gonfia, sto tornando alla normalità. Sembra andare tutto bene, tranne il fatto che ieri sera la ferita, sulla quale hanno apposto 5 punti di sutura, ha ripreso a sanguinare. Poco ma costante. Mi capita di lavare i denti (evitando di passare lo spazzolino nei punti) e di trovare scie rosse nel dentifricio. Sento anche un sapore metallico in bocca. Ripeto, è poco sangue, ma a distanza di oltre 3 giorni perchè? Si sarà rotto qualche punto? Ho interrotto gli sciacqui e al posto del colluttorio appongo con il coton fiock un gel alla clorexidrina 1%. I punti sembrano a posto, sono bianchi, la ferita è rosea, non sento dolore, se non un leggero fastidio all'orecchio e ai denti accanto alla zona dell'estrazione. Ho paura di aver fatto qualcosa, forse qualche sforzo involontario o di aver sbagliato nelle manovre di igiene orale e di aver dislocato il coagulo, provocando una alveolite. Preciso che di dolori, a oltre 72 ore dall'estrazione non ne ho, se non lievi e controllabili. Scusatemi se sono prolissa, ma mi viene l'ansia quando capitano imprevisti di sabato e domenica, dato che il mio odontoiatra è irreperibile, e nell'ospedale in cui mi hanno operato i tempi, anche per farsi visitare sono assurdi. Volevo solo sapere se è normale, se rientra nella norma un lieve sanguinamento (ripeto si tratta di tracce rosse nella saliva) anche a distanza di giorni e cosa posso fare per scongiurare un'alveolite. Grazie mille e buon lavoro
Cara Signora Stefania, buongiorno. Stia tranquilla non è niente! E' normale processo di guarigione! Piuttosto non userei lo spazzolino a setole morbide : non serve a niente e può solo staccare i punti ed interferire con la guarigione della ferita. Basta ed avanza il Colluttorio alla clerexidina, prescrittole. Anche gli altri denti, li pulisca con uno spazzolino a setole artificiali dure e testa medio-piccola, non grande! La tecnica da usare è quella di Bass Modificata. Legga la risposta precedente alla Sua per la Tecnica per non "ripetermi" e "Tediare" tutti! Non usi il cotton fioc che può lasciare peluzzi nella ferita. Non sarebbe neanche il caso di usare il gel alla clorexidrina da passare intorno alla ferita eventualmente col polpastrello delle dita ben lavate e disinfettate. Non lo farei. Meno tocca la Ferita ed i punti e meglio è, guarisce più velocemente e sanguina di meno! Faccia solo Sciacqui con clorexidina soffermandosi sulla ferita. Quando verranno rimossi i punti verrà fatta una Seduta di Igiene Orale Professionale dal Dentista con ultrasuoni o altro e lucidatura e tutto tornerà nella "norma"! Cari Saluti e non pensi alla ferita. Per il cibo stia tranquilla ci pensa il Suo Organismo ad "espellere" i corpi estranei dei residui del bolo alimentare. Stia molto tranquilla i residui di cibo non rimangono dentro ma vengono, come detto sopra, spinti fuori dai tessuti che si rimarginano e riempiono l'alveolo! Serena quindi, Ok? :) Cari Saluti ancora
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Stia tranquilla, rientra tutto indicativamente nella norma, in quelli che sono i fisiologici processi di guarigione (anche perchè, da quello che descrive, la ferita post - operatoria è in buone condizioni). Come suggerito dal collega dott.Petti, eviti di avvicinarsi con lo spazzolino alla zona post-estrattiva, ma si limiti a spruzzare collutorio spray con clorexidina più colte al giorno.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Stefania, non si faccia prendere dall'ansia lei può attendere tranquillamente mercoledì 20...........................................................................

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig.ra Stefania, stia tranquilla, è tutto nella norma. Poi nella alveolite non vi è sanguinamento, tanto che la cura più efficace è far sanguinare l'alveolo. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia