Domanda di Apparecchio invisibile

Risposte pubblicate: 9

Ho deciso di mettere l'apparecchio invisalign per correggere un problema di affollamento

Scritto da lina / Pubblicato il
Buongiorno, a 31 anni ho deciso di mettere l'apparecchio invisalign per correggere un problema di affollamento dell'arcata superiore ed inferiore e sporgenza dell'arcata superiore rispetto a quella inferiore. Mi sono accorta, però, che sui due incisivi superiori ho delle crepature dello smalto. Inoltre, all'età di 10 anni, sono caduta e i due incisivi si sono leggermente rotti (non sono devitalizzati; la ricostruzione è minima e riguarda una piccolissima parte quella opposta della radice...non so se mi sono spiegata)... la mia domande è: posso mettere le mascherine invisalign oppure la loro pressione può provocare ulteriori lesione o rottura estrema degli incisivi? Grazie mille ciao Lina
Cara Signor Lina, buongiorno. Si è spiegata benissimo, tranquilla! Rispondo. Ma scusi lo chiede a me, a Noi che non conosciamo la sua situazione clinica, non abbiamo fatto il suo Ceck up Ortodontico e la Cefalometria e quindi non sappiamo di che Disgnazia soffre e quale sia l'entità delle forze da applicare ai suoi denti? Lo sa il suo Ortodontisa, mi sembra logico chiederlo a Lui, no?! Poi perchè parlare di Invisalign quasi a farne pubblicità? Sarebbe bastato parlare genericamente di apparecchio ortodontico rimovibile o fisso a seconda dei casi! Dato che specifica Invisalign allora le sarà stato spiegato dal suo Dentista che l'INVISALIGN usa delle mascherine trasparenti, soprattutto che il caso viene studiato negli Stati Uniti e non dal suo Dentista che si limita a raccogliere i dati (impronte con particolari portaimpronta trasparenti ai raggi X, forniti dalla Invisalign stessa, fotografie intraorali frontali e laterali dell’occlusione statica, fotografie extraorali del sorriso, profilo, frontale e a riposo ,Teleradiografia con tracciato cefalometrico e OPT) che invia negli USA alla Società inventrice di questa tecnologia, Align Technology, Inc. che si trova a Santa Clara, California. Qui avviene la acquisizione dei dati inviati, la scanneerizzazione delle impronte che permettono la creazione con un sofisticato software di un modello a 3 D (tre dimensioni spaziali) e la creazione di un filmato detto Clin-Check, nel Computer del centro USA e sempre un software sposta i denti in tempo reale sul modello fino ad avere la correzione finale (CORREZIONE CHE AVVIENE NEGLI USA) e le varie fasi intermedie. A questo punto un sofisticato Robot Computerizzato fresa le mascherine per adattarle in modo preciso agli spostamenti che si devono ottenere e vengono inviate in Italia al Dentista che le ha richieste e così via con cambi e sostituzioni delle stesse fino ad ottenimento del risultato. Per onestà e serietà professionale confermo, come già detto, che la tecnica della Società ALIGN è veramente fantascientifica ed eccellente, che il Dentista oltre a raccogliere i dati fa anche una diagnosi cefalometrica, ma, e questo è IL CUORE CENTRALE DI TUTTO, GLI SPOSTAMENTI LI DECIDONO NEGLI USA, ed io , ripeto, per la mia "forma mentis", non "gradisco" che altri interferiscano e decidano per me! e trovo giusto esprimere liberamente la mia opinione personale,il fatto è che una tecnica che non dipenda da me, che non sia frutto della mia alta capacità decisionale e professionale, NON può appartenermi! IO sono un medico che non cura semplicemente per curare, per vagliare delle tecniche, per esercitare competenze! IO curo nel senso alto del termine: MI PRENDO CURA del paziente e voglio avere di lui la responsabilità piena, mi sento responsabile, ossia, ABILE nel RISPONDERE! Non voglio qualcuno che lo faccia per me, nel bene e nel male!!! Questo è ovviamente una mia personale "visione" dell'Odontoiatria in generale ed anche dell'Ortodonzia, oltre che uno "stile di vita". L'invisalign "chiude la mente" per così dire !Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Purtroppo non possiamo risponderle correttamente al suo quesito, se le ricostruzioni sono infiltrate o non perfettamente adese potrebbero staccarsi ma questo indipendentemente dalla cura che farà. Sicuramente meglio che lei entri nel dettaglio delle sue richieste al dentista che la seguirà che valutando con attenzione quanto da lei riferito, potrà risponderle. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Lina. Per i traumi pregressi non deve temere, invisalign è comunque una tecnica dolce. I denti risponderanno bene. Ma piuttosto c'è da essere sicuri che questo metodo risolverà veramente il problema. Ha già preso contatto con un dentista ortodontista esperto?? Le ha detto che funzionerà? O è solo una sua idea influenzata dalla pubblicità di questa metodica?

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signora premesso che senza una visita non è possibile darle risposte certe, non vi sono motivi perchè lei non possa eseguire un trattamento con Invisalign. Si accerti di essere curata da un Invisalign providere (cerchi nel sito chi sono i professionisti abilitati).

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Non si preoccupi Lina, gli allineatori Invisalign rivestono completamente i denti, proteggendoli durante gli spostamenti che avvengono con gradualità e molto "dolcemente", come dice anche il dott. Passeretti, durante i quindici giorni di attività di ogni mascherina. Un eventuale distacco di parti di dente si potrebbero avere solo in caso di una imponente e preesistente frattura del dente, e non a causa di lesioni intrinseche dello smalto da bruxismo o a causa di ricostruzioni in composito. Comunque sarà il suo Dentista a darle precise indicazioni in merito, e non noi di questo forum, che non abbiamo avuto la possibilità di visitarla. Per quanto riguarda la sua scelta sulla tecnica Invisalign, le faccio i miei complimenti, perché è una tecnica meravigliosa ed estremamente efficace, specialmente nelle Malocclusioni di Seconda Classe, come mi pare che sia la sua, da come ci descrive l'irregolarità di posizione dei suoi denti. Non dia retta a chi, con arroganza ingiustificata ed ampollosi discorsi, denigra questa tecnica: semplicemente non la conosce e teme le novità! In America c'è la fabbrica degli allineatori, ma non ci stanno dentisti che studiano il suo caso per fare diagnosi e terapia: ci sono solo tecnici informatici ed operai. L'unico Dentista che si occuperà di lei, dei suoi denti e di pianificare ed eseguire il trattamento ortodontico, è e sarà sempre il Dentista al quale si è affidata. Se la terapia ortodontica sarà efficace o meno, la responsabilità sarà solo del suo Dentista. Per questo le consiglio di affidarsi ad un Dentista certificato Invisalign, che sia esperto di questa tecnica, che è innovativa, ma che è molto più complessa e difficile rispetto alle tecniche tradizionali. Tanti auguri e cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Signora Lina le mascherine invisalign esercitano una lieve pressione sui denti e non dovrebbero crearle problemi ma l'entità delle sue fratture può essere valutata solo dal suo ortodontista. Porga a lui i suoi dubbi e sicuramente le risponderà. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Francesca Ferrazzano
Napoli (NA)

Sig. Lina, non pensavo che la pubblicità liberalizzata portasse a questi livelli, dove il paziente pensa di acquistare una cura ortodontica come acquistare una bella marca di detersivo. Le consiglio visita odontoiatrica senza influire sul tipo di cure.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig.ra Lina, il sistema invisalign o simili (invisalign non è l' unico sistema che usa mascherine trasparenti, ma ve ne sono anche altri) usa forze molto leggere, pertanto difficilmente può causare danni ai denti. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Se ha deciso col suo ortodontista di usare il metodo invisalign, stia tranquilla perchè usa forze molto leggere e non ho mai visto(in 1500 casi trattati) fratture. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento