Domanda di Bite

Risposte pubblicate: 7

Un rimedio per non perdere il bite durante il sonno?

Scritto da meggy / Pubblicato il
Salve. Sono alla disperata ricerca di qualcuno che mi dia un rimedio per non perdere il bite la notte. Ho messo perfino una mascherina aderente alla bocca, tipo chirurgo, ma non c'è niente da fare. Dopo un pò che mi sono addormentata mi abbasso incosapevolmentela mascherina e me lo tolgo sistematicamente. Eppure quando lo metto sto bene e non mi dà assolutamente fastidio. Soffro di depressione e tutte le sere prendo dei farmaci per dormire (EN gocce, Sintorpam e Carbolithium). Aiutatemi per favore perchè ne ho proprio bisogno e sono in una fase di stress super acuta con tanti altri problemi correlati. Grazie per la vostra gentilezza.
Si possono inserire nel bite dei ganci a palla bilaterali, che aumentano notevolmente la ritenzione. Credo che questo possa fare al caso suo, è improbabile che il bite così modificato possa essere tolto involontariamente durante il sonno. Chieda pure al suo dentista: è sufficiente una modifica eseguita in laboratorio. A disposizione

Scritto da Dott. Andrea Lorini
Firenze (FI)

Credo che la soluzione proposta dal collega sia la più semplice ed efficace. Tuttavia sarebbe utile conoscere meglio le caratteristiche del suo bite (dovrebbe essere per l'arcata inferiore), se è stato adeguatamente confezionato per il comfort della bocca, se i contatti con i denti dell'arcata opposta sono stati verificati opportunamente, etc. Anche questi accorgimenti, oltre il consiglio di usarlo quando possibile di giorno per favorirne l'abitudine, possono aiutarla.

Scritto da Dott. Giovanni Ghio
Livorno (LI)

Salve signora i consigli dei colleghi sono molto validi. C'e' anche un'altra soluzione. Ci sono bite fatti con nuovi materiali,c ome le plastiche termo attive. Il Bite fatto in questo modo si stringe da solo quando lo mette in bocca, sfruttando il calore della bocca stessa. Distinti saluti

Scritto da Dott. Andrea Giglio
Roma (RM)

Cara paziente, le consiglio di far verificare al suo dentista le caratteristiche della sua deglutizione per vedere se magari durante la notte è la sua lingua (ed in questo caso i ganci a palla...) in postura bassa nella deglutizione durante la notte a sollevare il suo bite (penso sia inferiore, cmq non è da lei specificato).

Scritto da Dott. Giuseppe Messina
Bagheria (PA)

Sig. Meggy, il problema bite è sicuramente risolvibile dal suo odontoiatra, con i consigli dati dai colleghi che mi hanno preceduto. Più complesso rimane il problema depressione, le consiglio di non abusare con queste cure farmacologiche, evitando il fai da te, segua scrupolosamente le prescrizioni mediche.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sig. Meggy, i consigli dei miei colleghi sono perfetti e di facile attuazione, però mi associo al Dott. Ruffoni circa la sua depressione che curerei in maniera più consona, visto la sua giovane età.

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Cara Maggy, sicuramente le serve un bite molto più ritentivo, e come diceva il collega un valido aiuto può essere l'inserimento di qualche gancio a pallina. Credo però che il suo problema sia la sua depressione, cerchi vivamente di curarla, anche perchè è una persona molto giovane, e senza grossi abusi di farmaci. Distinti saluti

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)